Non di sole supercar vivono i tuner internazionali, come dimostra l’ultimo programma di elaborazione di Lorinser, basato sull’ultima generazione della piccola Smart ForTwo. La microcar della casa tedesca sfoggia un’estetica resa più aggressiva da un kit aerodinamico comprensivo di splitter anteriore e Minigonne laterali di maggiori dimensioni che fanno da contorno a cerchi in lega da 17 pollici di colore nero avvolti da pneumatici sportivi che misurano  205/40 R17, non manca inoltre un nuovo assetto capace di abbassare il Baricentro della vettura di 30 mm.

L’abitacolo della piccola vettura è stato impreziosito con pregiati rivestimenti in pelle dedicati ai sedili e ai pannelli porta che vanno ad aggiungersi agli inserti in piano black e carbonio della plancia, ai tappetini personalizzati e alla pedaliera in alluminio.

L’estetica aggressiva della vettura viene accompagnata da un kit di preparazione meccanica, basato sulla modifica dell’elettronica e sull’adozione di un impianto di scarico sportivo, che ha permesso di estrapolare dal propulsore 0.9 litri turbo a tre cilindri ulteriori 15 CV e 25 Nm di coppia, raggiungendo così un totale di 105 CV e una coppia massima di 160 Nm.  da: motori.it


CONDIVIDI
Articolo precedentePensioni: perché le donne percepiscono meno degli uomini?
Articolo successivoDdl concorrenza: tutte le novità per avvocati e notai

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here