VW

Le autorità americane estendono l’indagine sulle emissioni diesel partite con Volkswagen ad altri marchi negli Stati Uniti per accertare se abbiano ingannato o meno. Lo riporta il Financial Times, sottolineando che l’indagine riguarderebbe una ventina di modelli di Bmw, Chrysler, General Motors, Land Rover e Mercedes Benz. Intanto Audi ha reso noto che i suoi clienti potranno verificare sul web se la loro auto sia fra quelle coinvolte nello scandalo dei dati antismog manipolati. (ansa.it)


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here