Concorso 148 SNA, pubblicato in GU diario della prova preselettiva

Con un avviso apparso in Gazzetta ufficiale, è stato rinviata, al prossimo 18 dicembre, la pubblicazione del diario della preselezione del Concorso Sna 148 allievi dirigenti. Bisognerà quindi attendere ancora un po’ di giorni per conoscere le date e le modalità di svolgimento della preselettiva per questo Concorso pubblico.

Il bando, che prevede l’ammissione di 148 Allievi al corso-concorso selettivo, era stato pubblicato in G.U. n.70 del 4 settembre 2018. Alla fine del corso-concorso saranno selezionati 123 figure dirigenziali che andranno a ricoprire posti presso diverse amministrazioni pubbliche. In questo modo, quindi, ricominciano le assunzioni di personale qualificato a livello dirigenziale, dopo anni di blocco. Bisogna ricordare che ai ruoli dirigenziali delle amministrazioni pubbliche è possibile accedere tramite  contratti a tempo determinato o con contratti a tempo indeterminato (esclusivamente dopo aver superato una determinata selezione).

Scarica l’avviso di rinvio diario preselettiva

Concorso SNA: tutte le prove 

Il Concorso 148 SNA contempla 4 prove scritte, una prova orale:

  • La prova preselettiva;
  • La prima prova scritta:
  • La seconda prova scritta
  • La terza prova scritta;
  • La prova orale

Le prove si svolgeranno in giorni diversi e ciascun candidato potrà avere a disposizione ben sei ore per terminare ognuna delle prime due prove e altre quattro ore per la terza.

Concorso SNA: prova preselettiva

  • Diritto costituzionale
  • Diritto amministrativo
  • Diritto dell’Unione europea e delle organizzazioni internazionali
  • Economia politica
  • Politica economica
  • Economia delle amministrazioni pubbliche
  • Management pubblico
  • Analisi delle politiche pubbliche

La prova preselettiva potrà essere superata solo dai primi 444 candidati che si classificheranno in graduatoria.

Concorso SNA: prima prova scritta

La prima prova scritta mira a verificare le competenze dei candidati per quanto riguarda le materie giuridiche, ma anche a valutare l’attitudine al ragionamento giuridico, la potenzialità di produrre analisi critiche di problemi complessi e di individuare soluzioni argomentate. La prima prova scritta prevede la redazione di un elaborato inerente ad un dossier che verrà distribuito ai candidati.

Concorso SNA: seconda prova scritta

La seconda prova scritta è inerente alle materie economiche, all’analisi delle politiche pubbliche e mira ad accertare la capacità dei candidati di usare gli strumenti e i metodi riguardo queste discipline, al fine di produrre diagnosi e proposte ben argomentate sulle problematiche delle attività svolte dalle pubbliche amministrazioni. Pure la seconda prova scritta contempla la redazione di un elaborato su un dossier distribuito ai candidati.

Concorso SNA: terza prova scritta

La terza prova scritta del Concorso SNA, invece, consisterà in una composizione da svolgere in lingua inglese.

Concorso SNA: la prova orale

Infine, la prova orale consisterà in un colloquio inerente a tutte le materie trattate nelle precedenti prove scritte.

Per prepararsi al meglio alla prova, consigliamo:

Concorso 148 allievi dirigenti SNA

Concorso 148 allievi dirigenti SNA

Giuseppe Cotruvo (a cura di), 2018, Maggioli Editore

Il volume, manuale e raccolta di quesiti a risposta multipla insieme, è un completissimo strumento di preparazione per la prova preselettiva e le prove scritte del concorso per l’ammissione di 148 allievi al corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale presso lo SNA, Scuola Nazionale...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome