pensioni statali 2016

Nei primi 6 mesi del 2017 sono raddoppiate le pensioni sopra i 3mila euro, 10.068 contro i 5.699 dei primi sei mesi del 2016. In tutto il 2016 le pensioni d’oro sono state 15.920. I dati sono emersi dal Rapporto Inps sul pensionamento che ha evidenziato come anche le pensioni tra 2 e 3 mila euro siano cresciute: nei primi sei mesi del 2017 sono state 15.817, contro i 10.701 dei primi sei mesi del 2016 sono stati 10.701.

Dal Rapporto  Inps emerge in generale un aumento delle delle nuove pensioni nel primo semestre di quest’anno: quelle erogate dal fondo lavoratori dipendenti sono state 140.226 contro le 128.693 dei primi sei mesi del 2016. Nel 2016 i nuovi trattamenti sono stati 271.442.

Consulta il nostro Speciale Riforma Pensioni

Da segnalare il calo delle baby pensioni, quelle erogate prima dei 54 anni di età, 4 mila in meno rispetto allo stesso periodo del 2016.

In aumento anche l’età media di accesso all’assegno pensionistico, nei primi 6 mesi del 2017 l’età è di 67,1 anni, contro i 66,9 del 2016.

Cresce il numero dei nuovi pensionati, 43.137 contro i 27.849 dello stesso periodo del 2016, e anche l’importo medio di 2.281 euro, contro i 2.159 euro di importo medio nel 2016.

Per quel che riguarda i lavoratori autonomi emerge un calo del numero di pensioni (22.581 contro i 41.748) ma un aumento dell’assegno mensile (si passa da 1.449 a 1.515 euro).

Volume consigliato

Previdenza 2017

Previdenza 2017

Gabriele Bonati - Pietro Gremini, 2017, Maggioli Editore

Il volume rappresenta un vero e proprio instant book, che ha l’obiettivo di offrire un quadro generale e di immediata intuitività circa le ultime novità intervenute nel sistema previdenziale italiano, oggetto di numerosi provvedimenti, di cui alcuni ancora in corso di...




CONDIVIDI
Articolo precedenteCassazione a Sezioni Unite sul Buying Agency Agreement
Articolo successivoAssunzione disabili, incentivi fino a 150 mila euro

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here