Queste le principali novità approvate dalla Giunta Sportiva ACI per quanto riguarda il Campionato Italiano Rally. Le novità riguardano sia le regole che il format di svolgimento.

Il format dei Rally valevoli per il CIR viene modificato. Due le tappe con un chilometraggio di Prove Speciali similare tra 70 e 80 Km (es.: 75 Km 1^ tappa, 75 2^ tappa, per una gara su asfalto). Ogni Rally dovrà inoltre essere organizzato nel rispetto del Format di organizzazione che ACI Sport ha stabilito; gli Organizzatori dovranno presentare il progetto della propria gara con un anticipo di 4 mesi rispetto alla data di effettuazione, per l’esame e l’approvazione da parte di ACI Sport. La mancata approvazione comporterà la perdita della validità per l’anno successivo.
Ai fini dell’attribuzione dei punteggi per il CIR e per i Campionati minori collegati, le due tappe di ogni Rally, definite Gara 1 e Gara 2, saranno considerate come Gare indipendenti. Conseguentemente le vetture che dovessero ritirarsi nella Gara 1 potranno partecipare alla Gara 2 con un ordine di partenza stabilito sulla basa della numerazione inizialmente attribuita.
Nelle gare valevoli per il CIR non sarà mai possibile ammettere vetture della classe WRC o abbinare tipologie di gare che ammettano la partecipazione di WRC.

CIR FORMAT
Gare su asfalto e terra :
Tappe N° 2


Lunghezza
Gara su asfalto:
1^ tappa lunghezza Km. 75/80
2^ tappa lunghezza km. 75/80
Totale lunghezza Km. 150/160

Gara su terra
1^ tappa lunghezza Km. 55/65
2^ tappa lunghezza km. 55/65
Totale lunghezza minima Km. 120

Giorni di svolgimento tappe
1^ tappa venerdì o sabato
2^ tappa sabato o domenica con orario di arrivo entro le 16

Verifiche sportive/tecniche
Giorno precedente alla 1^ tappa
Per Piloti Prioritari e iscritti CIR dalle 17 alle 19 due giorni precedenti alla 1^ tappa

Ricognizioni
Una giornata due giorni prima della 1^ tappa
Una giornata il weekend precedente

Shakedown
Nella giornata precedente alla 1° tappa

Cerimonia di partenza
Nella giornata precedente alla 1^ tappa in luogo ed orario di maggior presenza di pubblico

Prova spettacolo
Nello stessa giornata della cerimonia di partenza o nell’ambito delle due tappe


CONDIVIDI
Articolo precedenteSuv e crossover, anche le aziende seguono la moda
Articolo successivoDepenalizzazione, le nuove sanzioni civili: come funziona e per quali reati

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here