Home Concorsi pubblici Specializzazione Tfa Sostegno, requisiti: quando sono necessari 24 Cfu

Specializzazione Tfa Sostegno, requisiti: quando sono necessari 24 Cfu

Alice Lottici
requisiti-tfa-sostegno-2019

I bandi per l’accesso ai corsi di specializzazione Tfa Sostegno stanno per scadere: questa settimana molte Università esamineranno le candidature ricevute per procedere con la selezione.

Chiariamo quali sono i requisiti di ammissione e i profili che possono candidarsi con e senza 24 CFU.

Concorso Tfa Sostegno 2019: tutte le informazioni

Specializzazione Tfa Sostegno: profili senza 24 cfu

I docenti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria non devono conseguire i 24 Cfu nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche.

I candidati per partecipare devono aver ottenuto almeno uno dei seguenti requisiti:

  • laurea in Scienze della Formazione Primaria;
  • diploma magistrale, diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico o linguistico conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia.

I docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado possono partecipare al corso di specializzazione Tfa sostegno senza i 24 Cfu, ma devono possedere i seguenti requisiti:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso;
  • laurea coerente con le classi di concorso vigenti;
  • 3 annualità di servizio negli ultimi 8 anni scolastici;
  • diploma che permetta l’accesso alle classi di concorso ITP.

Specializzazione Tfa Sostegno: profili con 24 Cfu

I docenti della scuola secondaria laureati non abilitati e senza tre annualità di servizio negli 8 anni precedenti, devono conseguire i 24 Cfu.
Il requisito per l’ammissione è il seguente:

  • laurea coerente con le classi di concorso vigenti + 24 Cfu nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche.

Tutti i bandi delle Università

Specializzazione Tfa Sostegno, eccezioni: aggiornamenti dal Miur

Nella definizione dei requisiti per partecipare al Tfa sostegno 2019, sono sorte alcune problematiche in merito ai titoli di accesso.
In particolare, il Miur deve chiarire la sua posizione in merito ai seguenti profili:

  • diplomati triennali delle scuole magistrali esclusi dal sostegno dell’infanzia pur avendone diritto;
  • abilitati infanzia, primaria e secondaria che hanno un titolo di studio per partecipare senza Cfu;
  • possessori del titolo AFAM vecchio ordinamento, dei 24Cfu/Cfa e con 36 mesi di servizio
  • possessori dei titoli di accesso a classi di concorso cancellate dal DPR 19/2016 o modificate nei titoli di accesso (ad esempio la ex A066).

 

Il 15 e il 16 Aprile intanto si terranno le prove preselettive per l’accesso ai corsi di specializzazione Tfa Sostegno. Consigliamo di esercitarsi con i quiz oppure, per una preparazione completa, il seguente volume:

TFA Sostegno 2019: Kit completo per l\\\'ammissione ai corsi di specializzazione

TFA Sostegno 2019: Kit completo per l\\\'ammissione ai corsi di specializzazione

Autori Vari, 2019, Maggioli Editore

Il presente kit contiene i 3 apprezzatissimi volumi:› il manuale “Insegnante di sostegno nelle scuole di ogni ordine e grado” per tutte le prove d’accesso, seconda edizione, cod. 8891634108;› i test per la prova preliminare “Le competenze linguistiche e la comprensione dei testi”,...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome