Andare in pensione a 70 anni è un’ipotesi non troppo lontana: tra i requisiti della Riforma Fornero, ancora in vigore, per accedere alla pensione di vecchiaia, oltre al requisito dell’età anagrafica, c’è anche quello legato all’importo minimo della futura pensione. Nel caso non venissero raggiunti tali requisiti, il lavoratore dovrà lavorare fino a 70 anni e 3 mesi (con almeno 5 anni di contributi). Vediamo la situazione nel dettaglio.

Secondo quanto predisposto dalla Riforma Fornero del 2011, per accedere all’età pensionabile è necessario aver raggiunto l’età anagrafica, al momento 66 anni e 7 mesi, e, per chi ha iniziato a versare i contributi dopo il 1° gennaio 1996, un numero preciso di contributi. Ma non è tutto, il futuro pensionato dovrà anche avere un assegno che sarà almeno 1,5 volte l’importo dell’assegno sociale (circa 700 euro al mese).

Considerando le retribuzioni basse e le carriere discontinue non è un traguardo così scontato, soprattutto per le nuove generazioni. Per simulare la propria pensione l’Inps ha attivato il simulatore “La mia pensione futura

Come sappiamo il Governo e i sindacati sono al lavoro sul sistema previdenziale su più fronti:

  • nuovi strumenti di uscita (Ape social con sconto per le donne, Ape volontaria),
  • agevolazioni per le nuove generazioni (pensione minima di 650 euro per i giovani).

Consulta il nostro Speciale Riforma Pensioni

Resta ancora un’incognita l’adeguamento dell’età pensionabile alla speranza di vita, eredità sempre della Riforma Fornero, che prevede nel 2018 66 anni e 7 mesi sia per donne sia per uomini. I sindacati vorrebbero il blocco dell’adeguamento, il Governo in attesa degli ultimi dati Istat sta pensando a un innalzamento più morbido.
LeggiOggi vi terrà aggiornati sugli ulteriori sviluppi.

Lettura consigliata

Previdenza 2017

Previdenza 2017

Gabriele Bonati - Pietro Gremini, 2017, Maggioli Editore

Il volume rappresenta un vero e proprio instant book, che ha l’obiettivo di offrire un quadro generale e di immediata intuitività circa le ultime novità intervenute nel sistema previdenziale italiano, oggetto di numerosi provvedimenti, di cui alcuni ancora in corso di...




SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here