pensione anticipata

Il concorso Inps per l’assunzione di 900 Funzionari sembra in dirittura d’arrivo. Come sappiamo, il presidente Inps, ha annunciato qualche settimana fa che il bando di concorso sarà pubblicato a breve sulla Gazzetta Ufficiale e nella sezione dedicata ai Concorsi sul sito Inps, e servirà a “ringiovanire” l’organico che dovrà prendere in carico nuovi servizi.

Di questi 900 funzionari, sembra che 300 verranno selezionati tra gli idonei dei concorsi precedenti, mentre il nuovo bando porterà all’assunzione di 600 nuovi funzionari.
La qualifica a cui si accederà a seguito del concorso è quella di funzionario di categoria C. Uno degli obiettivi dell’Istituto è quello di incrementare le assunzioni per funzionari di fascia alta.

Due nuovi bandi di Concorso Inps sono stati pubblicati per 401 posti: 108 per personale amministrativo e 293 per ispettore di vigilanza, ecco come partecipare

Ecco una Guida utile sui requisiti per partecipare e su come prepararsi alle prove selettive.

Requisiti

I candidati al prossimo Concorso Inps dovranno possedere almeno una  laurea magistrale in:

  • economia,
  • ingegneria gestionale,
  • giurisprudenza.

A questo elenco potrebbe aggiungersi anche la laurea in informatica.
Il dottorato sarà considerato come titolo preferenziale. Per superare le prove d’esame sarà richiesta anche una buona conoscenza della lingua inglese.

Leggi anche Concorso Inps, bando in arrivo. Come prepararsi

Le prove selettive e le materie da seguire

Ancora non ci sono informazioni certe sulle materie del concorso, ma stando ai profili ricercati  è possibile basarsi sulle indicazioni dei bandi del 2007.

Il concorso precedente prevedeva 2 prove scritte, un test con domande e lo svolgimento di un tema, e una prova orale.

Se il numero delle domande supererà un certo limite probabilmente verrà indetta una prova preselettiva (nel 2007 era stata fatta con domande a risposta multipla sulle stesse materie oggetto delle prove scritte.)

Le materie sulle quali potrà vertere la selezione in vista delle assunzioni per 900 posti Inps sono:

  • diritto amministrativo,
  • diritto costituzionale,
  • scienza delle finanze,
  • contabilità pubblica,
  • diritto del lavoro,
  • diritto commerciale,
  • ordinamento dell’Inps,
  • lingua inglese.

Bisogna inoltre sottolineare a chi si chiede come prepararsi alle prove per il concorso Inps come, in caso di un elevato numero di domande, potrà essere resa obbligatoria un’ulteriore prova preselettiva scritta.

Tirocinio di 6 mesi prima delle assunzioni

Il presidente Inps Tito Boeri ha anticipato anche che oltre alle prove selettive i candidati che arriveranno ai primi posti in graduatoria svolgeranno un tirocinio di 6 mesi, al termine del quale si terrà un colloquio orale e si deciderà se procedere o meno all’assunzione.

Vai allo Speciale Concorsi pubblici


CONDIVIDI
Articolo precedenteProvincia di Trento: cosa si sta facendo per contrastare il gioco problematico
Articolo successivoConcorso Banca d’Italia, ecco la graduatoria. Chi ha superato la preselezione

1 COOMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here