Concorso cancellieri date luogo quiz

Finalmente pubblicate le date delle prove preselettive del Concorso Cancellieri 2017. Ieri, nel tardo pomeriggio, infatti, il Ministero della Giustizia ha pubblicato le indicazioni relative a luogo e date del Concorso, nonché le istruzioni di partecipazione e compilazione della prova preselettiva. Ma procediamo con ordine.

Concorso Cancellieri: Le date

Le prove preselettive del concorso pubblico avranno luogo dall’8 al 24 maggio 2017: infatti, gli oltre 300 mila iscritti sono stati ripartiti, secondo l’ordine alfabetico dei cognomi, in diversi gruppi, ciascuno dei quali iscritto ad una data d’esame unica e indifferibile. Chiunque si presenti in una data diversa da quella a cui è stato assegnato, infatti, non potrà sostenere la prova preselettiva, perdendo di fatto la possibilità di vincere il concorso.

Concorso cancellieri: Il luogo

Le prove preselettive si terranno presso la Fiera di Roma, Via A.G. Eiffel (traversa Via Portuense), ingresso Nord – ROMA. A seconda delle giornate, cambieranno i padiglioni presso i quali recarsi, con indicazione del numero già all’interno della pubblicazione di ieri. Inoltre, sul sito istituzionale del Ministero della giustizia, all’indirizzo https://www.giustizia.it, saranno fornite ulteriori indicazioni di natura logistica e indicazioni per raggiungere la predetta sede.

Le Modalità d’accesso

Per accedere alle prove preselettive è necessario presentarsi personalmente muniti di documento di identità valido o altri documenti identificativi (esplicitati all’interno della pubblicazione), nonché della ricevuta di invio della domanda di partecipazione. A proposito di ciò, nonostante il sistema d stampa della ricevuta di iscrizione fosse stato chiuso, dal 4 aprile è nuovamente accessibile, solo ai fini di consultazione e, appunto, stampa della domanda.

Particolari modalità d’accesso sono riservate ai soggetti diversamente abili, come riportato all’art. 2 del decreto di ieri.

Le materie

Sono state ribadite le materie su cui verteranno le prove d’esame, ovvero elementi di diritto pubblico ed elementi di diritto amministrativo. Le prove saranno esclusivamente informatiche, dunque si svolgeranno tramite l’ausilio di computer, di cui verrà dotato ciascun candidato. Ciò consentirà anche di porre in ordine sparso e differente i 50 quesiti a risposta multipla in ogni prova, per evitare copiature.

Entrambe le materie saranno affrontate nell’unico giorno di convocazione, in un tempo complessivo di 45 minuti, senza soluzione di continuità, se non nei casi espressamente previsti dalla legge, e comunque, non oltre i 30 minuti aggiuntivi.

La Banca Dati dei Quesiti: quali saranno?

Per ogni risposta esatta sarà assegnato 1 punto; per ogni risposta errata saranno sottratti 0,35 punti; per ogni risposta non data saranno sottratti 0,15 punti. Solo una, delle tre possibilità, è la risposta corretta.

Dal 20 aprile sarà disponibile una banca dati contenente i potenziali 50 quesiti della prova preselettiva, da cui poter attingere per eventuali esercitazioni. Tuttavia, ciò sarà possibile per un tempo limitato, ovvero fino al 6 maggio 2017.

Simulazione della prova preselettiva per 800 assistenti giudiziari

Simulazione della prova preselettiva per 800 assistenti giudiziari

AA.VV., 2017, Maggioli Editore

Il testo è un insieme di simulazioni della prova preselettiva prevista per il concorso per 800 Assistenti giudiziari, da svolgere nei giorni immediatamente precedenti la data d’esame; una riproduzione fedele della situazione da affrontare il giorno della prova, inclusi tempo...




CONDIVIDI
Articolo precedenteLavoro autonomo: cosa cambierà con la nuova legge?
Articolo successivoUna strage dopo l’altra: il rischio di assuefazione all’odio

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here