Il bando per l’esame Avvocato è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale (n.72) lo scorso 11 settembre, ci sono quindi le date di svolgimento delle prove che daranno accesso all’iscrizione all’Albo professionale.

L’esame si volgerà quindi l’11,12 e 13 dicembre 2018. Date che il ministero della Giustizia aveva tempo fa annunciato, e che ora sono ufficiali, perché presenti appunto nel Bando.

Scarica qui il Bando

Non ci saranno modifiche sostanziali alle modalità con cui si svolgeranno le prove, dal momento che anche il discorso dell’abolizione dei codici commentati è stato prorogato. Si potranno quindi ancora utilizzare per quest’anno.

Come ben specificato nel Bando, la data ultima per l’invio della domanda è stabilita al 12 novembre e per farlo occorrerà collegarsi vie web al sito del Ministero della giustizia.

Esame Avvocato 2018: le date delle prove scritte

Questo il calendario previsto per lo svolgimento delle prove scritte per l’esame di abilitazione:

  • 11 dicembre 2018:parere motivato in materia regolata dal codice civile;
  • 12 dicembre 2018:parere motivato in materia regolata dal codice penale;
  • 13 dicembre 2018:atto giudiziario in materia di diritto privato o di diritto penale o di diritto amministrativo.

Esame Avvocato: le date della prova orale

Per quanto riguarda invece la data della prova orale, tutto dipenderà invece da quando saranno pubblicati gli esiti degli scritti.

Nel frattempo i candidati possono iniziare a prepararsi su argomenti quali diritto costituzionale, civile, commerciale, del lavoro penale, amministrativo, tributario, processuale civile, processuale penale, internazionale privato, ecclesiastico, comunitario.

Esame Avvocato: dove si svolgono le prove

L’esame si svolgerà presso le sedi delle Corti d’Appello di Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Catania, Catanzaro, Firenze, Genova, L’Aquila, Lecce, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Torino, Trento, Trieste, Venezia e presso la Sezione distaccata in Bolzano della Corte di appello di Trento.

Esame Avvocato: come presentare domanda

Chi vuole partecipare all’esame di abilitazione alla professione di avvocato deve farlo esclusivamente online, entro il 12 novembre, collegandosi al sito del Ministero della giustizia (Giustizia.it).

Consulta lo speciale Concorsi pubblici

Esame avvocato 2018: la proroga del vecchio regime

L’applicazione del nuovo regolamento avrebbe comportato l’impossibilità per i praticanti avvocati di far ricorso ai codici commentati: i candidati avrebbero potuto utilizzare esclusivamente testi di legge, senza possibilità di affidarsi alla giurisprudenza.

Assieme alla proroga del vecchio regime, chi si iscrive nel registro dei tirocinanti entro il 17 settembre 2018 non dovranno frequentare i corsi di formazione presso le scuole forensi.

Leggi anche: “Praticanti avvocato: l’esame sarà ancora con i codici commentati”

Per prepararsi al meglio all’Esame di stato consigliamo:

Manuale pratico di diritto civile con pareri

Manuale pratico di diritto civile con pareri

Zincani Marco, 2018, Maggioli Editore

Il manuale pratico di Diritto Civile offre un percorso guidato all’interno del Codice civile diretto a ricostruire sinteticamente gli istituti generali della materia, alla luce delle più recenti novità normative e giurisprudenziali.Il volume intende offrire una visione operativa, sottratta a...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome