Non tutti amano il cambio automatico e i motori turbo, soprattutto se sono clienti affezionati Porsche e appassionati della guida ‘vecchia maniera’.

Per questo, la Casa tedesca presenterà al prossimo Salone di Ginevra una versione particolare della 911 che probabilmente si chiamerà R e che rappresenterà il massimo della ‘vecchia scuola’. Lo afferma il sito specializzato americano Car and Driver che ipotizza una potenza attorno ai 500 CV e un cambio manuale, proprio come nella precedente 911 GT3 RS 4.0, visto che l’attuale GT3 prevede solo il doppia frizione PDK. Questa 911 R verrebbe prodotta in serie limitata, sia come numeri che come tempo di produzione e avrebbe un cartellino del prezzo impegnativo che verrebbe però ripagato dal suo essere ”un lupo travestito da agnello”, frase con cui è stata descritta l’auto a Car and Driver (ansa.it)


CONDIVIDI
Articolo precedenteUguaglianza dei cittadini a prescindere dall’orientamento sessuale: sarà possibile?
Articolo successivoCosenza, oggi si discuterà di omicidio stradale

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here