Sono partiti ieri i test di ammissione ai corsi a numero chiuso delle Università. Il primo test di ingresso è stato quello unico sia per Medicina, sia per Odontoiatria, con 10mila posti disponibili (9.100 per Medicina e 908 Odontoiatria) per quasi 67mila candidati.

Scarica le domande e le risposte del test di Medicina e Odontoiatria.

I candidati hanno affrontato 60 quesiti con possibilità di risposta multipla. Dal 19 settembre saranno disponibili i risultati della prova.


I test di ammissione proseguiranno seguendo il calendario stabilito dal Miur, nel febbraio scorso, vediamolo nel dettaglio

Medicina Veterinaria

Il test di Medicina Veterinaria si svolgerà il 6 settembre dalle 11. La prova consiste in 60 domande a risposta multipla da consegnare entro 100 minuti.  Sono disponibili 655 posti, risultati dal 20 settembre.

Facoltà di Architettura

Il 7 settembre sarà la volta del test per gli Architetti con 60 domande su cultura generale, ragionamento logico, disegno e rappresentazione, storia, fisica e matematica. Il 21 settembre i candidati sapranno se saranno ammessi, i posti disponibili sono 6.873.

Professioni Sanitarie

Il 13 settembre è in programma il test di ingresso per i Corsi di Infermieristica e Ostetricia. La prova sarà predisposta da ogni singolo Ateneo e sarà unica per tutti i corsi. I posti disponibili sono poco più di 16mila.

Medicina e Chirurgia in lingua inglese

Presso gli Atenei di Bari, Milano, Bologna, Pavia, Roma (La Sapienza e Tor Vergata), Napoli (Federico II e Luigi Vanvitelli), Siena e Torino si svolgeranno il 14 settembre le prove di ingresso dei corsi di Medicina e Chirurgia in lingua inglese che mettono a disposizione 501 posti.

Scienze della Formazione Primaria

Il prossimo 15 settembre è in programma il test di ingresso per il corso di Scienze della Formazione Primaria. I candidati avranno 150 minuti per rispondere a 80 quesiti a risposta multipla su competenza linguistica e ragionamento logico, cultura letteraria, storico-sociale e geografica e matematico-scientifica. Sono 6.399 i posti messi a disposizione.

 

Ricordiamo che le date e i posti disponibili per le facoltà a numero programmato nazionale (Medicina, Medicina in inglese, Veterinaria, Architettura, Professioni Sanitarie e Scienze della formazione primaria) sono stabilite dal Ministero, mentre per quelli a numero chiuso locale decide in autonomia il singolo ateneo.


CONDIVIDI
Articolo precedenteConcorso Magistratura, nuovo bando da 320 posti
Articolo successivoCondominio, gli obblighi dell’amministratore sulla documentazione contabile

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here