esame-orale

La prova orale è uno dei momenti più temuti, ecco qualche consiglio su come affrontarla:

  • salutare: preparare il terreno per l’esame così da stabilire un primo contatto con gli esaminatori, (sembra banale, ma alcune volte per timidezza o ansia si trascura l’aspetto del saluto);
  • sedersi comodi, rilassarsi e far vedere che si è davvero pronti per iniziare;
  • guardare in faccia gli esaminatori durante l’esame per dimostrare di essere sicuri;
  • ascoltare bene le domande dell’esaminatore, mai fare l’errore di anticipare una risposta prima che la domanda sia finita.(Dare una risposta affrettata dà l’idea che non si è davvero padroni dell’argomento e fa pensare che dietro ci sia uno studio mnemonico. Il consiglio è “colpire il centro del bersaglio”, cioè rispondere precisamente a quanto chiesto);
  • fare dei collegamenti tra gli argomenti, costruendo un percorso logico;
  • evitare gli “inceppi linguistici”, quindi fare un discorso fluido e ben connesso;
  • fare in modo che la paura non blocchi il momento dell’esame, quindi fare un buon respiro e andare dritto per l’obiettivo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCanone Rai 2017: tutte le novità sul pagamento
Articolo successivoLegge Cirinnà, come ufficializzare l’unione?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here