esercizio revisione legale

Il nuovo Regolamento recante l’attuazione della disciplina legislativa in materia di esame di idoneità professionale per l’abilitazione all’esercizio della revisione legale è approdato in Gazzetta Ufficiale mercoledì 4 maggio 2016 ed entrerà in vigore il 19 maggio prossimo.

PER APPROFONDIRE SI CONSIGLIA: Esame Avvocato: ecco come cambia il Praticantato. Scarica il Regolamento

SU QUALI PROVE VERTERÀ L’ESAME?

L’esame verte in prove scritte ed orali sulle seguenti materie:

1) contabilità generale;

2) contabilità analitica e di gestione;

3) disciplina del bilancio di esercizio e del bilancio consolidato;

4) principi contabili nazionali e internazionali;

5) analisi finanziaria;

6) gestione del rischio e controllo interno;

7) principi di revisione nazionali e internazionali;

8) disciplina della revisione legale;

9) deontologia professionale ed indipendenza;

10) tecnica professionale della revisione;

11) diritto civile e commerciale;

12) diritto societario;

13) diritto fallimentare;

14) diritto tributario;

15) diritto del lavoro e della previdenza sociale;

16) informatica e sistemi operativi;

17) economia politica, aziendale e finanziaria;

18) principi fondamentali di gestione finanziaria;

19) matematica e statistica.

PER RENDERE IL LAVORO DELL’UTENTE PIÙ AGEVOLE ED EFFICIENTE:

CLICCA QUI E SCOPRI IL SOFTWARE REVISAL

COME PRESENTARE LA DOMANDA?

Il Regolamento prevede, in relazione alla domanda d’ammissione all’esame, la presentazione con modalità telematiche o digitali, ovvero a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento.

Alla domanda di ammissione devono essere allegati:

– i titoli attestanti il possesso dei requisiti;

– l’attestazione del versamento del contributo esame ammontante a € 100,00.

Prosegue, poi, il decreto andando a specificare lo svolgimento dell’esame, che consisterà in tre prove scritte ed una prova orale.

Il decreto in oggetto entrerà in vigore il 19 maggio 2016.

 


CONDIVIDI
Articolo precedentePensione Anticipata dal 2017 ma con quali penalizzazioni? Tutto quello che c’è da sapere su nuova Riforma Pensioni
Articolo successivoSnapchat: perché sta rivoluzionando il mondo dei Social

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here