Come anticipato nei giorni scorsi sono diverse le novità previste quest’anno sulla Pensione, sia per i pensionati, sia per i lavoratori in procinto di terminare la propria carriera lavorativa che, calcolatrice alla mano, contano mesi e anni lavorativi per poi fare richiesta all’Inps e se e quando aderire ad uscite anticipate come Ape social, ape volontaria, Lavoratori Precoci.

L’Inps ha messo a disposizione un simulatore online (La mia Pensione Futura) per effettuare il calcolo dell’età presunta di quando un lavoratore potrà andare in pensione e a quanto ammonterà il suo assegno pensionistico. Vediamo chi può utilizzare il servizio e come funziona.

Chi può utilizzare il servizio

Il servizio di simulazione del calcolo della Pensione può essere usufruito da:

  • i lavoratori con contribuzione versata al Fondo pensioni lavoratori dipendenti;
  • i lavoratori con contribuzione versata alla Gestione Separata;
  • gli iscritti alla Gestione Dirigenti di aziende industriali;
  • i lavoratori con contribuzione versata agli altri fondi e gestioni amministrate dall’INPS.

Per accedere al servizio è necessario avere le proprie credenziali ovvero IN INPS, Carta Nazionale dei Servizi oppure SPID.

Leggi anche Legge Fornero, Lega e M5S vogliono abolirla, quanto costerebbe?

Come funziona il simulatore?

Il simulatore messo a disposizione dall’Inps calcola la pensione futura sulla base di tre elementi:

  • età anagrafica,
  • storia lavorativa,
  • reddito.

Il calcolo viene fatto sulla base della legislazione vigente ma prevede alcune variabili, come gli adeguamenti futuri alle aspettative di vita.

Il simulatore permette di:

  • conoscere la data in cui il lavoratore può accedere alla pensione (sia quella di vecchiaia sia quella anticipata),
  • calcolare l’importo dell’assegno pensionistico, senza adeguamenti all’inflazione
  • ottenere una stima del rapporto fra la prima rata di pensione e l’ultimo stipendio
  • controllare i contributi che risultano versati in INPS e comunicare all’Istituto i periodi di contribuzione mancanti tramite la funzionalità di segnalazione contributiva;

Ricordiamo che la contribuzione estera non viene al momento considerata per le simulazioni.

Il calcolatore dell’Inps permette inoltre di simulare una serie di situazione ipotetiche e il conseguente impatto sulla pensione futura, come per esempio l’interruzione della carriera lavorativa,  un aumento di stipendio, il cambio di lavoro, il passaggio da lavoratore dipendente ad autonomo.

Con l’entrata in vigore dell’Ape volontaria l’Ente previdenziale metterà a disposizione un altro simulatore per il calcolo dell’importo di questo anticipo pensionistico.

Resta aggiornato con il nostro Speciale Riforma Pensioni


CONDIVIDI
Articolo precedenteConcorsi pubblici, cosa succede in caso di mancata assunzione?
Articolo successivoConcorso Dirigenti Scolastici, cosa sapere sugli ambienti di apprendimento

66 COMMENTI

  1. sono nata il 17.08.1961 ho incominciato a lavorare nel 1980 (dipendente pubblico) quando vado in pensione

  2. Sono nata il 21/02/1969 ho cominciato a lavorare il 01/10/1987 quando vado in pensione?
    Ringrazio e saluto

  3. Sono nato il 28/02/1960 nel mese di marzo 2018 maturo 40 di contributi quando posso andare in pensione grazie

  4. sono nata il 22/09/1961 ho iniziato a lavorare nell’ottobre del 1978, nell’ottobre 2018 ho 40 anni di contributi versati
    sono un dipendente pubblico. in che anno posso andare in pensione??

  5. Buongiorno,io compio 57 anni a settembre e al 31 ottobre faccio 38 anni di lavoro quando potrei andare in pensione?

  6. Sono nato il 28.11.1956,lavoro dal 16.09.1989,quando potro’andare in pensione con APE VOLONTARIA.Grazie.Antonio Rina

  7. Sono nato il 22/02/1057 ho39 anni di contributi attualmente assisto mio padre disabile con la legge 104 di 2 anni faccio parte di lavoro gravosi operatore ecologico quando posso andare in pensione

  8. Ho 61anni 40 di contributi con un figlio disabile,quando posso andare in pensione grazie ebuona giornata

  9. Sono nato il 25/10 /1959 ho 41annie 9 mesi di contributi quando potro andare in pensione grazie

  10. Sono nato nel 1958 ho iniziato a lavorare il 26 novembre 1978 ininterrottamente. .Quando potro’ andare in pensione?

  11. Antonio Mazza. Sono nato il 14/06/1953, al 31 agosto 2018, raggiungo 42 anni di servizio , come docente di scuola secondaria di i grado. quando posso andare in pensione?

  12. Sono nato 31.05. 1962.ho 40 anni contributi faciò il fresatore marmo quando vado in pensione.

  13. Sono nato il 24luglio 1958 ho iniziato a lavorare il 2 febbraio 1981 quanto vado in pensione

  14. Sono nata il 19/01/1958 ho iniziato a lavorare il 16/12 /1982 prima ho fatto 7 mesi lavorativi in che modo posso andare in pensione?

  15. Sono del59 ho iniziato a versare i contributi nel 1977e ho lavorato fino al 30aprile del 2014..in totale ho 39 anni e 5 mesi quando potrò andare in pensione ?grazie

  16. Sono nato il 20 aprile 1957 ho 34 anni di contributi e gli ultimi 20 anni
    Usuranti quando andrò in pensione?

  17. Sono nata 10/02/1953 ho 28 anni di contributi versato come lavoratrice dipendente dal 1995 disoccupata per prima CIG poi chiusura definitiva della ditta .Quando andrò in pensione ?

  18. Sono nato il 23/12/1956. Ho 41 e9mesi di lavoro . Sono disoccupato da dicembre quando andrò in pensione.

  19. sonia nata 04041975.sono 20 anni che lavoro…inizio 1997…quando andro’in pensione?con quale cifra?

  20. Con 41 anni di contributi avendo 59 anni,quando andrò in pensione è con mensilità,grazie

  21. Sono nata il 18 agosto 1958 e ho 40 anni esatti di contributi da lavoro full time.
    Ho maturato i requisiti per Opzione Donna, ma a quanto ammontera’ la trattenuta mensile ?

  22. Sono nata il 21/03/1959 ho circa 30 di contributi quando potrò andare in pensione ho lavorato e ancora lavoro come assistente anziani perciò lavoro usurante e ho cominciato a lavorare a 15 anni fino ai 18 ,poi pausa e ho ricominciato a 35 anni grazie

  23. Sono nato il 28.021955.Anni lavorati riconosciuti 39,in qui 31 anni conducente dei mezzi pesanti.Quando posso andare a pensione.

  24. Sono nata il 29/11/1961 ho incominciato a lavorare a dicembre 1977 quando andrò in pensione e von quale importo? Grazie.

  25. Sono del 1960 ho lavorato dal 1978 con 36anni di contributi ad oggi prima dei diciannove anni mi sono stati versati 10 mesi di contributi posso accedere nei precoci .la mia mansione sono un tagliatore di pelli pregiate calzaturiere vorrei sapere se rientro nella categoria usurati grazie

  26. Sono nato il 1962 ho 27 anni di contributi statali 5 anni contributi privati è più anno militare ho 56 anni , quando posso andare in pensione?

  27. Mi chiamo Cosimo Laporta sono nato il 08 07 1960 ho circa 37 di contributi compreso un anno di servizio militare (accumulato con impdap prima che andasse in vigore la legge che questo và riscattato). Quando potrò andare in pensione?

  28. Sono nato il 12/10/1973 vorrei sapere quanti anni lavorativi ancora e a che età

  29. Sono nata il 15 01 1963 attualmente ho 36 anni di contributi. Quando vado in pensione. E con quale importo

  30. sono nata il 9 02 56 ho iiniziato a lavorare nel agosto del72 l anno scorso sono andata a vedere quando potevo andare in pensione ma purtroppo non ho gli anni di marche e ora ho solo gli anni dove lavoroe sono 37 anni come faccio a recuperare gli anni persi?

  31. Sono nato il 02/02/1956 attualmente sono iscritto alla cassa geometri come libero professionista sin dal 01/01/1990 fino al 1989 ho versato contributi all’inps come lavoratore dipendente per circa 11 anni militare compreso.
    Usufruendo dell’istituto del cumulo posso andare in pensione anticipata prevista dalla cassa geometri avendo complessivamente a tutto il 2018 39 anni di contributi?

  32. Ho iniziato a lavorare il 1 febbraio 1978. Al 1 febbraio maturo 40 anni, ho 34 anni di privato e altri 6 nel pubblico, ancora oggi dipendente Asl. Sono nata nel 1961.

  33. sono nato il 22 07 1958 ho incominciato a lavorare nel 1974 quando vado in pensione, tenendo conto che non lavoro dal 2009.

  34. Sono nato il 22/07/1956 ho 40 anni di contributi quando potrò andare in pensione e con quale sarà la mia retribuzione?

  35. Ho 62 anni ruolo nel dicembre 1984, laurea riscattata. Titolare di 104 per mia moglie 100//100 quando poter andare in pensione perdendo il minimo. Grazie

  36. Sono nata il27/03/55 lavoro dall’ agosto 1979 come tecnico di laboratorio analisi ospedale civile sono turnista facendo circa 4 notte al mese il mio stipendio mensile è di circa 1700 euro quando posso andare in pensione e se posso usufruire dell ape sociale come turnista e se utilizzo ape volontaria quale sarà la mia retribuzione grazie

  37. Sono nata il 25/09/64 ho iniziato a lavorare a 15 anni non ho mai smesso di lavorare

  38. Salve, sono nato il 5/6/63 ho iniziato a lavorare, è iscritto all’INPS giugno 77 ho 40 di contributi, da bracciante agricolo. Attualmente sono disoccupato dal mese di novembre, per il motivo che il mio lavoro é stagionale. In attesa cordiali saluti

  39. Non funziona!
    E’ da anni che mi dice:
    “Stiamo sistemando il tuo Estratto Conto Contributivo. Non appena possibile l’Inps ti comunicherà la disponibilità del servizio con una e-mail o un sms.”

  40. Vado in pensione il 01/01/2019a quasi 63anni, con 36 anni di contributi , rientro nel 8/va salvaguardia, quando prenderò al mese?

  41. Sono nata il 26/10/1953 ho 29 anni di contributi quando andrò in pensione e quale sarà là mia retribuzione

  42. Sono nato il 16 03 1957 ho incominciato a lavorare nel 1981 quanto vado in pensione

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here