E’ da poco uscito il bando del Concorso pubblico volto a reclutare 559 allievi agenti della Polizia di Stato, riservato ai volontari in ferma prefissata o in rafferma.

RIMANI AGGIORNATO CON LO SPECIALE SU CONCORSI PUBBLICI: TUTTI I BANDI DEL 2016

Il bando, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, IV Serie Concorsi ed Esami del 29 gennaio 2016, si riferisce ad un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato, come anticipato sopra, al reclutamento di 559 allievi agenti della Polizia di Stato, destinato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale, ovvero in rafferma annuale.

Questi 559 candidati verranno nominati Allievi Agenti della Polizia di Stato e, di conseguenza, direttamente ammessi alla frequenza del prescritto corso di formazione.

CONCORSO PUBBLICO POLIZIA DI STATO: QUALI REQUISITI SONO RICHIESTI?

Al fine dell’ammissione al concorso pubblico per allievi agenti della Polizia di Stato, i candidati devono risultare in possesso dei requisiti che di seguito sono elencati:

1) cittadinanza italiana;

2) godimento dei diritti politici;

3) diploma di scuola secondaria di I grado o equipollente;

4) avere meno di 30 anni di età (quindi non ancora compiuti), termine che sale fino ad un massimo di 3 anni per i soggetti che hanno prestato servizio militare;

5) qualità morali e comportamentali (ossia di condotta);

6) idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia;

7) non aver svolto servizio nelle Forze Armate come Volontari in ferma breve (VFB), ovvero Volontari in ferma annuale (VFA);

8) non aver presentato, durante lo stesso anno, altra domanda di partecipazione ad ulteriori eventuali concorsi indetti per le carriere iniziali delle altre Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare, fatta eccezione per i volontari in ferma prefissata in congedo;

9) non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati; non essere stati destituiti da pubblici uffici, o dispensati dall’impiego per durevole e insufficiente rendimento, ovvero decaduti dall’impiego statale;

10) non aver riportato alcuna condanna a pene detentive per delitti non colposi o essere stati sottoposti a misure di sicurezza oppure di prevenzione;

11) infine, come anticipato prima, i candidati per essere ammessi al bando devono risultare in ferma prefissata di un anno o quadriennale, ovvero in rafferma annuale. Qualora si trovino in congedo, devono aver svolto interamente il periodo di ferma; mentre se in servizio, devono averne svolto almeno 6 mesi.

CONCORSO PUBBLICO POLIZIA DI STATO: COME SARANNO LE PROVE?

La selezione aggiunge alle valutazioni dei titoli, le seguenti prove:

1) prova scritta

Si tratta di una verifica che verrà somministrata sotto forma di questionario a risposta multipla. In riferimento alla banca dati, i candidati potranno visionarla direttamente accedendo al sito della Polizia di Stato, quando sarà disponibile.

2) prove di efficienza fisica

Le verifiche saranno, in questo caso, più di una e saranno volte ad accertare l’idoneità fisica dei candidati rispetto al ruolo per il quale si concorre.

3) accertamenti psico-fisici

Anche in questo caso le prove saranno più di una, volte a verificare che il singolo candidato abbia i requisiti non soltanto fisici, ma anche psichici per svolgere il ruolo per il quale concorre.

4) accertamenti attitudinali

Le prove si concluderanno con una verifica attitudinale, finalizzata ad esaminare appunto le capacità attitudinali degli aspiranti allievi agenti di Polizia.

CONCORSO PUBBLICO POLIZIA DI STATO: COME E QUANDO FARE DOMANDA?

Le domande per partecipare al concorso per allievi della Polizia di Stato vanno compilate e trasmesse soltanto per via telematica, accedendo alla pagina “Concorsi” del sito web del Ministero dell’Interno, entro e non oltre la data del 29 febbraio 2016.

In seguito, il candidato è tenuto a stampare e a conservare la ricevuta recante il protocollo d’iscrizione, la quale andrà infatti consegnata il giorno della prova scritta d’esame.

SEI INTERESSATO AL CONCORSO E VUOI SUPERARLO? ECCO IL LIBRO CHE FA PER TE

Concorso Polizia di Stato 559 Allievi Agenti

Concorso Polizia di Stato 559 Allievi Agenti

AA.VV., 2016, Nissolino

Il libro Concorso Polizia di Stato Allievi Agenti – Teoria e test | Prova scritta d’esame è ideale per la preparazione della prova scritta d’esame del concorso per Allievo Agente di Polizia di Stato e copre tutto il programma d’esame vertente su...




CONDIVIDI
Articolo precedenteDivieto di fumo: cosa si rischia con le nuove regole?
Articolo successivoMuseo Mercedes, che festa a Stoccarda

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here