E’ stato presentato ieri mattina al Museo delle auto della Polizia di Stato di Roma il progetto PatentiAMOci, ideato e promosso dalla “Stella di Daniele Onlus”, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di una guida responsabile.

L’iniziativa – ideata dall’associazione Stella di Daniele onlus in collaborazione con Miur e la Polizia di Stato – si avvale dell’app gratuita per smartphone e tablet, ‘Prendi la patente’, che consente di apprendere, giocando, le regole del codice della strada e i quiz ministeriali dell’esame di teoria per il conseguimento della patente di guida. Oltre all’app, anche il gioco da tavola omonimo, con dadi e caselle, con cui i ragazzi potranno sfidarsi per arrivare all’ambito traguardo e la casella finale: la patente.

 Gli Obiettivi


la guida responsabile, l’educazione civica, il rispetto per l’ambiente 

Patentiamoci vuole aggregare, in Italia, più giovani possibili per la partecipazione agli eventi, coinvolgendoli in una giornata “SPECIALE” che lasci loro un messaggio forte e chiaro di responsabilità nella guida e nel prossimo.

Agli eventi saranno presenti beniamini a loro cari, importanti cariche istituzionali e la Polizia di Stato, rappresentata da poliziotti esperti in materia, che proietteranno dei video suggestivi e commenteranno i rischi di una guida non responsabile.

Il Programma

Presentazione di “PatentiAMOci” e del gioco Prendi la Patente

Grazie alla stretta collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e della Ricerca, nel mese di Ottobre 2015 saranno coinvolti i Licei della città di Roma, seguiranno Milano il 20 novembre e Bari con data da definire, per la prima tappa romana del “Tour Patentiamoci” prevista l’11 Novembre.

Ai ragazzi sarà presentato il progetto Patentiamoci e, contestualmente, sarà data loro la possibilità di scaricare gratuitamente l’App del gioco “Prendi la Patente”, potranno così iniziare l’apprendimento dei quiz ministeriali per poter essere pronti per gli eventi.

Con l’occasione sarà presentato il Concorso Foto/Video Nazionale “On The Road“ first edition.

Il concorso fotografico

L’adesione al concorso prevede che i ragazzi rispondano alla domanda “Dove o come o con chi immagini il tuo primo viaggio on the road ?” attraverso la realizzazione di foto/video. Il concorso si aprirà nel mese di Ottobre 2015 e scadrà il 31 Dicembre 2015 data ultima per caricare gli elaborati su Instagram: #patentiamocicontest .

Una Commissione d’Onore, presieduta dal Alberto Contri presidente di Pubblicità Progresso per la sezione video e composta da altri qualificati professionisti fra cui Gianmarco Chieregato, noto fotografo, decreterà il nome di colei/colui che avrà realizzato la migliore foto ed il miglior video. Nella commissione ci saranno i rappresentanti di tutte le Istituzioni presenti all’intera iniziativa.

Ai ragazzi vincitori saranno assegnati i premi in palio quali corsi di guida sicura e buoni benzina.

E’ previsto un premio speciale conferito dal pubblico che potrà votare le foto e i video pubblicati su Instagram fino alla data del 31 Gennaio 2016. A Primavera è previsto un divertente evento per la premiazione del vincitore e la presentazione della mostra fotografica all’interno del Museo delle Auto della Polizia di Stato.

Vai al Concorso Nazionale “On the Road” »

 L’evento, gli interventi e gli ospiti

Durante le tappe nazionali sarà garantita la presenza di ospiti prestigiosi quali attori, cantanti, sportivi, giornalisti, ecc. L’evento verrà condotto da Ringo, dj e Direttore artistico di Virgin Radio.

Si passerà quindi da momenti divertenti di puro intrattenimento con interventi di personaggi noti, a testimonianze e dimostrazioni di comportamenti rischiosi alla guida da parte della Polizia di Stato.

Ad ogni tappa del Tour sarà presente Paolo Simoncelli, Presidente della “Marco Simoncelli Fondazione O.N.L.U.S.” o un suo delegato, che condividerà la propria esperienza e mostrerà ai ragazzi un video emozionante del “SIC”.

Durante la stessa giornata si apre una divertente sfida a tutti gli studenti presenti con l’App “Prendi la Patente” chi prenderà la patente per primo riceverà un premio. 

Marco Simoncelli Fondazione O.n.l.u.s.

 Marco Simoncelli Fondazione O.n.l.u.s è un’organizzazione di utilità sociale senza scopo di lucro:ha finalità esclusivamente umanitarie e morali, ed è stata costituita dalla famiglia per onorare in modo degno e duraturo la memoria di Marco.

Mantenendo vivo l’impegno di solidarietà e di attenzione verso i più deboli che SuperSic ha sempre affiancato alla carriera di pilota.

La Fondazione sostiene e promuove progetti di solidarietà e cooperazione a favore dei soggetti svantaggiati, anche intervenendo direttamente, quando necessario, verso situazioni di disagio e bisogno.

logo-simoncelli

La mission della Fondazione è proseguire l’opera iniziata da Marco Simoncelli per promuovere lo sviluppo, l’autonomia, i diritti dei bambini


CONDIVIDI
Articolo precedenteRiforma del catasto: come scoprire le iniquità con il nuovo sistema online
Articolo successivoStabilità 2016, ultime novità: addio Tasi anche per case in comodato

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here