Concorso d'Eleganza di Villa d'Este, è rivoluzioneUna sfilata di auto d’epoca tra le più prestigiose al mondo. Ma anche prototipi e vetture da gara. Questo e molto altro ancora è il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este che si svolge sulle rive del Lago di Como e si prepara alla sua edizione 2016 con due novità: sono state infatti definite dalla commissione di selezione due nuove classi di partecipazione che si aggiungono a quelle che già partecipavano alla kermesse.

LE IMMAGINI: L’EDIZIONE 2015

Come annunciano da BMW Group Classic, una delle novità è la categoria “Mister GT è tornato – l’epoca d’oro del design sportivo, 1950 – 1975” che vedrà protagoniste le principali esponenti da Gran Turismo, molto popolari specialmente in Europa. La seconda novità è la categoria “Guidati dall’eccesso – automobili dell’epoca di Studio 54, 1975 – 1986” che “pone al centro dell’attenzione le automobili dell’epoca Disco, caratterizzate da stravaganza tecnologica e stilistica”, come specificano gli organizzatori. Una categoria relativamente giovane che sicuramente calamiterà l’attenzione di un pubblico nuovo.


Con queste due nuove classi diventano otto le categorie in gara che si disputeranno i riconoscimenti del Concorso. Le altre categorie sono “Auto da rally – eroi della prova speciale, 1955 – 1985”, “Audacia che fa la differenza – design oltre i limiti”, “Sur mesure et haute couture – Fuoriserie da intenditore” che porterà in passerella esemplari unici prodotti principalmente tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta. “Due ulteriori classi sono dedicate alle rarità indimenticabili del periodo pre-bellico”, aggiungono da BMW: la categoria “Decadenza pre-bellica – voli di fantasia automobilistica” è dedicata a vetture che riflettono gli eccessi di lusso degli anni Venti e Trenta, mentre “Supercar pre-belliche – veloci e sgargianti” illustra la ricerca della massima performance e il brivido della velocità, due attributi che hanno anche caratterizzato l’epoca. Infine, la classe “Automobili da star – dal grande schermo al set cinematografico” celebrerà le vetture legate al mondo del cinema. Un’ultima categoria, la nona, sarà svelata in seguito. Appuntamento dal 20 al 22 maggio 2016 al Grand Hotel Villa d’Este con il Concorso d’Eleganza sotto il motto “Ritorno al futuro – il viaggio continua“. (s.b. per repubblica.it )


CONDIVIDI
Articolo precedentePagamenti con carta di credito e bancomat: esibire carta d’identità? Non più
Articolo successivoRevisioni ed assicurazioni si, sosta irregolare o vietata no! La danza della “stabilità” nelle sanzioni stradali automatiche.

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here