Si chiama proprio così – Portale Offerte – ed è il portale lanciato da Arera (l’Autorità per l’energia per aiutare i cittadini a barcamenarsi tra le mille proposte di tariffe luce e gas degli operatori e distributori. Parole d’ordine: confronto e risparmio. Le famiglie possono infatti visualizzare tutte le offerte e scegliere quella più vantaggiosa.

Lanciato in realtà lo scorso luglio, da ora parte la seconda fase del Portale comparatore, quella che mette a disposizione anche le offerte del mercato libero. Si allarga quindi l’offerta ed entro fine anno l’offerta del comparatore si allargherà a tutte le offerte presenti sul mercato.

Il mercato dell’energia sta infatti cambiando drasticamente. La fase del mercato tutelato si chiuderà e sarà sostituito da tariffe liberalizzate proposte dalle tante società di luce e gas. Per questo ci si è posti l’obiettivo di aiutare il consumatori a nuotare e restare a galla nel mare di offerte da cui sarà sommerso.

Leggi anche “Bonus Luce e Gas: ecco come richiederlo”

Era stato preceduto dal portale Trova Offerte, che permetteva il confronto tra le tariffe dei vari operatori. Queste però erano inserite su base volontaria dalle varie società di luce e gas. Adesso invece, sul nuovo «Portale Offerte» ci saranno obbligatoriamente tutte le proposte.

Cittadini e imprese possono dunque comparare oltre 2000 proposte tra elettricità e gas, scegliendo tra offerte a prezzo fisso e variabile di mercato.

Portale Offerte: cos’è

Portale Offerte è un sito per la pubblicazione delle offerte rivolte ai clienti finali domestici e alle piccole imprese nei mercati al dettaglio dell’energia elettrica e del gas naturale. Il Portale è realizzato e gestito da Acquirente Unico, come disposto dall’ARERA in attuazione della legge 124/2017, che ha previsto la fine dei servizi di tutela dal 1 luglio 2019.

Portale Offerte è il sito pubblico dove clienti domestici, famiglie e piccole imprese possono confrontare e scegliere in modo semplice, chiaro e gratuito le offerte di elettricità e gas.

Fino al 31 dicembre 2018 saranno consultabili tutte le offerte PLACET (Prezzo libero a condizioni equiparate di tutela), ovvero offerte con prezzo libero, ma a condizioni contrattuali definite dell’ARERA.

Dal 1 gennaio 2019 saranno disponibili, in aggiunta, tutte le altre offerte presenti sul mercato, rivolte alla generalità dei clienti finali.

Portale offerte: come funziona

L’utente potrà collegarsi al Portale con qualsiasi dispositivo (smartphone, tablet o pc). È sufficiente accedere al sito www.ilportaofferte.it o www.prezzoenergia.it e confrontare tra le oltre duemila proposte pubblicate.

È sufficiente scegliere il tipo di offerta che si desidera (Energia o gas), inserire il cap e iniziare la navigazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome