Come indicato sullo stesso sito web del Ministero di giustizia, sono usciti gli esiti del Concorso per 320 posti di magistrato ordinario, indetto con Decreto del 31 maggio 2018 e pubblicato in gazzetta ufficiale n.67 del 5 settembre 2017 (4° serie speciale), attualmente affissi all’Albo del Ministero.

Sono inoltre state estratte le Corti d’appello per lo svolgimento della prova orale.

Per adesso si potrà accedere e visualizzare i nomi dei candidati ammessi agli orali e lo si potrà fare recandosi al Ministero di giustizia, luogo in cui è stato esposta la lista ammessi.

Consulta lo speciale Concorsi pubblici

Concorso 320 posti magistrato ordinario: i candidati risultati idonei

Sono risultati idonei 347 candidati su 1920 partecipanti.

Lunedì scorso sono state aperte le relative buste, ognuna contenente i 3 elaborati dei singoli candidati.
Digitando il proprio codice fiscale ed il numero di tessera, possono essere visualizzati: cognome; nome; data di nascita; voto di diritto civile; voto di diritto penale; voto di diritto amministrativo.

Le prove scritte si sono svolte presso la Nuova Fiera di Roma nei giorni 23, 24 e 26 gennaio 2018, in cui hanno consegnato i tre compiti 1.920 candidati dei 5.696 che si erano presentati.

Concorso 320 posti magistrato ordinario: scheda concorso e diritto di accesso

Il Ministero della Giustizia renderà altresì nota la pubblicazione, nella Scheda concorso, delle seguenti ulteriori informazioni:
-i verbali relativi all’abbinamento delle buste ed i criteri delle prove orali;
-gli avvisi per i candidati idonei ammessi alle prove orali e per i non idonei;
-le indicazioni sulle modalità di esercizio del diritto di accesso.

Concorso 320 posti magistrato ordinario: ordine Corti d’appello per la prova orale

Di seguito l’ordine con il quale sono state estratte le Corti di Appello per lo svolgimento della prova orale:

  1. BARI
  2. REGGIO CALABRIA
  3. ROMA
  4. CAGLIARI
  5. FIRENZE
  6. TORINO
  7. CATANIA
  8. CATANZARO
  9. BRESCIA
  10. TRIESTE
  11. NAPOLI
  12. TRENTO
  13. VENEZIA
  14. BOLOGNA
  15. PALERMO
  16. CAMPOBASSO
  17. L’AQUILA
  18. MILANO
  19. LECCE
  20. SALERNO
  21. GENOVA
  22. PERUGIA
  23. MESSINA
  24. ANCONA
  25. POTENZA
  26. CALTANISSETTA

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome