L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato i modelli in versione definitiva utili per la Dichiarazione Redditi 2018 per le persone fisiche (PF), gli enti non commerciali (ENC), le società di persone (SP) e le società di capitali (SC) con le relative istruzioni, utili per le dichiarazioni relative al periodo d’imposta 2017. Sono disponibili anche i modelli definitivi CNM 2018 (Consolidato nazionale e mondiale) e IRAP 2018.

L’Agenzia ha segnalato anche le novità utili per le prossime dichiarazioni:

  • la sezione dedicata agli affitti brevi,
  • le detrazioni relative al rischio sismico.

    Vediamo di cosa si tratta.

Affitti brevi e cedolare secca nella Dichiarazione redditi

Per quel che riguarda gli affitti brevi il reddito derivante da queste locazioni va indicato nel modello Redditi PF:

  • va indicato nel quadro RB del modello per il proprietario dell’immobile,
  • va inserito nel quadro RL del modello per il sublocatore o il
    comodatario.

La novità sulla cedolare secca delle locazioni prevede l’introduzione di:

  • nuovo quadro LC dove è liquidata l’imposta assoggettata a cedolare secca del reddito
    dei fabbricati indicata nel quadro RB, compresa quella che deriva da locazione breve,
  • l’imposta assoggettata a cedolare secca applicata sui redditi diversi derivanti da
    locazioni brevi (nel caso del sublocatore o del comodatario) indicata nel quadro RL.

Per i redditi all’estero è stato introdotto il quadro NR per i contribuenti che, essendo nuovi residenti in italia, possono effettuare l’opzione per aderire al regime d’imposta sostitutiva.

Ricordiamo le novità inerenti le detrazioni legate agli interventi in edilizia:

  • per le spese sostenute per gli interventi antisismici effettuati sulle singole unità immobiliari e su parti comuni di edifici condominiali,
  • per gli interventi che comportano una riduzione della classe di rischio sismico,
  • per alcune spese per interventi di riqualificazione energetica sulle singole unità immobiliari e su parti comuni degli edifici condominiali.

Super e iper ammortamento

Sugli investimenti in beni materiali e immateriali strumentali nuovi l’Agenzia ha previsto apposite “variazioni in diminuzione” per indicare il maggior valore delle quote di ammortamento e dei canoni di leasing.

Trasmissione telematica delle operazioni IVA

Nei quadri RS è stato inserito il nuovo prospetto “Comunicazione art. 4 – D.M. 4 agosto 2016”.

Infine segnaliamo:

  • l’introduzione della nuova modalità di determinazione del reddito d’impresa improntata
    al “criterio di cassa” per le contabilità semplificate,
  • gestione delle modalità applicative del regime di esenzione degli utili e delle perdite delle stabili organizzazioni di imprese residenti,
  • l’aliquota IRES dal 27,5% al 24% per le dichiarazioni dei redditi delle società e degli enti non commerciali,
  • possibilità di comunicare in dichiarazione l’opzione per il regime Patent box.

Segnaliamo

Manuale delle scritture contabili 2018

Manuale delle scritture contabili 2018

Salvatore Giordano , 2018, Maggioli Editore

Il Manuale, giunto alla sua tredicesima edizione, nasce dall’esigenza di dare all’operatore contabile un quadro completo relativo a più di 300 voci che si è soliti incontrare nella stesura delle scritture contabili aziendali. Per comodità di consultazione, le voci sono state sistemate in...




SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here