facebook marketplace

Zuckerberg sta producendo app e nuove funzioni come se non esistesse un domani. Dopo aver distrutto Snapchat aumentando a dismisura gli iscritti di Instagram è stato il momento di Workplace che in tempi rapidissimi sostituirà i vari Trello, Slack e Yammer, app nate come strumenti di lavoro collaborativi.

Ora è uscito Facebook Marketplace ed ha fatto tremare Subito.it, Shpock, Kijiji e, naturalmente, eBay.

Andiamo a vedere come funziona

Facebook Marketplace. Di che si tratta e come funziona

Vi sarà sicuramente capitato di capitare su una di quei gruppi dedicati alla vendita, al regalo o allo scambio di oggetti su Facebook. Ebbene, la nuova app di Zio Mark vi permetterà di usufruire dello stesso servizio, ma in un modo del tutto riorganizzato e diverso.

Una volta loggati a Facebook Marketplace, infatti, verrà automaticamente generata una home di prodotti in vendita in base ai gusti e alle preferenze dell’utente.

Una volta trovato l’oggetto interessato, si potrà contattare il venditore per fargli un’offerta mentre, per vendere un oggetto a propria volta, sarà necessario caricare una foto con descrizione, prezzo e zona. Tutto qui. Per ora non esiste una versione desktop, ma solo mobile, già disponibile per Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda.

Facebook Marketplace. Quanto costa e cosa non si può vendere

Il servizio è interamente gratuito e permetterà a utenti nella stessa zona di entrare a contatto tra loro per potersi scambiare o vendere oggetti in modo facile e veloce, favorendo l’incontro di persona e l’abbattimento dei costi di spedizione.

All’interno di Facebook Marketplace è possibile vendere quasi tutto, tranne le categorie fortemente vietate quali armi da fuoco, animali e alcolici e altre di matrice illegale. Ora non ci resta che attendere il suo arrivo ufficiale in Italia per provare questo nuovo servizio e scoprirne le funzionalità!


CONDIVIDI
Articolo precedenteMulta autovelox: quando è possibile annullarla?
Articolo successivoReferendum costituzionale, il requiem dei partiti

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here