Home Concorsi pubblici Concorsi ACI 2019, pubblicati bandi per laureati e diplomati

Concorsi ACI 2019, pubblicati bandi per laureati e diplomati

Alice Lottici
Concorsi-aci-2019

In esecuzione alla delibera del 30 Ottobre 2019, in Gazzetta è stato pubblicato un altro bando dei Concorsi Aci 2019 per 242 assunzioni in area C e livello economico C1.

Contestualmente, sono stati integrati i posti a disposizione per il Concorso diplomati in area B e livello economico B1 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27 Agosto 2019: da 6 a 63.

In questo articolo forniremo tutte le informazioni su: posti a disposizione, modalità di invio domande e procedura selettiva.

Novità e aggiornamenti sui Concorsi Pubblici

Concorsi ACI 2019: posti a bando

I posti autorizzati per i Concorsi ACI banditi sono in totale 305. Di questi 242 sono per laureati (area C) e 63 anche per possessori del diploma (area B).

Quindi per concorrere per un posto in area C occorre essere in possesso di un valido titolo universitario negli indirizzi indicati nel bando, mentre per l’area B è richiesto un diploma di scuola superiore.

Le risorse richieste in area C sono:

  • 200 con competenze in area amministrativa;
  • 8 con competenze in contrattualistica pubblica;
  • 8 con competenze in reporting e controllo di gestione;
  • 4 con competenze in web communication e social media;
  • 4 con competenze in gestione di fondi europei;
  • 5 con competenze in contabilità pubblica;
  • 10 con competenze in analisi di organizzazione e processi amministrativi;
  • 3 con competenze su politiche del turimo e turismo nel settore automotive.

I posti sono a tempo indeterminato e le sedi sono dislocate in tutto il territorio italiano.

Concorsi ACI 2019: requisiti

Per partecipare a entrambe le procedure i candidati devono essere in possesso dei requisiti generali, richiesti per tutti i concorsi del settore pubblico. Non sussistono limiti d’età a fini di selezione.

Se intenzionati a concorrere per un posto in area C è obbligatorio il possesso di uno dei titoli di laurea nelle aree indicate nei bandi specifici, diversamente per l’area B un diploma.

Riportiamo i link alle pagine delle selezioni per scaricare i documenti in pdf:

Concorsi ACI 2019: come e quando inviare la domanda

Per i candidati ai posti in area C, la domanda di partecipazione deve essere compilata e trasmessa esclusivamente in via telematica all’indirizzo Concorsi Aci – Login. Il termine ultimo per l’invio è il 5 dicembre 2019.

Sulla pagina dedicata al concorso è allegato il documento con le Istruzioni per la compilazione

I candidati per un posto in area B invece potranno inviare la domanda con la medesima procedura, attiva dall’11 dicembre fino al 10 gennaio 2020.

Concorsi ACI 2019: prove di selezione

Il contenuto delle prove per i candidati in area C saranno differenziate a seconda del profilo selezionato in fase di domanda.

Potrebbe essere prevista la preselettiva con un numero elevato di partecipanti, a seguire:

  • due prove scritte, a contenuto teorico e pratico;
  • colloquio orale sulle materie delle precedenti prove, Statuto dell’ACI, lingua inglese, informatica e ulteriori argomenti.

I candidati ai profili dell’area B invece dovranno affrontare le seguenti prove:

  • test scritto con quiz attitudinali, diritto amministrativo, diritto civile, informatica, cultura generale e lingua inglese;
  • colloquio orale sulle materie indicate e sullo Statuto ACI.

Nella Gazzetta Ufficiale del 31 Gennaio 2020 verrà data comunicazione in merito all’attivazione della preselettiva (per i profili per cui è prevista) o sullo svolgimento della prova scritta. La sede d’esame verrà individuata a Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome