La scelta delle casa automobilistica Ford si può definire controcorrente, oggi si parla di guida automatica e altre tecnologie correlata alla guida, il mercato dell’automobile sembra prediligere SUV e citycar, ma la voglia di una guida sportiva non ha mai abbandonato gli appassionati che ora possono contare su un nuovo, dove il conducente sia sempre di più una componente fondamentale dell’auto.

La nuova Focus RS, quella sviluppata con la consulenza particolare di Ken Block, si presenta molto grintosa, ricca di emozioni che ti ispirano al solo approccio visivo. Dire che è una bella macchina è un eufemismo, essa sa trasmettere delle emozioni fortissime e può essere veramente valorizzata.

Già ammirando lo scarico RS Sport con punte luminose doppio, è in grado di tramettere tutti i segnali sonori di prestazioni, l’atteggiamento fiducioso Focus RS va ben oltre il suo aspetto aggressivo.

Non di meno è la parte anteriore con avanzate ridisegna aerodinamiche della griglia anteriore e il diffusore posteriore e lo spoiler unico, Focus RS crea portanza nulla globale per una maneggevolezza ottimale ad alta velocità. Anche i freni anteriori sono raffreddati tramite uno speciale sistema di guida d’aria per migliorare le prestazioni in pista.  Quando si tratta di progettazione di Focus RS, ogni dettaglio ha uno scopo.

Nella parte anteriore bella è la RS con un unico fendinebbia, che tramette degli sguardi unici ricordano a tutti che RS significa business e non ha paura di mostrarlo. Altre caratteristiche standard in materia di produzione più veloce messa a fuoco attualmente disponibili nel mondo sono cornici dei fari nere, paraurti corpo-colore, il mento splitter, un sistema di ingresso illuminato e RS speciali badging.

La vostra scelta di modalità di guida, motore e sospensioni dipende tanto da come si usa il veicolo e come si guida che tu sei l’unico che può veramente sceglierli. Ma le scelte sono sempre più facile.  , ad esempio, continuano a ridurre il divario tra il potere e l’efficienza del carburante.  La tecnologia ha fatto un po’ di pensiero per voi.

La nuova Focus RS si distingue per l’innovativa trazione integrale sportiva con ripartizione dinamica della coppia, che garantisce agilità, trazione e grip. Questo sistema Ford è in grado di gestire il trasferimento della potenza alle singole ruote posteriori, così l’auto è in grado di adeguare in tempo reale l’equilibrio della trazione tra le ruote anteriori e quelle posteriori, per migliorare il comportamento e la stabilità in curva.

La nuova Ford RS è dotata di selettore delle modalità di guida che permettono di adattarsi a ogni condizione, dalla pista al quotidiano, tra le quali figurano il “Drift Mode” e il “Launch Control” oltre alle impostazioni “Normale”, “Sport” e “Pista”. Ciascuna modalità interviene sulla regolazione di sospensioni, controllo elettronico della stabilità (ESC), sterzo, risposta del motore e sound dello scarico.

Se poi apriamo il cofano la Ford RS è spinta da un motore EcoBoost 2.3 da 350 cavalli capace di farla accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,7 secondi, da 50 a 100 km/h in soli 5 secondi, e di farle raggiungere una velocità massima di 266 km/h. La trasmissione manuale a 6 marce si avvale di leva corta, per migliorare rapidità e precisione.

Anche sotto l’aspetto della sicurezza, non ha tralasciato nulla, anzi, non c’è bisogno di scegliere quando si tratta di sicurezza. Messa a fuoco è ben attrezzata con un impressionante elenco di caratteristiche di sicurezza.

Interessante ciò che ha dichiarato Raj Nair, Vice Presidente Sviluppo Prodotti Globali di Ford: “La nuova Focus RS è una sportiva pura, ricca di tecnologia e innovazione, e stabilisce un nuovo punto di riferimento in pista e sulla strada portando il piacere di guida a nuovi livelli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome