Max Rendina: “Motorsport Italia non ha in programma un rientro nel Campionato Italiano Rally né con Paolo Andreucci, né con altro pilota”.

Il Campionato Italiano Rally 2015 si è appena concluso, ma già, e da qualche tempo, a testimonianza del grande interesse verso la maggiore serie dei rally tricolori, si parla della serie tricolore 2016. Proprio in relazione ad alcune voci circolate ultimamente Max Rendina ha voluto precisare la sua posizione e quella del suo team.

“Siamo onorati – ha dichiarato Max Rendina Campione del Mondo Produzione e Capo di Motorsport Italia – di essere presi in considerazione dal 9 volte campione italiano come sua prima scelta, però ribadisco quanto ho già dichiarato in più occasioni. Motorsport Italia non ha in programma un rientro nel Campionato Italiano Rally né con Paolo Andreucci, né con altro pilota. Se un giorno una casa ufficiale decidesse di costruire un programma con il budget ed i presupposti per vincere, solo a quel punto prenderemo in considerazione il rientro nel CIR. Amiamo il Campionato Italiano ed i suoi protagonisti ma non intendiamo intraprendere avventure senza un programma serio alle spalle. Per il momento Motorsport Italia nel 2016 sarà impegnata nel WRC e nel Campionato Sudamericano con 2 vetture. Naturalmente continueremo a seguire il CIR con grande interesse”.


CONDIVIDI
Articolo precedenteLegge di Stabilità 2016: consulta in anteprima la bozza del testo
Articolo successivoRenault Captur Excite e Iconic, due nuove varianti per chi la vuole “ricca”

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here