Home PrimoPiano Aggiornamento graduatorie 2020: chi potrà inserirsi

Aggiornamento graduatorie 2020: chi potrà inserirsi

Alice Lottici
Aggiornamento-graduatorie-2020

Ancora in esame al Senato il Decreto Scuola, il cui termine per la conversione in legge cade il 29 dicembre. Alla Camera è stato approvato l’emendamento sull’aggiornamento graduatorie 2020 per:

  • docenti già inseriti (per sottoporre nuovi titoli e servizi o cambiare provincia);
  • nuovi inserimenti, per docenti in possesso “dei titoli previsti dall’articolo 5, comma 1, lettera b), e comma 2, lettera b), del D.lgs. 59/2017”.

La riapertura delle graduatorie di istituto di II e III fascia avverrà in primavera e l’aggiornamento sarà triennale, ovvero fino all’anno scolastico 2022/2023.

Ecco tutte le novità.

>> Una tempistica sui Concorsi Scuola 2020 <<

Aggiornamento graduatorie 2020: cosa dice l’emendamento

La legge 107/2015 stabilisce che l’aggiornamento delle graduatorie dall’anno scolastico 2016/2017 sia riservato ai docenti che abbiano conseguito l’abilitazione per l’inserimento nella II fascia.

Il decreto legge 244/2016, poi convertito nella legge n.19/2017, ha prorogato i termini per l’aggiornamento solo per abilitati all’anno scolastico 2019/2020.

Un’ulteriore deroga è arrivata con l’emendamento approvato del Decreto Scuola che fa slittare all’anno scolastico 2022/2023 il requisito dell’abilitazione come limite per l’ingresso. Aggiunge inoltre:

“In occasione dell’aggiornamento previsto nell’anno scolastico 2019/2020, l’inserimento nella terza fascia delle graduatorie per posto comune sulla scuola secondaria è riservato ai soggetti precedentemente inseriti nella predetta terza fascia ovvero ai soggetti in possesso dei titoli di cui all’articolo 5, comma 1, lettera b), e comma 2, lettera b), del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59”.

Aggiornamento graduatorie 2020: requisiti

Qualora il Decreto Scuola venisse approvato senza ulteriori modifiche, all’aggiornamento graduatorie previsto per la primavera 2020 potranno essere avviati nuovi inserimenti in III fascia. I docenti dovranno essere in possesso di:

  • valido titolo di laurea (o diploma per gli Itp fino al 2024/2025);
  • 24 Cfu nelle discipline antropo-psico-pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche.

In II fascia accederanno invece coloro i quali siano in possesso di abilitazione per la specifica classe di concorso. I docenti già inseriti potranno aggiornare i titoli conseguiti, per accrescere il punteggio, ed effettuare un cambio di provincia.

Graduatorie 2020: come sono organizzate

Con l’inserimento in graduatoria i docenti possono essere contattati in ordine di punteggio per l’assegnazione di supplenze annuali o temporanee.

Per l’anno scolastico 2020/2021 è previsto l’aggiornamento delle graduatorie e la riapertura della III fascia. Il periodo di validità sarà sempre triennale, quindi fino all’ a.a. 2022/2023.

E’ consentito l’inserimento in una sola provincia per un massimo di 20 scuole.

La piattaforma Istanze Online gestirà tutte le domande di aggiornamento e inserimento nelle graduatorie provinciali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome