concorso dsga

Il Concorso DSGA 2.004 posti starebbe davvero per partire. Parola del ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, che ha dato l’annuncio nel corso del convegno dello Snals a Roma, e parola anche del sottosegretario all’Istruzione, Salvatore Giuliano, che ha confermato la cosa, affermando che la procedura concorsuale sta per essere bandita.

Leggi anche “Concorso DSGA, bando in arrivo: il contenuto delle prove”

“Siamo pronti per partire con il concorso per Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DDGA)” ha affermato Marco Bussetti. “Sappiamo quali sono le carenze e interveniamo per organizzare un reclutamento più distribuito e razionale per il personale amministrativo. È in corso di autorizzazione presso il Mef l’apertura di 2004 posti. È un’azione attesa da tempo, cui noi vogliamo dar prontamente seguito. Il Dirigente Amministrativo è una figura fondamentale per l’organizzazione delle nostre scuole”.

Notizia confermata dal sottosegretario Giuliano, che ha risposto ieri alla Camera in commissione Cultura all’interrogazione di Valentina Aprea (Fi) sulla figura del direttore dei servizi generali e amministrativi nelle scuole lombarde.

“L’amministrazione è in procinto di bandire la procedura concorsuale che permetterà di ovviare alle difficoltà verificatesi fino a oggi a causa della carenza di organico nel profilo professionale dei direttori dei servizi generali e amministrativi attraverso il loro reclutamento”.

Le novità sul Concorso DSGA per 2.004 posti 

Concorso DSGA 2.004 posti: i requisiti di ammissione

Giuliano ha precisato che, in base a quanto prescritto dal Contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del Comparto scuola, possono partecipare coloro che sono in possesso di:

  • laurea giurisprudenza, scienze politiche, economia o titoli equipollenti.
  • sono ammessi coloro che hanno svolto, per tre anni di servizio negli ultimi otto, le mansioni di direttore dei servizi generali ed amministrativi (DSGA), anche in assenza del titolo di studio richiesto.

Infine, il sottosegretario all’Istruzione ha segnalato che, in merito alle scuole sottodimensionate, l’articolo 98 del d.l. n. 98 del 2011 disciplina l’attribuzione di un incarico aggiuntivo su un posto di scuola sottodimensionata (sotto i 600 alunni o fino a 400 in particolari situazioni) a un DSGA di scuola normodimensionata. 

Non è prevista la possibilità di assegnare il posto di DSGA di scuola normodimensionata a un DSGA titolare di altra istituzione scolastica normodimensionata, poiché l’istituto della reggenza non è applicabile al profilo professionale in esame, non trattandosi di figura dirigenziale. Il sottosegretario ha segnalato infine che, in relazione alle scuole sottodimensionate, l’articolo 19 del dl n.

Per prepararsi alla prova preselettiva del Concorso, LeggiOggi consiglia:

Concorso DSGA prova preselettiva

Concorso DSGA prova preselettiva

Giuseppe Cotruvo, 2018, Maggioli Editore

Il volume è uno strumento innovativo per la preparazione alla prova preselettiva del concorso per Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA): un libro e un videocorso fusi in un unico prodotto editoriale per offrire al candidato uno strumento completo che consenta di superare la...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome