Nella Gazzetta Ufficiale del 1° ottobre 2015, n. 228 è stato pubblicato il decreto legge 1° ottobre 2015, n. 154, recante disposizioni urgenti in materia economico-sociale.

L’articolo 2 del provvedimento detta misure urgenti per  l’esecuzione dei  programmi di  Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza.

La disposizione, inserendo all’articolo 57 del decreto legislativo 8 luglio 1999,  n.  270, dopo il comma 4, il comma 4-bis, dispone che se  in  prossimità della scadenza del programma la cessione non è ancora intervenuta, in  tutto o in parte, il Ministro dello sviluppo economico può  disporre,  per una sola volta, un’ulteriore proroga del termine di  esecuzione del programma per un periodo non superiore a dodici mesi,  quando,  sulla base  di  una  specifica  relazione,  predisposta   dal   Commissario straordinario, sentito il comitato di sorveglianza, l’attuazione  del programma richiede la prosecuzione dell’esercizio dell’impresa, senza pregiudizio per i creditori.


La disposizione è in vigore dal 1° ottobre. Entro 60 giorni si attende la conversione in legge.

 


CONDIVIDI
Articolo precedenteRally Coppa Liburna 2015: le motivazioni della rinuncia
Articolo successivoCorso-concorso per Dirigente scolastico: come partecipare

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here