La prova d’apertura della gara veronese vede subito al comando Andreucci-Andreussi con la 208 T16 R5 seguito da Basso, Ford.   Terzo tempo per Scandola, Skoda.

 Oggi sabato 10 ottobre le prove di Porcara, Badia Calavena, Cà del Diaolo e, Marcemigo.

La gara organizzata dall’Automobile Club di Verona, è partita questa sera, con l’affascinante passaggio in Piazza Bra a Verona.
Sui 2,62 km della prova spettacolo “Torricelle”, il pilota della Peugeot Italia realizza il miglior tempo in 1’38.9 davanti al trevigiano Giandomenico Basso con la Ford Fiesta R5 alimentata a gpl, secondo con un distacco di tre decimi di secondo. Terzo, il pilota veronese Umberto Scandola e la Skoda Fabia R5 che hanno chiuso con otto decimi di secondo di svantaggio da Andreucci.


Oggi, i piloti ripartiranno con la tappa lunga del 33.Rally Due Valli con l’uscita dal riordino notturno alle ore 07:01 e, affronteranno i tratti cronometrati di “Porcara”(7,44km), “Badia Calavena” (11.91 km), “Cà del Diaolo” (23,80 km) e “Marcemigo”(11,19 km), da effettuare due volte. Per la tappa di domani saranno 111,30 i chilometri da percorrere di prove speciali su un percorso totale di 330,38.

CLASSIFICA 33.Rally Due Valli dopo P.S.1: 1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 R5 T16) in 1’38.9; 2.Basso-Granai (Ford Fiesta R5 LDI) 0.3; 3.  Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) a 0.8; 4.Perico-Turati (Peugeot 208 T16 R5)a 1.0;5.Hoebling-Grassi (Skoda Fabia R5) a 3.9 ;6. Andolfi-Savoia (Ford Fiesta R5)a 4.3 ;7. Tassone-Michi (Peugeot 208 T16 R5) a 7.8; 8.Panzani- Baldacci ( Renault Clio R3t) a 8.0;9.Rossetti- Chiarcossi (Renault Clio R3T) a 8.8; 10.Ferrarotti-Fenoli (Renault Clio R3T)a 9.7.


CONDIVIDI
Articolo precedenteSan Marino, oggi la seconda giornata del Rallylegend
Articolo successivoIl Sinodo e le sfide sulla famiglia

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here