Concorso 654 allievi agenti Polizia di Stato, come prepararsi alle prove

Il 9 novembre 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando del Concorso Polizia di Stato 654 allievi, dedicato ai VFP1 e VFP4. Di questi, 458 posti sono riservati a coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, sono VFP1 (Volontari in ferma prefissata di un anno) e in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di stato. Mentre gli altri 196 posti sono destinati a chi, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, sono in congedo al termine della ferma annuale come VFP1, oppure sono volontari in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di Stato. Per chi volesse approfondire ulteriormente, è disponibile il bando completo del concorso.

Concorso Polizia di Stato 654 allievi: requisiti per partecipare

Per poter partecipare al Concorso 654 allievi agenti Polizia di Stato, oltre ai classici requisiti generali per accedere ai concorsi pubblici, sono necessari anche questi precisi requisiti:

  • Non aver compiuto i 26 anni di età.
  • Essere VFP1 o VFP4 in servizio o in congedo.
  • Titolo di scuola secondaria di 1° grado, vale a dire la scuola media.

Concorso Polizia di Stato 654 allievi: come fare domanda

Per presentare la domanda di partecipazione al concorso si deve seguire l’apposita procedura telematica reperibile sul portale ufficiale https://concorsionline.poliziadistato.it.

La domanda può essere presentata entro la data del 9 dicembre 2018 e per poter completare correttamente l’iscrizione è indispensabile essere in possesso dell’identità digitale SPID.

Concorso Polizia di Stato 654 allievi: tutte le prove

I candidati che parteciperanno al concorso che prevede l’assunzione di ben 654 allievi agenti di Polizia di Stato, dovranno sostenere queste prove di selezione:

  • La prova scritta prevede un questionario a risposta multipla su cultura generale di scuola media, livello sufficiente di lingua inglese ed elementi di informatica.
  • L’accertamento di efficienza fisica mira a verificare le condizioni atletiche dei candidati.
  • Gli accertamenti psico-fisici consistono in semplici visite mediche.
  • Gli accertamenti attitudinali consistono in un colloquio con gli psicologi.
  • La valutazione dei titoli.

Chi non riuscirà a superare la prova scritta o anche solo uno degli accertamenti citati, sarà escluso dal concorso.

Per prepararsi correttamente alle prove consigliamo:

Concorso polizia di stato. 654 Allievi agenti

Concorso polizia di stato. 654 Allievi agenti

AA. VV., 2018, Maggioli Editore

Il manuale si indirizza a quanti partecipano al concorso pubblico, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 89 del 9 novembre 2018, per 654 posti di Allievi Agenti di Polizia di Stato, di cui 458 posti riservati a volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e in servizio da almeno sei mesi...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome