IMU - TASI 2016

Con l’entrata in vigore della legge di Stabilità 2016, per quanto riguarda il pagamento delle imposte sulla casa nel 2016 (IMU – TASI) quali sono le principali novità previste?

Ma soprattutto quali sono le esenzioni e gli sconti introdotti, e per quali tipologie di immobili e contratti?


Di seguito la guida completa alle novità su IMU e TASI 2016.

TASI – IMU 2016: COSA NON CAMBIA

TASI – IMU 2016: COME PAGARE?

Anzitutto non variano le modalità di pagamento. Le imposte dovute dovranno essere verate entro il 16 giugno 2016 (per attiene alla prima rata) e per il 16 dicembre (per il saldo), mediante bollettini postali o modelli F24.

Leggi anche: Tasi prima casa 2016: si avvicina la scadenza del 16 giugno, chi paga?

Si deve utilizzare obbligatoriamente, invece, la procedura telematica se si supera il limite dei 1000 euro.

TASI – IMU 2016: COME FARE IL CALCOLO?

Leggi anche: IMU e TASI 2016, ecco come fare il calcolo. Tutte le aliquote Comune per Comune

Stesso discorso per le modalità di calcolo per le quali rimane tutto invariato, dovendo partire sempre dalla rivalutazione della rendita catastale.

TASI – IMU 2016: COSA CAMBIA

TROVI TUTTO NEL SEGUENTE VOLUME A PREZZO SPECIALE

Guida completa all’imu - tasi 2016

Guida completa all’imu - tasi 2016

Saverio Cinieri, 2016, Maggioli Editore

Negli ultimi anni, la tassazione degli immobili, a livello locale, ha conosciuto un continuo susseguirsi di modifiche, di nuove regole e di ritorno alle vecchie: le ultime modifiche, in ordine cronologico, sono contenute nella Legge di stabilità 2016 (Legge n. 208/2015).Il manuale...



TASI – IMU PRIMA CASA: ADDIO

Dal 2016 sono state abolite sulla prima casa sia l’IMU che la TASI. Riguardo poi alla tassa sui servizi è stata tolta non soltanto sulla prima casa, ma anche sulle pertinenze e per gli inquilini. Nel caso di immobili in affitto, quindi, la stessa dovrà essere comunque versata dai proprietari per l’80% dell’importo dovuto.

Pagheranno ancora TASI e IMU, invece, i proprietari di seconde case, capannoni, uffici e negozi e altri immobili commerciali.

ESENZIONI IMU 2016: COOPERATIVE EDILIZIE

Sono esenti dall’IMU 2016 le unità immobiliari di cooperative edilizie a proprietà indivisa nel caso siano adibite ad abitazione principale dei soci assegnatari o destinate a studenti universitari soci assegnatari, anche in deroga al requisito richiesto della residenza anagrafica.

ESENZIONI IMU 2016: TERRENI AGRICOLI

POTREBBE INTERESSARTI LO SPECIALE IMU 2016: CHI PAGA E CHI NO

Sono esenti dal pagamento dell’IMU 2016 i terreni agricoli che:

– sono siti nelle isole minori (Isole Tremiti, Pantelleria, Isole Pelagie, Isole Egadi, Isole Eolie, Isole Suscitane, Isole del Nord di Sardegna, Isole Partenopee, Isole Ponziane, Isole Toscane, Isole del Mar Ligure, Isola del Lago d’Iseo);

– fanno parte dell’elenco MEF Comuni montani esenti IMU pubblicato nella Circolare Ministeriale n.9/1993;

–  sono destinati all’agricoltura, alla silvicoltura e all’allevamento di animali, con proprietà collettiva indivisibile e inusucapibile;

– sono posseduti da coltivatori diretti del fondo (CD) e imprenditori agricoli professionali, ovvero IAP iscritti alla previdenza agricola, a prescindere dalla sua posizione geografica;

SCONTI IMU – TASI 2016: COMODATO D’USO

Per il 2016, per quanto riguardo il versamento di TASI e IMU, è previsto uno sconto del 50% nel caso di immobili in comodato d’uso gratuito concessi a parenti di 1° grado in linea retta (ovvero genitori-figli e viceversa).

Inoltre, per beneficiare dello sconto, l’immobile deve essere:

– adibito ad abitazione principale del comodante, quindi prima casa;

– non essere considerato casa di lusso né avere pregio artistico o storico (non rientrante quindi nelle categorie catastali A1, A8 e A9);

– il contratto di comodato d’uso deve essere registrato regolarmente mediante contratto presso l’Agenzia delle Entrate, dietro compilazione e presentazione del modello 69/2016.

SCONTI IMU – TASI 2016: IMMOBILI A CANONE CONCORDATO

Godono di uno sconto su IMU e TASI per il 2016 anche gli immobili locati a canone concordato. Si tratta di uno sconto pari al 75% sull’aliquota che il Comune delibera per l’acconto IMU 2016, valido anche per i contratti in corso, al 2016, solo se però il contribuente comunica il possesso dei requisiti di riduzione IMU per contratti a canone concordato, mediante la presentazione della dichiarazione IMU- TASI entro la data del 30 giugno 2017.


CONDIVIDI
Articolo precedenteInammissibile che lo Stato consenta ai suoi enti di ignorare le sue leggi
Articolo successivoConcorsi pubblici: scarica i bandi di concorso per 500 funzionari dei Beni Culturali

27 COMMENTI

  1. salve….ho una seconda casa a mazara del vallo senza utenze,che non posso più utilizzare ,ne affittare, ne vendere,devo continuare a pagare l’ imu? ho pagato ultima rata giugno 2017…..in attesa grazie

  2. Vorrei sapere, per favore, se come proprietario di un museo privato ( nel quale si svolge attività didattica e culturale) senza scopo di lucro, sono tenuto ad avere l’esenzione dal pagamento dell’Imu e della Tasi e in base a quale articolo legislativo. Grazie

  3. ho una seconda casa in campagna,campagna sperduta ma purtroppo accatastata, con sanatoria presentata da 20 anni e mai concessa, ora in contestazione, non mi è possibile allacciare la luce per mancanza di concessione, l’acqua non ce rete, non la abito da 25 anni, e anche se volessi affittarla, abitarla, venderla, non posso farlo si può dire che ho soltanto oneri debbo pagare l’ici.

  4. Salve…1prima casa lasciata ai figli..ed io cambiato città e sono in affitto…cosa devo fare?…

  5. sono proprietario di una casa in campagna senza utenze luce , acqua e gas.
    la TASI si deve pagare?posso chiedere uno sconto sull’imu

  6. Sono comproprietaria insieme a due fratelli di una seconda casa disabitata senza utenze per cui non paghiamo la tassa sui rifiuti. Chiedo se è prevista l’esenzione o riduzione dell’IMU visto che non prodice alcun reddito e non si riesce nè a vendere nè ad affittare. L’ appartamento è sito nel comune di Foggia. Grazie

  7. NELLA SECONDA CASA DISABITA SENZA UTENZE PER CUI GIA’ NON PAGO TASSA RIFIUTI, SI PUO’ CHIEDERE L’ESENZIONE O SCONTO PER IMU? GRAZIE

  8. SALVE SONO PROPRIETARIO DI UN SETTIMO DI UN ALLOGGIO RICEVUTO IN EREDITA.LA CASA E ABITATA DA DUE PROPRIETARI COSA MI TOCCA PAGARE ,..

  9. sono possessore di una casa in montagna seconda casa, posso usufruirla per sei mesi l,anno poi diventa inagibile causa impossibilità di accedervi per mancato sgombro della neve sulla strada comunale.posso chiedere esenzione TASI?. grazie orfeo

  10. Buongiorno,ho una casa a Milano di mia proprietà,che fino al 30/11/2016 come abitazione principale.Dal 1/12/2016 per lavoro mi sono trasferito in Lussemburgo trasferendo la mia residenza.La casa che prima era abitazione principale,ora la tengo come abitazione a mia disposizione.Quello che chiedo è,devo pagare IMU e TASI per l’anno 2017, o sono esonerato dal pagarlo.Un cordiale saluto.

  11. sono proprietario di un locale commerciale completamente inagibile e da ristrutturare e ovviamente non collegato alle varie utenze, devo pagare l’imu??

  12. due fratelli in due appartamenti unica unita immobiliare di oroprieta’ indivisa con servizi e pertinenze in comune.due numeri civici. devo pagare 50% per la 2° casa??

  13. Salve sono proprietaria di un terzo di una casa ricevuta in eredità. La casa è abitata da un altro dei tre proprietari che gli risulta come prima casa. Vorrei sapere se sono esente dal pagamento della tassa sulla casa e se quindi è tutta a carico di chi ci abita?

  14. salve ho sentito dire che dal 2017 imu 2 casa senza utenze ( luce ed acqua) , non va pagata . oltretutto nessuno dei figli che hanno ricevuto in eredità l’abitazione dei genitori vi risiede .
    Grazie

  15. ho un immobile (un vano), come seconda casa, il quale è sprovvisto sia di rete elettrica che idrica.
    domanda l’IMU è dovuta?

  16. Tre unità immobiliari intestate a tre parenti. Ognuno abita in un immobile diverso. I due immobili abitati dagli altri due parenti sono considerati seconda casa? GRAZIE

  17. Buon giorno, ho acquistato la mia prima casa, però vivo all’estero con residenza estera ma cittadino Italiano, mia moglie vive nella casa che ho acquistato, mi chiedevo come procedere con il calcolo IMU, grazie.

  18. Buongiorno . Sono proprietario di un immobile , con mutuo in corso, e che vorrei affittare , per andare a stare in una casa più grande ,sempre nello stesso comune di appartenenza. Ho diritto allo sconto ?

  19. sono propritario di m.3000 capannoni artigianali non utilizzati per chiusura attivita posso bloccare il pagamento imu

  20. uongiorno, sono proprietaria di un hotel sfitto da due anni, in base a ciò posso chiedere la riduzione dell’IMU e della TASI?

  21. buongiorno, sono proprietaria di un hotel sfitto senza luce, gas nè acqua, poso chiedere l’esenzione dell’IMU o uno sconto?

  22. Salve
    Sono proprietario di una casa che ho affittato con cedolare secca
    A mia volta trovandomi in un altra regione pago l’affitto piu alto rispetto a quello che prendo della mia casa.
    L’appartamento che ho affittato è l’unica proprietà che possiedo..
    Ho diritto allo sconto?

  23. Salve
    Sono proprietaria di un appartamento che ho affittato con un canone concordato.
    A mia volta trovandomi in un altra regione pago l’affitto dell’appartamento dove abito…
    L’appartamento che ho affittato è l’unica proprietà che possiedo..
    Ho diritto allo sconto?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here