Attraverso il nuovo sistema di pagamento del canone Rai, o come sarebbe più corretto dire dell’imposta sul possesso dell’apparecchio televisivo, attraverso la bolletta della luce sono sempre più numerosi i punti interrogativi che si aprono sul tema.

In attesa, infatti, che il decreto attuativo possa chiarire ogni dubbio la nostra redazione ha provato a fare il punto della situazione cercando di dare risposta ai quesiti che più frequentemente sono stati sollevati sull’argomento canone.

Tra questi, numerosissime sono le domande che fanno riferimento alle modalità e agli obblighi di pagamento per chi ha doppia casa e doppia residenza, altrettante quelle inerenti la situazione di chi ha intestato la bolletta della luce ad un altro parente. Ancora, ci si chiede cosa si deve fare nel caso in cui il contratto della luce sia intestato ad altro soggetto o in caso di suggellamento e fac simile.


Vediamo le questioni più nel dettaglio.

1) Il caso di contribuenti che possiedono due case, con quindi due bollette della luce, implica il pagamento di due canoni?

La nuova norma stabilisce che il canone Rai debba essere addebitato soltanto sulla fornitura di energia elettrica attinente all’abitazione di residenza. Sono pertanto escluse tutte le utenze relative ad altri immobili. Qualora, quindi, tornando al caso riportato, entrambe le case risultino intestate al medesimo soggetto, soltanto una delle due bollette Enel riporterà la maggiorazione del canone.

2) Il caso di contratto della luce intestato al coniuge (ad esempio la moglie) con il canone Rai pagato invece dall’altro coniuge (ad esempio il marito) implica due richieste di pagamento?

La norma stabilisce che il canone Rai debba essere versato una sola volta per nucleo familiare, fatta eccezione per le situazioni in cui entrambi i coniugi abbiano residenze diverse presupponendo quest’ultimo caso il pagamento di due canoni separati.

3) Il caso di immobili privi di televisione, dove tuttavia si paga regolarmente la bolletta della luce, implica ugualmente il pagamento del canone Rai?

In tal caso si deve inviare all’Agenzia delle Entrate di Torino (per raccomandata a.r.) una specifica autocertificazione sostitutiva contenente la dichiarazione che l’immobile risulta privo di qualsiasi apparecchio tv e che quindi il canone non risulta dovuto.

4) Il caso di intestazione del canone della luce a un parente cosa implica per il soggetto che deve pagare il canone Rai?

Se il parente possedesse una residenza diversa risulterebbe intestatario di due contratti della luce e soltanto in uno dei due, esattamente in quello relativo all’utenza domestica di residenza, vedrebbe recapitarsi la maggiorazione. Attenzione, però, perché questa fattispecie implica l’ipotesi di evasione fiscale a carico del soggetto che ha intestato il contratto della luce al parente che, quindi, sarebbe comunque tenuto a versare il canone tramite normale bollettino.

5) Il caso di pagamento della bolletta della luce ma non degli importi del canone Rai che cosa implica?

In questo caso l’erogazione della luce non può venire interrotta dalla società elettrica che potrà tuttavia segnalare la situazione alle Entrate. Se dai controlli dell’Agenzia dovesse poi risultare il mancato pagamento del tributo scatterà automaticamente una sanzione che supera di 5 volte l’importo dovuto per il canone Rai. Qualora anche la sanzione non dovesse essere pagata, l’importo viene iscritto a ruolo e la cartella di Equitalia viene notificata.

LEGGI ANCHE: Canone Rai: come funziona la disdetta e come pagare solo la bolletta Enel

5) Il caso del mancato pagamento della cartella di Equitalia per il canone Rai cosa implica?

In tal caso Equitalia ha diritto di far partire la riscossione forzata mediante le procedure cautelari (fermo auto) e consecutivo pignoramento (stipendio, conto corrente, pensione).

6) Il caso dell’inquilino: il pagamento del canone spetta a quest’ultimo o al padrone di casa?

Secondo la norma il canone Rai deve essere pagato dal soggetto possessore della televisione. Se anche la televisione, dunque, fosse stata acquistata dal padrone di casa, spetta comunque all’inquilino versare l’imposta per il possesso della tv. Attenzione, però, perché nel caso in cui la bolletta della luce dovesse essere ancora intestata al padrone di casa, il canone non deve figurare in bolletta in quanto non è un immobile di sua residenza, bensì di quella del conduttore. In caso di errore, cioè se il canone dovesse comunque risultare addebitato al locatore, quest’ultimo potrà inoltrare richiesta di sgravio mostrando il certificato di residenza, il contratto di affitto e se necessario anche le ricevute del canone già pagato per l’abitazione principale.

7) Il caso del condominio che cosa implica per il pagamento del canone per la bolletta della luce?

In tal caso, si precisa che sono soltanto le utenze della luce ad uso domestico ed essere oggetto della maggiorazione del canone Rai. L’utenza condominiale è quindi esclusa. Qualora, però, il condominio dovesse possedere un apparecchio tv (come la stanza del portiere), il canone dovrà comunque essere pagato con il tradizionale bollettino postale.

8) Il caso di possesso dell’apparecchio tv con pregressa richiesta di suggellamento e disdetta che cosa implica ai fini del pagamento del canone?

Nel caso in cui la compagnia elettrica dovesse lo stesso addebitare il canone Rai nella prima fattura, nonostante la richiesta di suggellamento e disdetta, si dovrà comunicare l’avvenuto suggellamento esibendo la relativa documentazione.

9) Il caso di suggellamento cosa implica per il canone Rai, è sempre possibile?

La procedura di suggellamento, che avviene inviando l’autocertificazione all’Agenzia delle Entrate, consente di liberarsi dall’obbligo di pagamento del canone Rai. Chi lo ha già fatto, quindi, non dovrà più pagare l’imposta  neanche mediante la bolletta. In caso di erroneo addebito la bolletta potrà essere decurtata, comunicandolo alla Compagnia elettrica e all’Agenzia delle Entrate di Torino con apposita comunicazione e relativa documentazione.

10) Il caso di pagamento del canone già effettuato con tradizionale bollettino cosa implica?

In tal caso, basterà una comunicazione alla società elettrica e, per presa conoscenza, all’Agenzia delle Entrate di Torino trasmettendo la prova del bollettino postale.

11) Il caso delle tv in streaming, chi guarda solo queste deve comunque pagare il canone Rai?

In questo caso è la stessa Rai che ha spiegato come le utenze domestiche non debbano pagare il canone per il possesso di computer, tablet e cellulari.

12) Il caso di convivenza con un soggetto anziano di almeno 75 anni con un reddito basso implica il mancato pagamento del canone?

La risposta è negativa dal momento che in tali casi, affinché possa escludersi il versamento del canone, il soggetto anziano (che non deve avere un reddito proprio mensile superiore a 516,46 euro per 13 mensilità) non deve convivere con altre persone titolari di un proprio reddito, fatta eccezione per il coniuge.

13) Il caso di convivenze tra studenti universitari con un unico televisore cosa implica per il soggetto che deve pagare il canone Rai?

In questo caso, sono tutti i soggetti (studenti universitari) a dover pagare il canone in quanto l’imposta è dovuta per il possesso e non per la titolarità dell’apparecchio televisivo. E in questo caso il possesso è di tutti gli studenti conviventi, usufruendone cumulativamente e non facendo parte del medesimo nucleo familiare. Per le modalità di pagamento: il soggetto che ha intestato il contratto della luce dovrà versare in questo modo, mentre gli altri dovranno farlo tramite bollettino postale.

14) Il caso della prescrizione che cosa implica per il canone Rai e dopo quanto tempo questo si prescrive?

Il tempo di prescrizione per il canone è di 10 anni. Ne deriva che nel prossimo anno lo Stato potrà pretendere il pagamento dei canoni fino all’anno 2006, non comprendendo invece quelli precedenti. Il termine, si ricorda, decorre dalla fine di gennaio dell’anno in cui va corrisposto il canone.

15) Il caso del pagamento rateale come si svolge e cosa implica per il canone Rai?

Seguendo l’ultimo testo della legge di Stabilità 2016, approvato venerdì scorso dal Senato, l’importo sarà suddiviso in 10 mensilità da 10 euro l’una, pari a 5 bollette bimestrali: equivalenti a 20 euro a bolletta. Visti i tempi tecnici molto probabilmente gli addebiti non arriveranno prima di luglio 2016. Per il prossimo anno l’importo è di 100 euro, mentre per il 2017 e il 2018 sale tornando a 113.25 euro.

LEGGI ANCHE: Stabilità e Canone Rai: in bolletta dal 2016, come pagarlo

VAI AL TESTO AGGIORNATO DELLA LEGGE DI STABILITA’ 2016


CONDIVIDI
Articolo precedenteJeep Renegade, il successo nasce a Melfi
Articolo successivoIl nuovo Falso in Bilancio: brevi riflessioni in tema di perseguibilità del reato

112 COMMENTI

  1. Salve, ho una domanda da sottoporvi: ho una utenza enel intestata come residente in un comune ed adesso dovrei sottoscrivere un secondo contratto enel, non residente, in un altro comune.
    Cosa devo fare? pago uno o due canoni tv? devo fare qualche comunicazione alla rai/agenzia delle entrate?
    Grazie

  2. Nel 2016 si è.pagato il canone tv in fatturazioni .Enel . Ma xrchè gli addebiti sono in tre fatturazioni
    1) Agosto 2016 .€70 /.00
    2).Ottobre 2016 € 20/00
    3)Novembre 2016 €10/00
    X un tottale di .€100700,DOVE si legge anche in questi articoli che il dovuto è di.èdi E90/00.
    é un errore di maggiorazione enel . oppure vi sono diversi tipi di canoni.
    Grazie

  3. vivo all ‘estero da anni, avendo un appartamento in Italia (senza TV) sono stati prelevati 100 eur nonstante la prima raccomandata. Dopo una seconda secondo il modulo prescritto, l’Agenzia delle Entrate mi ha inviato una lettera in busta RAI, scrivendo che il modulo non era corretto (!) ma senza citare la mia raccomandata, ne quale fosse l’errore … Nella 2nda raccomandata avevo anche fatto presente che l’appartamento era appena stato venduto. Temo che non rivedro mai piu i 100 eur(+ le spese delle due racc.), ennesima truffa legalizzata.
    Michele BA

  4. SONO DI NAZIONALITA FRANCESE RESIDENTE IN FRANGIA O UNA CASA IN SICILIA E VENGO A PASSARE UN MESE DI VACANZE LANNO NON GUARDO TELEVISIONE E DEBBO PAGARE IL CANON POSSO SAPERE IL MOTVO POTETE RISPONDERE AL MIO INDIRIZZO E-MAIL GRAZIE

  5. Buongiorno,
    in una sola abitazione (ovviamente con un sole contatore elettrico) convivono due nuclei familiari (1° nucleo = genitore + 2° nucleo = figlia + genero) con stati di famiglia anagrafici separati.
    Il canone tv è stato addebitato in bolletta al 1° nucleo familiare intestatario del contatore elettrico.
    il 2° nucleo deve pagare anch’esso il canone tv anche di fronte ad una dichiarazione di non possesso dell’apparecchio tv in quanto la proprietà è del 1° nucleo familiare?
    Grazie

  6. Salve, io vivo in una casa unifamiliare con i miei genitori, che è divisa in senso verticale in due abitazioni comunicanti e creato 2 numeri civici quindi 2 nucli famigliari ma che ha un’unica utenza per acqua luce e gas a nome di mio padre , anche se ci dividiamo la spesa. volevo sapere sono tenuto a pagare il canone pure io? e se è si come? grazie

  7. Nella casa di residenza,canone rai pagato regolarmente da me fino al 2015, ora canone pagato (sempre da me) da mia suocera perchè intestataria di contratto enel, in questo caso cosa dovrei fare, sono in regola o dovrei pagare pure io! Inoltre in una seconda casa in altro comune con utenza enel non abitata e senza televisore
    mi è arrivata la tassa da pagare che essendo addebitata sul conto , ho già pagato, mi spettava pagarla?.
    Dovrei presentare richiesta di rimborso per tutti gli anni a venire. Grazie

  8. Mia suocera è morta a gennaio e mia moglie, erede, ha dato immediatamente disdetta del canone TV con raccomandata, in quanto l’appartamento è vuoto. Abbiamo mantenuto l’abbonamento Enel a nome di mia suocera- e l’apparecchio TV è in ns. possesso titolari di regolare abbonamento TV. Cosa dobbiamo fare per non pagare il canone Tv con la bolletta Enel. Ringrazio anticipatamente della risposta.Grazie

  9. Mia madre è morta a gennaio e noi quattro fratelli che abbiamo ereditato l’appartamento, abbiamo dato immediatamente disdetta del canone TV, ora l’appartamento è vuoto, non riusciamo ne a venderlo ne affittarlo, ma abbiamo mantenuto l’abbonamento Enel a nome di mia madre e continuiamo a pagare regolarmente. Cosa dobbiamo fare per non pagare il canone Tv con la bolletta Enel. Ringrazio anticipatamente della risposta.Grazie

  10. Salve, abbiamo due bollette una per uso domestico e l’altra per servizi esterni (luce crepuscolare) la seconda è intestata ad un ex residente. Quali sono i passi da fare per non pagare canone rai sulla bolletta servizi esterni (13 euro). E’ vero che risulta ancora il nome dell’ex residente, dobbiamo quindi cambiare il nome e intestarlo a noi? A chi dobbiamo rivolgerci VISTO CHE LA SCADENZA E’ VICINA?
    Grazie
    Marta Forzan e Tonj Lardani

  11. vivo e risiedo nella casa di mia proprietà dove l’utenza ENEL allacciata all’immobile è intestata al sottoscritto,quindi mi è pervenuto il pagamento del Canone Rai, riferito al 1° semestre 2016, il quale come sempre ho pagato.Sono altrettanto proprietario di una seconda casa, tenuta a disposizione e nella quale l’utenza ENEL allacciata all’immobile è sempre intestata a me medesimo.Tanto premesso in questi giorni mi è pervenuto il pagamento della bolletta Enel dell’immobile tenuto a disposizione e con incluso anche il canone Rai. Per questa ultima bolletta, non ancora pagata vorrei saldare soltanto il consumo di Energia elettrica e non pagare l’ulteriore Canone Rai.
    Posso pagare la bolletta escludendo il Canone Rai o sono costretto al pagamento della bolletta compreso il canone e poi richiedere il Rimborso? Grazie

  12. E’ stata fatta comunicazione all’Agenzia delle Entrate di Torino e all’Ente elettrico di cui sono utente che nell’abitazione sita in via… Ecc.ecc. era priva di apparecchi T.V. Con relativa racc.A/R,ma purtroppo nella bolletta recapitatami dall’Ente vi e’ il canone T.V. per l’anno in corso.Cosa si deve reagire a queste ingiustizie sempre ai danni della povera gente?

  13. Mia moglie intestataria dell’appartamento di residenza e di seconda casa non residente.
    il contratto con l’enel e intestato al marito che convive alla stessa residenza.
    Potrebbero addebitare a mia moglie il canone in riferimento alla seconda casa?
    saluti

  14. L’abbonamento RAI dopo la morte di mio padre è intestato e pagato da mia madre, ma la bolletta luce è intestata ancora a mio padre come avviene il pagamento per il canone rai da ora in poi grazie

  15. bUONGIORNO

    AVREI UN QUESITO

    iO ABITO CON LA MIA FAMIGLIA IN UNA VILLETTA BIFAMILIARE .

    hO SEMPRE PAGATO IL CANONE, TUTTAVIA L’UTENZE DELL’ENEL E’ INTESTATA ALL’ALTRA VILLETTA.

    COME DEVO FARE?

  16. mia madre ha 2 case una ci risiede con mio padre e una è vuota.
    Bolletta intestata a mia madre canone a mio padre.
    Leggendo sul sito ufficio entrate faranno voltura a mia madre.
    il problema è l’altra casa che è di mia madre ma la bolletta è intestata a mio padre.
    cosa accadrà? è vero che c’è un contratto non residente ma ho paura che mi mandino 2 canoni.
    Cosa ne pensate?

  17. M,io padre era titolare del canone Rai e Enel ora deceduto ma tutto ancora a nome suo aveva fatto la disdetta del canone Rai perche’ non possedeva piu’ un televisore ,mia mamma è residente in quella casa anche se abita con me perchè è disabile non capace di intendere e volere come posso fare

  18. vorrei sapere che ho 2 utenze elettriche residenziali ,uno di abitazioni intestata a me e l’altro delle scale di mio marito e il canone è a nome di mio marito,devo fare la dichiarazione o no?grazie da maria

  19. Buonasera,
    se nella stessa abitazione ci sono due contatori della luce intestati a due persone fisiche diverse ma con vincolo di parentela ( padre e figlia) e componenti dello stesso nucleo familiare, si pagherà doppio canone RAI? Grazie per la cortese attenzione

  20. buongiorno, la mia domanda è la seguente: mio fratello possiede un magazzino di circa 15mq. con utenza elettrica, ma, la sua residenza è a casa mia dove l’utenza elettrica è a nome mio così come il canone rai. Deve mio fratello pagare il canone Rai? Si deve presentare qualche particolare domanda ed a chi e con quali allegati?
    Grazie in anticipo per la risposta di cui resto in trepida attesa, visto i tempi ristretti per la presentazione di ulteriore domanda

  21. Salve Io ho due utenze elettriche al mio indirizzo di residenza una residenziale e l’altra come parti comuni, esiste un modulo di autocertificazione per tale caso?

  22. Salve,
    ho la residenza anagrafica con mio marito che e’ l’intestatario del canone ma sono la proprietaria di una casa di cui ho l’intestazione della bolletta Enel ma per la quale pago l’IMU come seconda casa. Come mi devo comportare per il canone della casa di proprietà ma non di residenza?
    Grazie

  23. mio zio è morto da tre anni ed era titolare di abbonamento rai e enel in appartamento di sua proprietà. Mia madre, sua erede, ha dato disdetta di abbonamento rai. Tuttavia ha mantenuto l’abbonamento enel a nome di mio zio, pagato regolarmente, pur essendo lei residente in altro appartamento insieme a marito e figli. Il titolare di utenza enel e rai del nostro nucleo familiare è mio padre, suo marito. Come devo fare per comunicare all’enel di non addebitare il canone rai nella bolletta intestata allo zio? Grazie

  24. Salve vorrei spiegare la mia situazione: Sono residente in una casa di mia proprietà dove pago regolarmente il canone RAI; sono anche proprietario per successione di due case dei miei genitori, deceduti, ove però l’utenza delle bollette ENEL è rimasta intestata a chi ci abitava ( una a mio padre e l’altra ad una mia parente, zia ).
    Non sono riuscito a trovare nessuna modulistica dell’Agenzia delle Entrate ove rientra questo mio caso, vorrei gentilmente sapere come posso risolvere il problema, se basta un’autocertificazione senza l’obbligo di utilizzare alcun modulo prestabilito, considerando che sulle seconde case non è applicabile il canone RAI.
    Grazie

  25. Salve,
    leggo di non essere l’unico a vivere in una villetta con due appartamenti e un’unica utenza enel. Non trovo però risposte al quesito: come posso continuare a pagare dato che l’utenza è a nome di mio padre e non mia? Grazie

  26. BUON GIORNO, IO CONVIVOE HO LA RESIDENZA ALL’INDIRIZZO DEL MIO CONVIVENTE, MA NON SONO SULLO STESSO STATO DI FAMIGLIA, LUI HA LA BOLLETTA DELLA LUCE INTESTATA, IO HO UNA SECONDA CASA DOVE PAGO ALL’ENEL LA BOLLETTA COME SECONDA CASA, MI VERRA’ ADEBITATO IL CANONE RAI? OPPURE COSA DEVO FARE, GRAZIE ANNA P.

  27. Chiedo scusa volevo sapere gentilmente chi paga il canone Rai se la luce è intestata alla moglie?Mi potete rispondere per favore grazie.

  28. Abbiamo cambiato da poco gestore elettrico nel condominio. Siamo passati da Enel ad Axpo. Ci addebiteranno ugualmente il canone in bolletta o lo fa solo Enel?

  29. Mia madre è morta da 5 anni e noi tre fratelli che abbiamo ereditato l’appartamento, abbiamo dato immediatamente disdetta del canone TV, ora l’appartamento è vuoto, non riusciamo ne a venderlo ne affittarlo, ma abbiamo mantenuto l’abbonamento Enel a nome di mia madre e continuiamo a pagare regolarmente. Cosa dobbiamo fare per non pagare il canone Tv con la bolletta Enel. Ringrazio anticipatamente della risposta.Grazie

  30. Salve. La fine di una lunga convivenza more uxorio, mi costringe a sopravvivere in pensioncine economiche e senza pretese, che offrono il solo “servizio” di pernottamento e nient’altro. Tuttavia, per poter esercitare i miei diritti civili (il voto, ad esempio) e usufruire dei servizi essenziali (quello sanitario, per intenderci), trattengo la residenza anagrafica presso l’abitazione di proprietà esclusiva dell’ex convivente, intestataria di tutte le utenze domestiche residenziali, nonché storica titolare dell’abbonamento tv. Pertanto, non avendo una utenza elettrica intestata a me (e non intendo averne), cosa devo fare? Grazie.

  31. SIAMO 5 EREDI DI UNA ABITAZIONE IN VENDITA ,PAGHIAMO CANONE ENEL SEMPRE A NOME DELLA MADRE, NON PAGHIAMO CANONE RAI IN QUANTO FATTA DISDETTA ,NON CI SONO APPARECCHI TV NELL’ABITAZIONE..COSA DOBBIAMO FARE ? POSSIAMO AVERE UNA RISPOSTA GRAZIE

  32. Io risiedo con i miei genitori la bolletta elettrica è intestata a mio padre io ho una intestazione di un terzo di un altro appartamento dove non risiedo e la bolletta è intestata a me che devo fare per il canone?

  33. SALVE , MARITO E MOGLIE UNO HA IL CONTRATTO DI LUCE IN UNA CASA E L’ALTRA C’E’ L’HA INTESTATO IN UN’ALTRA CASA CON RELATIVA RESIDENZA DEVO PAGARE IL CANONE DUE VOLTE?????? GRAZIE!

  34. Salve Io ho due utenze elettriche al mio indirizzo di residenza e una è asservita al pozzo come devo fare?

  35. Buon giorno
    sono Paolo,il canone TV sempre pagato è intestato a me, mentre la bolletta ENEL è intestata a mia moglie attualmente convivente sotto lo stesso tetto. Devo fare qualcosa per allineare le due utenze? Grazie

  36. Abbiamo (io e 3 fratelli) ereditato un appartamento abitato da mia madre da sola.
    Essendo deceduta e la bolletta elettrica ancora intestata a lei in attesa della vendita, cosa dobbiamo fare per evitare il pagamento del canone in bolletta?
    Grazie,
    Fabio

  37. Buongiorno io avrei bisogno di avere una risposta siccome sono residente all estero ma pago il contatore Enel in Italia e l imu come seconda casa com’è la legge per noi non residenti grazie in anticipo per una vostra risposta

  38. Scusa per i residenti all estero che pagano l imu come seconda casa è avendo un contatore Dell Enel in Italia com’è la situazione gradirei una risposta grazie

  39. Ho ereditato una casa da mia madre(decaduta da 10 anni) ho disdetto abbonamento Rai ma pago sempre puntualmente in cui vivo residente d e quindi uso il bollettino a suo nome ed come devo comportarmi??Vorrei una risposta grazie

  40. Salve, chiedo una delucidazione.
    In un appartamento al mare la nuda proprieta’ è mia e dei miei tre fratelli.
    I miei genitori sono usufruttuari e la utilizzano come seconda casa (estiva), pagando l’IMU.
    Il contratto della luce ENEL relativo a casa al mare di cui sopra, e’ intestato alla sottoscritta, e non ho altri contratti della luce, in quanto nella mia abitazione principale il contratto è intestato a mio marito.
    Domanda:
    Poiché tale immobile è adibito come residenza estiva dai miei genitori, anche se la luce (ENEL) è intestata alla sottoscritta (nuda proprietaria) come effettuare la dichiarazione, dalla quale si evince che sebbene io abbia intestato il contratto della luce, quella casa si riferisce a seconda casa-residenza estiva, e che pertanto non è dovuto il canone rai?
    Grazie per una Vs cortese risposta, eventualmente anche sulla mia mail.

  41. CRISTINA. Buona sera,
    abbiamo ereditato in n.8 persone dallo zio una casa che ora è stata posta in vendita; essa è totalmente vuota E PRIVA DI ARREDI ed a suo tempo fu disdettato il canone RAI con allegazione del certificato di morte.
    E’ rimasta in essere la utenza elettrica, anche se priva ovviamente di consumo di energia, nel caso occorressero piccole manutenzioni. Si chiede: potrebbe arrivare in bolletta ancora intestata al defunto il pagamento del canon RAI ?
    SI RINGRAZIA ANTICIPATAMENTE

  42. Giovanni
    salve vorrei essere chiarito sul pagamento canone, la mia situazione e la seguente, mia figlio e titolare di un immobile intestatario di un contratto enel con la domiciliazione della fattura diversa in quanto non residente,io regolarmente ho sempre pagato il canone TV e tenuto mio figlio al pagamento del canone TV essendo che non è residente? grazie

  43. Buonasera mio figlio (maggiorenne) 3 anni fa ha ereditato la casa dalla zia, ma a tutt’oggi le utenze risultano ancora intestate alla deceduta. Mio figlio ha da tempo trasferito la residenza nella casa della zia, e l’anno scorso ha disdetto il canone rai in quando non possiede nessun televisore. Cosa devo fare ora?
    Puo’ richiedere l’esenzione in qualità di erede, o deve volturare l’utenza e poi richiedere l’esenzione?
    Inoltre in caso di voltura poichè siamo in aprile cosa succede per i primi 3 mesi dell’anno nei quali l’utenza è ancora intestata alla defunta zia?
    Gtazie

  44. Mi potete dare un consiglio visto che tanti fanno giri di parole che alla fine non si sa cosa fare, il canone TV e intestato a Me’ e sempre pagato e la fornitura della luce e’ intestato a Mia moglie come posso fare per continuare a pagare e restare in regola, grazie mille per una Vs risposta

  45. sono in possesso di una seconda casa, la bolletta della prima casa è intestata sempre allo stesso nome, ma il gestore che fornisce energia elettrica è diverso, cosa devo fare.
    una autocertificazione o no e se si all’utente della seconda casa ?
    vi ringrazio

  46. >Buonasera ,
    vivo in una casa privata con due appartamenti, uno per la mia famiglia ed una dove vivono i suoceri con relative utenze e televisori separati, per i quali abbiamo sempre pagato due canoni. Fin qui tutto ok. Ho intestato a me una terza utenza (in comune) della luce della scala: come faccio a non far addebitare il canone su questa utenza? Mi confermate che basta compilare il modulo di non detenzione del televisore?

    E’ possibile avere una risposta? Grazie e buona serata.

  47. Adolfo
    vorrei una spiegazione il canone T V e intestato a Me’ e sempre pagato e la fornitura della luce e’ intestato a Mia moglie come posso fare per continuare a PAGARE e restare in REGOLA grazie .

  48. Salve, io sono sposato, e vivo nella casa di mia moglie, quindi l’utenza enel è intestata a lei e qui pagheremo il canone Rai.
    Però io sono proprietario di una casa che uso per le vacanze, e in questo caso il contatore è intestato a me ma non sono residente perché appunto sono residente dove vivo tutto l’anno e cioè con mia moglie.
    Devo pagare anche in questa seconda casa il canone rai anche se non sono residente ma solo perché sono intestatario di una utenza elettrica?

  49. Salve,
    Io sono in un’altra posizione:
    L’abbonamento TV è sempre stati a nome mio ma il contratto enel è intestato al mio compagno. Risultiamo nello Stato di Famiglia insieme a nostra figlia , siamo residenti nella stessa casa ma allora io devo disdire con autocertificazione il mio abbonamento?

  50. Se il contratto ENEL della seconda casa è intestato al coniuge non intestatario del contratto ENEL della prima casa della quale entrambi sono proprietari ,il canone RAI viene comunque addebitato nella bolletta della casa principale?
    Grazie

  51. buongiorno.
    mia mamma uso frutto dell’appartamento. pero’ ricoverata in una casa famiglia. da circa 1 anno perché malata di alzaimer. il contratto della luce e intestato a lei. e noi l’appartamento vogliamo tenerlo cosi con l’arredamento. senza affittarlo. ci spetta pagare il canone rai? per non pagarlo cosa dobbiamo fare?
    se gentilmente mi puo’ dare una risposta. grazie
    cordiali saluti.

  52. Buongiorno, ho pagato sempre il Canone Rai a nome di mia moglie, ma la fornitura Enel è intestata a me, chiaramente siamo residenti nella stessa casa: come va pagato in questo caso? Grazie

  53. sono uno dei Italiani residenti all´estero e iscritto all´AIRE DOMANA MI TOCCA PAGARE IL CANONE rai
    GRAZIE

  54. MIA FIGLIA ABITA ALL’ESTERO PERO’ HA LA RESIDENZA IN ITALA E NELLA SUA ABITAZZIONE NON VI SONO APPARECCHI TELEVISIVI COME MI DEVO FARE IN QUESTO CASO IL CONTATORE DELLA LUCE E’ A SUO NOME PERO SENZA TELEVISORI,QUI STANNO METTENDO SEMPRE PIU’ TASSE E SE CONTINUA COSI IO IL MIO TELEVISORE LO BUTTO E LEGGO IL GIORNALE CHE FORSE E’ MEGLIO DI GUARDARE CERTE COSE CHE FANNO VEDERE IN TELEVISIONE IO PAGO UN CANONE E NON MI FANNO VEDERE NEANCHE LO SPORT COME MOTOCICLISSMO ,E TANTI ALTRI SPORT CHE NON VEDI PERO PAGHI UN CANONE COME LA METTIAMO SE IO PAGHO DEVO VEDERE CIO CHE VOGLIO NON CHE DEVO FARE UN ALTRO ABBONAMENTO CON UN ALTRO E PAGARE ANCORA MA CHE COSA SI SONO MESSI IN TESTA QUESTI MINGI OGGI MUNGI DOMANI E LA MUCCA PRIMA O POI IL SUO LATTE LO FINISCE.io sono per pagare ma che tutti dico tutti nessuno escluso lo deve pagare cosi facendo si pagherebbe meno io dico qui si parla di pagare quasi euri 120 all’anno se uno li pagasse to dico una cifra euro 50 non va bene io penso che abbastano ed avanzano cosi uno e’ piu’ incentivato a pagare facendo vedere lo sport trasmissioni culturali documentari e cosi via che ne pensate io penso che sia un idea meravigliosa anche se la mettono sulla luce uno la paga volentieri.un saluto a chi mi vuol dare una risposta inerente la mia richiesta ciao

  55. SIAMO 3 EREDI DI UNA ABITAZIONE IN VENDITA ,PAGHIAMO CANONE ENEL SEMPRE A NOME DELLA MADRE, NON PAGHIAMO CANONE RAI IN QUANTO FATTA DISDETTA ,NON CI SONO APPARECCHI TV NELL’ABITAZIONE..COSA DOBBIAMO FARE ? POSSIAMO AVERE UNA RISPOSTA GRAZIE

  56. I miei genitori hanno un contratto enel residente ma vivono nella seconda casa di mio fratello che paga il canone nella sua prima casa. I miei genitori dovranno pagare il canone tv oppure no? Se non dovranno pagare il canone a chi dovranno eventualmente comunicare la loro situazione.
    Grazie per la cortese attenzione

  57. Per chi ha intestato numero 2 utenze enel ,il pagamento per un solo canone rai, va in automatico, oppure si deve fare una comunicazione da parte dell’utente? Se e si, come si deve fare? GRAZIE, ATTENDO RISPOSTA.

  58. ho la residenza dai miei genitori e vivo in un monolocale di dove il contatore enel e intestato a me devo
    pagare?

  59. apparteniamo allo stesso nucleo familiare ma abbiamo due contatori intestati a due persone appunto della stessa famiglia,il canone e sempre a nome mio nn è che ora devo pagare due canoni ?

  60. un solo nucleo familiare con due contatori intestati a due componenti della famiglia come si fa a pagare l’unico e sempre canone?

  61. Io e mia moglie siamo intestatari nell’abitazione in cui viviamo e enel e il bolettino della televisione e intestato a me. In montagna abbiamo una casa in affitto e l’enel è intestato a mia moglie. Dobbiamo pagare due canoni della televisione. Grazie

  62. l abbonamento dopo la morte di mio padre è intestato e pagato da me ma la bolletta luce Edison è intestata ancora a mio padre come avviene il pagamento per il canone rai da ora in poi grazie

  63. Vivo con la mia famiglia nello stesso appartamento dei miei genitori.Mamma paga regolarmente l’abbonamento rai. Io pago regolarmente il canone rai.Non avendo io intestata la bolletta elettrica, dovro’ pagare l’abbonamento col bollettino postale?Grazie.

  64. Mia figlia e la sua famiglia abitano con me nello stesso appartamento.Paga regolarmente il canone annuale ma non e’ intestataria di bolletta elettrica.Io sono del parere che mia figlia dovrebbe pagare col solito bollettino postale.Vorrei sapere se la cosa e’ esatta oppure no.Grazie

  65. Buongiorno, ho residenza presso casa dei miei genitori dove pagano il canone regolarmente e lo pagheranno anche nel 2016 attraverso la loro fornitura elettrica. Io sono tirolare di un contratto per la fornitura di energia presso un altro immobile (non di mia proprietà) intestato a mia madre. Quest’ultimo immobile non è abitato. Da quanto ho capito, non devo pagare il canone sulla fornitura elettrica a me intestata. Come faccio affinché questo avvenga? Grazie

  66. Il canone Rai è intestato a me, la bolletta dell’energia elettrica invece a mia madre che convive con me e mio marito. Siamo tutti sullo stesso stato di famiglia. Cosa devo fare?

  67. seconda casa con residenza mia madre e bolletta elettrica intesta a me ma non residente !
    Il canone si deve pagare ?

  68. Mia suocera 88 enne invalida al 100% con obbligo di accompagnamento vive insieme a Badante in un appartamento di mia proprietà gratuitamente. Il canone Rai è sempre stato pagato da lei mentre il contratto ENEL è rimasto intestato a me !! Io dove ho residenza attuale in canone è intestato e pagato da mia moglie. Conclusione: Entrambi gli appartamenti pagano canone Rai !! RIMANE IL PROBLEMA CHE I BOLLETTINI CHE PAGAVA MIA SUOCERA ESSENDO LA LUCE ANCORA INTESTATA A ME …COME DEVO COMPORTARMI ??

  69. per chi ha un contratto per l’energia elettrica in una l’abitazione che fino ad un anno fa, non era accatastata perchè in fase di lavori di ristrutturazione, e attualmente ancora senza abbitabilita in quanto l’idraulico deve ancora finire alcuni lavori.
    quindi disabitata deve comunque pagare il canone?
    deve comunque pagare anche gli arretrati pure se la residenza è da altra parte?

  70. Salve vorrei informazioni riguardo al pagamento del canone rai sono proprietario di una casa in sicilia ma l’intestazione della bolletta enel è intestata a mia moglie , ed un appartamento in affitto in lombardia con la bolletta elettrica intestata a me .
    mi faranno pagare 2 volte il canone?

  71. BUON GIORNO HO MIA FIGLIA CHE HA LA RESIDENZA IN ITALIA ED HA UN CONTRATTO LUCE INTESTATO A LEI , MA VIVE ALL’ESTERO COSA DEVE FARE PER NON PAGARE IL CANONE VISTO CHE LEI NON VIENE MAI IN ITALIA

  72. Non ho una utenza elettrica intestata a me e non intendo averne perche` pago il 50% del tutto con mio padre, ora devo pagare il canone tv cosa che ho fatto regolarmente o gni anno ma come faccio a pagare solo il canone con quale bollettino intestato a chi o a quale conto corrente? Il mese di gennaio è quasi terminato e se non ho una risposta adeguata in merito Mi vedro costretto a sporgere regolare denuncia prima alle forze dell’ordine e poi tramite avvocato alla commissione europea distinti saluti.

  73. Se la bolletta elettrica è ancora intestata mio padre ormai deceduto , ma che era li residente
    essendo la casa attualmente vuota cosa si deve fare ?

  74. Salve vorrei delle informazioni riguardanti il pagamento del abbonamento rai 2016.
    Io sono intestatario di un abbonamento tv ma non sono intestatario di contratto per la corrente  in quanto mi trovo nel nucleo familiare di mia madre intestataria del contratto per la corrente.
    Oggi l’ufficio postale non mi accetta più il bollettino per il rinnovo del abbonamento rai in quanto mi dice che adesso viene aggiunto sulla bolletta della corrente .
    Io mi ritrovo a non poter rinnovare l’abbonamento che scade il 31/01/2016 . cosa devo fare? Se non pago niente e lo paga mia madre sulla bolletta della corrente che succede? Per non avere problemi, devo fare il cambio intestatario dell abbonamento a favore di mia madre?
    In attesa di una vostra  risposta
    Cordiali saluti

  75. Il contratto ENEL è intestato a mia moglie, ma il canone RAI è intestato al sottoscritto. Viviamo nella stessa casa e quindi stessa residenza. Questa situazione comporta qualche anomalia per il relativo pagamento ?

  76. salve ,per motivi di lavoro abbiamo dovuto spostarci e trasferire la nostra residenza altrove(Stesso nucleo familiare).Nella casa dove abitavamo in precedenza, in comodato d’uso e l’utenza elettrica è intestata a me abbiamo richiesto un blocco annuale dei consumi e pago bimestralmente solo le imposte fisse.Ora nella residenza attuale dove siamo in locazione l’utenza energetica è intestata a mio marito . A quale fornitura arriverà il canone?

  77. Vi propongo un caso che nessuno ha ancora posto in tutti gli articoli che ho letto sull’argomento.
    Il padre di mia moglie è stato ricoverato, in via definitiva, in casa di riposo e la sua casa è rimasta disabitata.
    Mia moglie ha un fratello e una sorella, pertanto, essendo tre i figli, secondo me uno di questi dovrebbe mandare la disdetta alla RAI e la comunicazione all’ENEL di non includere l’importo relativo all’abbonamento nella bolletta elettrica, che per ora non si ha intenzione di disdire.
    Naturalmente il vecchio televisore resterà in carico dei figli i quali pagano già l’abbonamento RAI e quindi non dovrebbero pagare l’abbonamento della casa, disabitata, del padre.
    In alternativa si dovrebbe portare il televisore in discarica.
    E’ corretto quanto ho esposto ?
    Grazie

  78. Salve.
    Una domanda sono residente con i miei genitori dove pago canone… anche se bolletta non intestata a me.Ho in affitto una casa con contratto enel di non residenza solo domicilio. . Devo pagare canone?

  79. casa dove risiedo e propietaria mia moglie contatore enel intestato a lei abbonamemento tv a nome mio.
    io sono propietario di una altra casa con utenza elettrica uso residente a nome mio
    come fre per non pagare due canoni tv
    grazie

  80. Ho un locale il quale funge da garage, privo di apparecchio televisivo, ma ha una linea elettrica separata dal resto della casa, inoltre l’ intestatario della bolletta elettrica era mio padre che è morto. Dovrò pagare comunque il canone rai?

  81. Salve, nella casa di residenza la bolletta luce Enel è intestata a me, la bolletta Enel della seconda casa è intestata a mia moglie. Dovrò pagare due volte il canone rai? Grazie.

  82. nella casa di residenza la bolletta luce Enel è intestata a mia moglie, la bolletta Enel della casa al mare, quindi seconda casa specificato sulla bolletta “uso domestico non residente”, è intestata a me. Mi troverò a pagare due volte il canone rai? dovrò fare una voltura per far combaciare lo stesso nominativo sulle bollette?Grazie per la risposta, Mario Bargigli

  83. Salve vorrei un informazione…
    nella prima casa dove vivo con mio padre ho enel energia quindi paghero canone normalmente.
    Possediamo un azienda che risulta seconda casa nn possediamo nessun televisore qui abbiamo enel bisogna pagare il canone?

  84. SIAMO DUE CONIUGI CON UNA CASA CHE PORTA DUE INDIRIZZI PERCHE’ CONFINA CON DUE VIE LE BOLLETTE ENEL SONO SULLA VIA X MENTRE LA RESIDENZA DAI NOSTRI DOCUMENTI E’ SULLA VIA Y COME DOBBIAMO PAGARE IL CANONE TV

  85. ma se l’intestatario del canone non é lo stesso intestatario del contratto di un utenza elettrica qual’é la procedura?

  86. Salve.anche io vivo in una casa di due appartamenti con un solo contatore e contratto enel intestato a mio cognato.fino ad ora io e la mia compagna eravamo in affitto e ho sempre pagato il bollettino.cosa succederà ora? Mi arriverà ancora il bollettino?sapete se c è qualche procedura da fare per il mio caso?ringrazio chiunque possa aiutarmi.

  87. UNA SOCIETA’ IMMOBILIARE TITOLARE DI 50 APPARTAMENTI TUTTI AFFITTATI.
    LE BOLLETTE ENEL SONO TUTTE RIMASTE INTESTATE ALLA SOCIETA’.
    COME SI PAGA IL CANONE RAI? E CHI LO PAGA?

  88. Salve, io vivo in una villetta unifamiliare con i miei genitori, che è divisa in senso verticale in due abitazioni ma che ha un’unica utenza per acqua luce e gas a nome di mia madre, anche se ci dividiamo la spesa. Essendo io più che maggiorenne e rientrata da tempo in casa dopo un periodo in cui pagavo il canone per conto mio, avevo continuato a pagare il mio canone a nome mio separatamente dai miei. Ma adesso che il canone dei miei genitori verrà aggiunto in bolletta, e non avendo io un bollettino a nome mio, come devo fare? A chi devo chiedere che mi mandi il bollettino con l’importo esatto?

  89. Desidero pagare la tassa come ho sempre fatto .cioe con bollettino in uuna sola soluzione .non mi sta bene pagare 20 E. in piu sulla bolletta elettricita’.aspetto una risposta.grazie

  90. signora celeste
    18-01-2016 ore11:56

    ho dato una casa in affitto senza tv,le bollette della luce sono a duo nome.
    vorrei sapere devo pagare il canone Rai.
    non ho nessun’altra tv a mio carico.
    cosa devo fare.
    grazie aspetto la vostra risposta.
    ..

  91. buongiorno, come ho letto nel regolamento paga solo il nucleo familiare .ho sempre pagato il canone a nome mio ora sara’ addebitato sulla bollette della luce intestata a mia moglie ,domanda : devo produrre a qualcuno il certificato di famiglia ? grazie

  92. Alle prossime elezioni politiche in ogni comune d’Italia una bacheca con le generalità anagrafiche dei partiti, dei fautori, dei sostenitori e dei votanti i del decreto statalcomunistoidestrafottentista.

  93. Continuo a pagare il canone a nome di mio marito ormai deceduto. Come fara’ l’Enel a capire, visto che la bolletta e’ intestata a me, che pago con l’intestazione di mio marito?

  94. Sono proprietario di un appartamento ma il contatore enel è intestato a mio suocero,prorietario di un altro appartamento.Come faccio per pagare il canone rai?Grazie…

  95. Non ho trovato una soluzione è Vorrei esporsi il mio problema: vivo con moglie, figlia è nonna in un appartamento datomi in comodato d’uso perché di proprietà al 50% di mia suocera e della sorella e tenuto solo in usufrutto dalla nonna. Tassa tv pagata fino 2015 a nome della moglie, bolletta Enel a nome della nonna che non risulta nel mio nucleo familiare. Che devo fare? Ringrazio anticipatamente tutti quelli che mi daranno una risposta anche tramite mail.

  96. Mi trovo nelle condizioni di Serenella.
    Posso avere indicazioni a chi e cosa comunicare la situazione familiare
    Grazie

  97. Buongiorno,
    ho la nuda proprieta’ con mia sorella di una casa al mare. I miei genitori, reali utilizzatori, come seconda casa, pagano l’IMU.
    Il contratto della luce (non ENEL) e’ intestato alla sottoscritta, che non e’ intestataria di altri contratti luce.
    Si precisa che all’atto della sottoscrizione del contratto l’alloggio e’ stato dichiarato come abitazione secondaria ed all’acquisto del televisore e’ stato dichiarato come intestatario mio padre che gia’ paga la bolletta ENEL nell’abitazione di residenza (in altra citta’).
    Domanda:
    Che cosa devo fare per non pagare il canone TV che gia’ mio padre paga per la residenza principale?
    Grazie per una Vs cortese risposta, eventualmente anche sulla mia mail.

  98. Salve. Io non riesco a capire la mia posizione. Ho un regolare contratto d’affitto (4+4) con le utenze a mio nome. Le utenze però sono da non residente perché per motivi personali la residenza c’è l’ho ancora a casa dei miei genitori in un altro comune. Devo comunque pagare?

  99. Ho capito bene? In caso di affitto a studenti universitari conviventi il canone viene pagato sia dal proprietario intestatario dell’utenza elettrica sia da ciascuno studente? Ovvero Canone totale = canone *x studenti+1? Fosse così C’è da chiedere asilo politico in uno degli Stati canaglia.

  100. Salve volevo chiedere riguardo al nuovo metodo di pagamento:ho una casa con due appartamenti uno ci vivo io e l’altro mia madre in comodato gratuito, ho un’unica utenza elettrica in questi due appartamenti intestati a me medesimo,mia madre ha la stessa mia residenza ma lo stato di famiglia a parte .Nei anni precedenti arrivavano due abbonamenti uno intestato a me e uno intestato a mia madre,quest’ anno come sara’ l’esito di mia madre dato che non ha nessuna utenza elettrica? Grazie

  101. Buonasera io ho due contatori Enel, uno intestato a me in quanto insieme a mia moglie proprietari dell’immobile, e l’altro intestato a mia madre anziana di 89 anni, perchè anche se vive con me ha uno stato di famiglia separato: domanda – adesso cosa dovrei fare per non pagare due canoni RAI? attendo risposta Grazie e buon anno.

  102. mio padre è morto da due anni e io ho dato immediatamente disdetta del canone TV. L’appartamento è vuoto ma ho mantenuto l’abbonamento Enel a suo nome che continuo a pagare.Come devo fare per comunicare all’ENEL di non addebitarmi il pagamento del canone TV. Desidererei una risposta.Grazie

  103. Buonasera
    una domanda
    io non ho un utenza luce e pago il canone RAI AL POSTO
    DELL’INTESTATARIO DELLA BOLLETTA LUCE XCHE’ AVEVO COMPRATO IO IL TELEVISORE COME FACCIO A DISDIRE IL MIO ABBONAMENTO E FARLO METTERE NELLA BOLLETTA DELLINTESTATARIO DELLA LUCE?
    SE NO NE PAGHIAMO DUE
    ATTENDO VOSTRE
    GRAZIE

  104. mio padre è deceduto e io la disdetta della tv lo già fatta ma adesso come devo fare visto che pago la luce e la casa è vuota vorrrei una risposta grazie

  105. La mia domanda.e’dato Che vivo allestero;e gia pago la Tassa sulla tv (Che e molto +cara Che in italia).e avendo.una.casa in italia Che usiamo x le Ferie.massimo.2 mesi l’anno.mi spetta pagare la Tasse della rai x intera?oppure Ho qualChe agevolazioni?

  106. Ho una domanda di cui non trovo risposta nell’articolo: sono residente in comune diverso da quello in cui risiede mia moglie che però, nella abitazione in cui risiedo, ha l’usufrutto al 50% con me e per il quale versa l’IMU e la Tasi al 50%. Il canone Tv è sempre stato versato dal sottoscritto con il bollettino inviato dal gestore. Per l’abitazione in questione io ho intestata la bolletta della luce. Mia moglie ha invece intestata la bolletta nella casa di abitazione principale. Chi sarà tenuto a versare il canone rai e cosa deve fare quell’altro coniuge per non versarlo o non vederselo addebitato in bolletta?
    Grazie. Mi potete rispondere anche direttamente al mio indirizzo e-mail

  107. io pago due bollette della luce una per l’utenza domestica ed una per i servizi( scala e cantina). Come devo fare per non pagare doppio canone?

  108. Io pago due bollette della luce una per l’utenza domestica e una per i servizi (scala e cantina) come faccio per non pagare due canoni?

  109. Se l’intestatario del canone tv è deceduto va comunque chiesta la variazione a nome dell’erede o visto il prossimo inserimento della tassa direttamente in bolletta elettrica non serve far nulla e il cambio avviene in automatico ? se qualcuno sa darmi una risposta in merito ringrazio molto…dal sito rai non si riesce a capire e al loro telefono risponde solo una voce meccanica.

  110. io dico solo una cosa che quasi tutte le riforme che fa lo stato italiano finisce sempre che dobbiamo pagare sempre monoredditi o con un minimo di pensionati [ come quasi tutti gli altri servizi in ITALIA che sono fatti malissimo e gestiti peggio pero PAGARE CARISSIMO?…………… PARLO DA EMIGRANTE [GERMANIA E PENTITO DI ESSERE RITIRATO ???????????……..

  111. Più che un commento all’articolo, dove non ho trovato la risposta che cercavo, Vi pongo tre domande.
    Mia moglie ha ricevuto in eredità una televisore dalla madre che è deceduta. Il televisore si trova nella ex casa della madre di mia moglie. Il nucleo familiare di mia moglie versa già il canone rai nell’abitazione principale.
    1) come si fa a disdire il canone intestato alla madre di mia moglie per avvenuto decesso?
    2) a chi deve essere indirizzata la richiesta di disdetta?
    3) a ci si inoltra la richiesta di esenzione dal canone in quanto ghià pagato nell’abitazione principale?

  112. FATTISPECIE: coniugi con residenze diverse, uno dei due a carico dell’altro, il quale ha sempre pagato l’IMPOSTA televisiva a nome dell’altro. In base alla norma sopra riportata, l’IMPOSTA sarebbe pagata DUE VOLTE dallo stesso contribuente.

    A me pare un tantino anomalo! sbaglio?!

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here