Home Concorsi pubblici Concorsi 2019: tutti i bandi per collaboratori e istruttori amministrativi

Concorsi 2019: tutti i bandi per collaboratori e istruttori amministrativi

Alice Lottici
concorsi-istruttori-amministrativi

Nuove opportunità lavorative per collaboratori e istruttori amministrativi: in questo articolo puoi trovare tutti i bandi aperti e le informazioni necessarie per concorrere per un impiego negli enti locali italiani.

I requisiti per l’ammissione ai concorsi per collaboratori professionali e istruttori area amministrativa sono i seguenti:

  • maggiore età;
  • diploma di maturità o titolo equipollente conseguito all’estero;
  • cittadinanza italiana o cittadinanza in uno degli Stati Membri dell’Unione Europea, cittadinanza in Paesi Terzi con regolare permesso di soggiorno di lungo periodo oppure titolarità dello status di rifugiato (con adeguata conoscenza della lingua italiana);
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo oppure destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali o procedimenti penali in corso che vizino l’instaurarsi di un rapporto di pubblico impiego;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • per i candidati di sesso maschile nati entro il 1985, essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari.

Tutti i requisiti devono essere posseduti prima della scadenza del termine di presentazione della domanda e all’atto di assunzione in servizio, pena l’esclusione dalla selezione.

Gli aggiornamenti sui Concorsi Pubblici

Vediamo assieme i bandi a disposizione per lavorare come istruttore e collaboratore amministrativo evidenziando requisiti, modalità di partecipazione, prove e preparazione necessaria.

Concorsi istruttori amministrativi: 91 posti a Genova

In Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato un bando di concorso, per soli esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di 91 posti di istruttori dei servizi amministrativi categoria C e posizione economica C1, come da programmazioni annuali dal 2019 al 2021.

Bando Comune di Genova

Requisiti di partecipazione

Per essere ammessi alla selezione è necessario possedere i requisiti generali e uno dei seguenti requisiti specifici:

  • diploma di maturità;
  • titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto ed equivalente per il sistema scolastico italiano.

Alla data di avviamento a selezione devono essere posseduti tutti i requisiti sopraindicati.

Domanda di partecipazione

Le domande di partecipazione dovranno essere redatte per via telematica entro e non oltre il 6 maggio 2019.

Invio domanda di partecipazione

Prove selettive

La procedura di selezione è così organizzata:

  • prova preselettiva (eventuale), questionario a risposta multipla sulle materie indicate nel bando;
  • prova scritta, redazione di un elaborato, di un progetto o di uno o più atti amministrativi o tecnici oppure quesiti a risposta multipla o sintetica sulle materie indicate;
  • prova orale, colloquio per verificare la conoscenza delle materie della prova scritta, della lingua inglese e delle procedure informatiche di base.

Per la preparazione consigliamo:

Concorso 91 Istruttori Amministrativi Comune di Genova

Concorso 91 Istruttori Amministrativi Comune di Genova

Autori Vari, 2019, Maggioli Editore

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 27 del 5 aprile 2019 è stato pubblicato il bando di concorso per 91 istruttori amministrativi, categoria C presso il Comune di Genova. Il presente kit contiene:› il manuale di preparazione;› la raccolta di quesiti a risposta multipla, che permette la veloce e...



Concorsi istruttori amministrativi: 11 posti a Napoli

In Gazzetta Ufficiale è uscito il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 11 posti di istruttore amministrativo a tempo pieno e indeterminato, categoria C e posizione economica C1 presso il Comune di Forio (NA).

Bando 11 istruttori Amministrativi Forio

Requisiti di partecipazione

I requisiti per la partecipazione al concorso sono quelli generali per la partecipazione alle selezioni pubbliche e specifici della professione. In questo caso è richiesto il solo diploma di scuola superiore di II grado, di durata quinquennale.

Invio domanda

La domanda deve essere inviata entro e non oltre le ore 15 del 5 Maggio 2019 con queste modalità:

  • raccomandata con avviso di ricevimento;
  • diretta presentazione presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Forio.

Prove di selezione

La procedura di selezione è organizzata nel modo seguente:

  • prova preselettiva (eventuale), con quiz a risposta multipla sulle materie oggetto delle prove d’esame;
  • prima prova scritta, con domande a risposta multipla;
  • seconda prova scritta, a contenuto teorico-pratico che consiste nella redazione di un atto o un provvedimento;
  • prova orale, un colloquio interdisciplinare sulle materie d’esame e una verifica delle attitudini alla professione, della conoscenza della lingua inglese e dei principali strumenti informatici.

Dettaglio materie prove selettive

Concorsi istruttori amministrativi: 13 posti a Bergamo

Il Comune di Bergamo ha indetto un concorso per la copertura di 13 posti a tempo pieno e indeterminato come istruttore amministrativo inquadramento C1 area funzionale amministrativa.

Scarica il bando

Requisiti

I candidati per partecipare alla selezione di 13 istruttori amministrativi del Comune di Bergamo devono possedere i requisiti sopraindicati per concorrere alle professioni del pubblico impiego.

Come e quando inviare la domanda

In questo caso, la domanda doveva essere inviata entro le ore 12 del 1 aprile 2019, esclusivamente in via telematica sul sito del Comune di Bergamo.

Istruzioni per la compilazione della domanda

Prove di selezione

Nel bando sono già indicati i giorni e le sedi di svolgimento delle prove selettive.
Sono previste:

  • 2 Aprile 2019 – prova preselettiva;
  • 4 Aprile 2019 – 1^ prova scritta, con quesiti aperti riguardanti le materie d’esame;
  • 8 Aprile 2019 – 2^ prova scritta, a contenuto teorico-pratico che consiste nella preparazione di un elaborato;
  • 10 Aprile 2019 – prova orale, in cui verranno approfondite le discipline d’esame, la conoscenza della lingua inglese e delle tecnologie informatiche e le competenze in merito alle mansioni richieste dal ruolo.

Tutte le informazioni sulle prove

Concorsi istruttori amministrativi: 5 posti a Siena

Il Comune di Casole d’Elsa, in provincia di Siena, ha pubblicato un concorso per soli esami per la copertura di 5 posti a tempo pieno e indeterminato di istruttori amministrativi plurisettoriali categoria C, posizione economica C1.

Scarica qui il bando

I posti saranno così ripartiti:

  • 3 per il Comune di Casole d’Elsa, di cui uno riservato al personale in servizio;
  • 2 per il Comune di Chiusdino.

Requisiti

Per la partecipazione, i candidati devono possedere i requisiti generali richiesti dai concorsi.
Non sono necessarie competenze relative al settore economico-finanziario, tributi, servizi di riscossione e demografici, anagrafe, stato civile ed elettorale.

Come e quando inviare la domanda

I candidati che intendono partecipare alla selezione devono iscriversi esclusivamente tramite la procedura online sul sito www.gestioneconcorsipubblici.it/casoledelsa entro la data di scadenza del bando prevista per le ore 12 del 1 aprile 2019.

Prove di selezione

L’iter di selezione è così articolato:

  • 5 Aprile 2019 – prova preselettiva, attivata qualora il numero dei candidati sia superiore a 50 con quesiti a risposta multipla relativi alle materie d’esame;
  • 15 Aprile 2019 – prima prova, sulle materie attinenti al ruolo;
  • 15 Aprile 2019 – seconda prova, con la predisposizione di atti relativi alla prima prova;
  • 29 Aprile 2019 – prova orale con materie delle prove scritte, accertamento lingua inglese e informatica.

Concorsi istruttori amministrativi: 5 posti a Garbagnate Milanese

Il Comune di Garbagnate Milanese ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di 5 posti di istruttore amministrativo categoria C1, a tempo pieno e indeterminato.

Requisiti

I requisiti richiesti per l’ammissione sono quelli indicati per le procedure di selezione pubblica. Tutti i dettagli sono inseriti nel bando.

Invio della domanda

Le domande devono essere inviate entro le ore 12 del 4 aprile 2019 con le seguenti procedure:

  • Raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Comune di Garbagnate Milanese;
  • Consegna a mano o tramite corriere all’ufficio Protocollo del Comune;
  • Via telematica con l’invio della domanda tramite PEC a comune@garbagnate-milanese.legalmail.it

Prove di selezione

Nel caso in cui le domande siano superiori a 30, verrà attivata una prova preselettiva con quesiti a risposta multipla su una o più materie della prova scritta.

L’iter di selezione è così organizzato:

  • 1^ prova scritta, con domande a risposta sintetica e/o multipla formulate sulle materie d’esame;
  • 2^ prova scritta, per l’accertamento dell’applicazione delle conoscenze teoriche con elaborati di carattere operativo;
  • prova orale, un colloquio sulle materie d’esame con verifica della conoscenza della lingua inglese e dei principali strumenti informatici.

Le informazioni complete su prove di selezione, materie e sedi sono indicate nel bando.

Concorsi collaboratori amministrativi: 3 posti a Lecco

La Provincia di Lecco ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato, per esami, di 3 collaboratori professionali amministrativi, di cui 2 a tempo pieno e 1 a tempo parziale con categoria B3.

Il bando di concorso

Requisiti di partecipazione

Ai fini dell’ammissione al concorso i candidati devono possedere i requisiti generali per l’accesso alle professioni pubbliche, un’adeguata conoscenza della lingua inglese e delle principali competenze informatiche.

Come e quando inviare la domanda

La domanda di partecipazione deve pervenire entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale, ovvero il 7 aprile 2019.
Le modalità di trasmissione:

  • a mano presso l’Ufficio Protocollo della Provincia di Lecco;
  • per posta elettronica all’indirizzo provincia.lecco@lc.legalmail.camcom.it
  • per mezzo dei servizi di posta pubblici o privati.

Ulteriori informazioni in merito sono contenute nel bando.

Prove di selezione

Gli esami consistono in una prova scritta e una prova orale sulle materie indicate nel bando. Qualora il numero degli iscritti superi i 50 candidati, sarà attivata anche una prova preselettiva.

Tutte le comunicazioni relative alle prove verranno comunicate sul sito www.provincia.lecco.it

Concorsi istruttori amministrativi: 3 posti ad Asti

Il Comune di Canelli, in provincia di Asti, ha pubblicato un concorso per la copertura di 3 posti di istruttore amministrativo categoria C1 a tempo pieno e indeterminato.
Le assunzioni avverranno previo accertamento di precedenti procedure di mobilità.

Requisiti

I candidati devono essere in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici entro la data di scadenza per l’invio delle domande.

Scarica qui il bando

Domanda di partecipazione

La domanda dovrà pervenire al Comune entro il 12 Aprile 2019 tramite:

  • spedizione al Comune di Canelli;
  • consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune;
  • procedura telematica con invio alla casella di posta elettronica comune.canelli@pec.it

Farà fede la data di ricezione presso gli uffici o la mail.

Prove selettive

Tutte le comunicazione in merito alle prove selettive verranno comunicate sul sito www.comune.canelli.at.it nella sezione Amministrazione Trasparente/Bandi di Concorso.

Attualmente è prevista una prova scritta e una prova orale sulle materie indicate nell’Art.10 del bando. La prova preselettiva verrà attivata qualora il numero dei candidati superi le 20 unità.

Le sedi verranno preannunciate almeno 3 giorni prima della data di svolgimento sul sito sopraindicato.

Concorsi istruttori amministrativi: 6 posti a Parma

Il Comune di Parma ha indetto un corso-concorso pubblico, per soli esami, per il conferimento di 6 posti a tempo pieno e indeterminato di istruttore amministrativo categoria C, da assegnare all’area servizi al cittadino.

Il numero definitivo dei posti messi a concorso è subordinato all’esito di precedenti procedure di mobilità.

Scarica il bando

Requisiti

I requisiti richiesti dal bando sono quelli indicati per la candidatura alle professioni di pubblico impiego.

Invio della domanda

La domanda deve essere spedita entro il 29 aprile 2019 esclusivamente tramite la procedura telematica indicata sul sito www.comune.parma.it, sezione Atti e Bandi – Bandi di concorso.

Prove selettive

Le prove accertano il possesso delle conoscenze e delle competenze attitudinali e motivazionali.

Attualmente sono previste:

  • prova preselettiva, con quesiti a risposta multipla sulle materie di competenza;
  • prova scritta, dal contenuto teorico/pratico a cui potranno partecipare i primi 100 candidati della prova preliminare;
  • corso di formazione, il cui superamento si intende in termini di frequenza;
  • prova orale.

Tutte i dettagli in merito a contenuti delle prove, selezione e valutazione sono contenute nel bando del Comune di Parma.

Concorsi istruttori amministrativi: 13 posti a Livorno

Il Comune di Livorno ha attivato una procedura selettiva, per soli esami, per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 13 unità elevabili a istruttore amministrativo categoria D, posizione economica D1 nell’area funzioni locali.

Requisiti

I requisiti per la partecipazione, indicati nel bando, sono quelli generali per l’ammissione ai concorsi pubblici nazionali.

Invio della domanda

La domanda doveva essere prodotta e inviata entro le ore 13 del 4 Aprile 2019 esclusivamente tramite la procedura telematica.

Per partecipare alla selezione è necessario effettuare l’accesso al sito del Comune di Livorno e compilare l’apposito modulo.

Prove di selezione

Le prove di selezione previste sono le seguenti:

  • prova preselettiva, consistente nella risoluzione di quiz a risposta multipla di natura psico-attitudinale, cultura generale e/o materie delle prove scritte;
  • 1^ prova scritta di carattere teorico-dottrinale, alla quale saranno ammessi i primi 150 candidati; sulle materie sotto indicate;
  • 2^ prova scritta, di carattere pratico e consistente nella predisposizione di un atto;
  • prova orale sulle materie indicate nel bando, con verifica della conoscenza della lingua inglese e delle competenze informatiche.

Il dettaglio sulle materie da studiare sono indicate nel bando.

Concorsi istruttori amministrativi: 14 posti a Catanzaro

Il Comune di Catanzaro ha indetto un concorso per la copertura di 14 posti di istruttore amministrativo categoria C, posizione economica C1 a tempo indeterminato e part time 50%.

Requisiti

Per essere ammessi al concorso gli aspiranti candidati devono possedere i requisiti necessari per l’accesso alle professioni pubbliche.
Tutti i dettagli in merito sono indicati nel bando.

Invio domanda

Le domande dovevano essere presentate entro il 4 aprile 2019.
La modalità di partecipazione alla selezione è esclusivamente telematica, attraverso l’utilizzo della piattaforma attivata sul sito del Comune di Catanzaro.

Prove di selezione

Le prove d’esame sono finalizzate all’accertamento della professionalità dei candidati e consistono in una prova scritta e una orale.
Qualora il numero di domande sia superiore a 140, verrà attivata una prova preselettiva.
L’iter di selezione è così organizzato:

  • prova scritta, consiste nella produzione di un elaborato, nella redazione di un atto o nella soluzione di quesiti a risposta sintetica;
  • prova orale, verifica la conoscenza di tutti gli argomenti della prova scritta, della lingua inglese e dei principali strumenti informatici.

Le date, i luoghi e gli orari di svolgimento delle prove verranno comunicati con un avviso pubblicato sul sito www.comune.catanzaro.it .

Per una preparazione completa, la redazione di LeggiOggi consiglia:

Collaboratore professionale e istruttore - Manuale per la prova scritta e orale

Collaboratore professionale e istruttore - Manuale per la prova scritta e orale

Autori Vari, 2019, Maggioli Editore

Il volume espone in maniera chiara, completa e organica tutto ciò che può essere oggetto d’esame nei concorsi per Collaboratore Professionale e Istruttore nell’area amminstrativa degli Enti locali e consente una preparazione mirata alle materie così come richieste nei concorsi per le...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome