concorso infermieri 2016

C’è tempo sino al 25 luglio prossimo per iscriversi al nuovo concorso Infermieri dell’Unione Comuni Pianura Reggiana: una selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di 9 posti di infermiere di categoria D a tempo pieno e indeterminato.

Di seguito la nostra Redazione fornisce una guida riassuntiva su ammissione, posti disponibili, requisiti e scadenze.

Si consiglia lo speciale Concorsi Pubblici: tutti i bandi del 2016

Concorso Infermieri Pianura Reggiana: quando scade?


Per la presentazione della domanda di partecipazione al nuovo concorso il termine ultimo, come detto, cade il giorno lunedì 25 luglio alle ore 12:30.

Quanti posti disponibili?

I posti disponibili verranno ripartiti nel seguente modo:
– n. 3 presso ASP Magiera Ansaloni di Rio Saliceto (RE);
– n. 3 presso ASP Carlo Sartori di San Polo d’Enza (RE);
– n. 3 presso ASP Opus Civium di Castelnovo di sotto (RE).

Come va presentate la domanda di partecipazione?

La domanda andrà presentata a mezzo raccomandata oppure di persona presso l’ASP Maggiera Ansaloni, sede di via XX Settembre 4 – 42010 Rio Saliceto (RE). Al momento non si prevede la trasmissione in forma elettronica a mezzo PEC, Posta elettronica certificata.

La domanda, inoltre, come si legge sul bando, dovrà essere redatta in carta libera dichiarando di essere in possesso dei requisiti richiesti ai fini della partecipazione.

Quali sono le cause di esclusione dal concorso?

Figurano come cause non sanabili di esclusione dal concorso la mancata sottoscrizione della domanda e l’assenza di recapiti tale da precludere la possibilità di contattare il concorrente.

Quali sono le date delle prove?

Per maggiori approfondimenti si consiglia lo speciale su Dimensione Infermiere

Dall’8 agosto 2016, sul sito web www.pianurareggiana.it e sul portale www.magieraansaloni.it , i candidati potranno reperire l’elenco degli ammessi, gli ammessi con riserva e gli esclusi. Inoltre saranno pubblicate anche le date delle prove.

Ci sarà la prova di preselezione?

Stando al bando, una volta superate le 300 domande, è prevista una prova preselettiva per effettuare una scrematura degli ammessi alle prove consecutive.

Quali sono gli argomenti delle prove?

Vengono specificati nel bando anche gli argomenti sui quali verteranno le prove, tra cui:
– assistenza infermieristica geriatrica;
– igiene e sicurezza;
– prevenzione delle infezioni;
– sicurezza del lavoro;
– modelli organizzativi e operativi del lavoro;
– sistema informativo e documentazione clinica;
– codice deontologico;
– diritti e doveri del dipendente pubblico;
– normativa sanitaria della Regione Emilia Romagna, Legge 81/08.

Come prepararsi al concorso?  Clicca qui per il Kit speciale con tutti i Test e il Manuale teorico-pratico di infermieristica


CONDIVIDI
Articolo precedenteBanche a rischio: la crisi della borsa e del sistema bancario italiano
Articolo successivoViasat il un nuovo amministratore è Valerio Gridelli

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here