Novità annunciate sul Concorso INPS 967 posti per Consulente protezione sociale. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (4°serie Concorsi ed Esami) e sul sito Inps (sezione Avvisi, bandi e fatturazione sotto la voce Concorsi) il diario con le date delle prove preselettive a cui sono chiamati a partecipare i candidati.

Le prove si svolgeranno dal 30 luglio al 3 agosto 2018. Gli scaglioni orari in cui si terranno sono fascia oraria 8,30 e fascia orario 14,30. I concorrenti chiamati a svolgere la prova dovranno presentarsi presso la Nuova Fiera di Roma, Via A. Gustave Eiffel (traversa di via Portuense), Ingresso Nord – Roma, nel giorno nel giorno e nell’orario indicati nel calendario, corrispondenti alle iniziali del proprio cognome.

Scarica qui il calendario con data, luogo e ora

Si  precisa  che  lo  scaglionamento  alfabetico  e’  determinato secondo il rigoroso ordine consecutivo delle  lettere  dell’alfabeto, senza tener conto dell’apostrofo e degli eventuali spazi  all’interno dei cognomi (es. D’ANDREA = DANDREA; DE DATO = DEDATO).

Concorso INPS 967 posti: come si svolge

Il Concorso INPS 967 posti per la selezione di consulenti di protezione sociale è suddiviso in una prova preselettiva, due prove scritte e una prova orale, oltre alla valutazione dei titoli posseduti.

  • Prove preselettive

Nel caso in cui il numero di iscritti al Concorso raggiungerà i 10 mila verrà effettuata una preselezione. In questo caso i candidati dovranno prepararsi a rispondere a quiz a risposta multipla di carattere psicoattitudinale, logica, lingua inglese, competenze informatiche, cultura generale.

  • Prove scritte

Alle prove scritte verrà ammesso un numero di candidati non superiore a 10 volte i posti ammessi al concorso, oltre ai candidati che si sono classificati ex aequo all’ultimo posto valido. L’elenco degli ammessi alle prove scritte sarà pubblicato sempre sul sito dell’Inps.

Per quanto riguarda i contenuti delle prove scritte, ecco su cosa devono prepararsi i candidati.

Prima prova scritta: una serie di quiz a risposta multipla su:

  • Bilancio e contabilità pubblica
  • Pianificazione, programmazione e controllo e organizzazione e gestione aziendale
  • Diritto amministrativo e costituzionale
  • Diritto del lavoro e legislazione sociale

Per superare questa prova – espressa in trentesimi – occorrerà ottenere un punteggio di almeno 21/30.

Seconda prova scritta: consisterà sempre in un quiz a risposta multipla su questi argomenti:

  • Scienza delle finanze
  • Economia del lavoro
  • Principi di economia
  • Diritto civile
  • Elementi di diritto penale

Anche in questo caso occorre raggiungere un punteggio minimo di 21 su 30.

  • Prova orale

Chi ha raggiunto ottenuto almeno 21 su 30 nelle prove scritte sarà ammesso alla prova orale, che verterà su tutti gli argomenti oggetto delle prove scritte, oltre alla verifica delle conoscenze informatiche e della lingua inglese. Anche in questo caso 21 su 30 sarà la soglia minima da raggiungere.

Concorso INPS 967 posti: cosa è vietato fare

Attenzione a come si affronta il Concorso INPS 967 posti, perché nel bando è chiarito espressamente quello che si può o non si può fare. Ad esempio, è vietato:

  • comunicare tra concorrenti, sia verbalmente sia per iscritto;
  • relazionarsi con persone terze che non siano gli addetti alla vigilanza o i componenti della commissione
  • portare carta da scrivere, appunti, manoscritti o libri;
  • usare il cellulare, mp3, palmari, tablet, pc;

Chiunque non rispetti queste regole verrà categoricamente escluso dal concorso.

Concorso INPS 967 posti: i consigli utili

Ecco alcuni consigli, forniti nel manuale di preparazione al Concorso, che possono essere molto utili a tutti i candidati che non sano bene come affrontare le prove:

  • leggere e ascoltare attentamente le istruzioni fornite;
  • a prova avviata, concentrarsi solo sul proprio test;
  • non preoccuparsi della scarsità di tempo a disposizione, ma puntare subito a calcolare il tempo medio per ogni quesito;
  • non farsi condizionare dai racconti;
  • intuire la risposta procedendo in modo “indiretto”,
  • soprattutto, non deprimersi se non si riesce a rispondere a tutte le domande. In pochi ci riescono e comunque un buon punteggio si può ottenere anche se si sbaglia qualche quiz.

Per prepararsi al meglio consigliamo:

Kit Concorso INPS 967 Consulenti Protezione Sociale

Kit Concorso INPS 967 Consulenti Protezione Sociale

Autori Vari, 2018, Maggioli Editore

In G.U. n. 34 del 27 aprile 2018 è stato pubblicato il concorso pubblico, per titoli ed esami, per 967 posti di consulente protezione sociale, nei ruoli del personale dell’INPS, area C, posizione economica C1. Per prepararsi a tutte le prove concorsuali previste, il presente kit offre una...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome