Sono le prime immagini pubblicate da un sito americano della novità che Toyota farà debuttare all’ormai imminente Salone di Ginevra. Le immagini confermano la nuova C-HR è rimasta fedele alla filosofia del design del Concept presentato due anni fa al Salone di Parigi, con solo due porte in più.

Come la nuova Prius anche la C-HR si basa sulla piattaforma TNGA di Toyota ed è equipaggiato con un sistema di propulsione ibrido. La Casa giapponese aveva detto che sarebbe stato il primo ibrido nel settore dei crossover compatti, ma l’arrivo del Kia Niro potrebbe anticiparlo di qualche mese. In ogni caso non è ancora certo che oltre alla propulsione ibrida la C-HR verrà offerta anche con un’alimentazione più convenzionale, magari diesel.

Di sicuro sl C-HR si andrà sistemare al di sotto del RAV4 nella gamma Toyota. Prevista anche una versione da gara che a maggio dovrebbe essere al via della 24 Ore del Nurburgring. Quando sarà in vendita, all’inizio del 2017, la Toyota C-HR avrà come rivali designati la Fiat 500X, la Jeep Renegade, la Mazda CX-3 e la Nissan Juke. Oltre alla Kia Niro Hybrid. da http://www.motori24.ilsole24ore.com

 


CONDIVIDI
Articolo precedenteVerona: Trofeo Strade Scaligere, sono aperte le iscrizioni
Articolo successivoCertificazione Unica 2016: ultimo giorno per la consegna. Come fare per affrettarsi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here