Il gruppo FCA, con il debutto nella gamma del turbodiesel di 1,3 litri la 500X , “apre” le porte ai neopatentati, infatti , l’autovettura della casa FIAT, può essere guidata anche dai giovani novelli di patente di guida.

Il crossover nazionale è già amato tra i giovani per la sua forma, stile e soprattuto per i suoi bassi consumi, costi di gestione contenuti, emissioni. Infatti è già in regola con la normativa Euro 6 e disponibile solo con carrozzeria City Look (quella priva delle protezioni da Suv) e trasmissione con trazione anteriore e cambio manuale a cinque rapDisponibile sulle versioni Pop, Pop Star e Lounge della Fiat 500X.

L’introduzione del quattro cilindri da 95 Cv ha allargato verso il basso la forbice di prezzo delle versioni a gasolio sino ai 18.900 euro della 1.3 Multijet II 2WD Pop, solo 1.400 euro in più rispetto alla entry level della gamma, la 1.6 a benzina da 120 Cv.


Certamente questo modello, come gli altri della serie FIAT 500, saprà accativarsi una bella fetta di mercato, non solo nazionale, perchè la 500 è sempre “mitica”

 


CONDIVIDI
Articolo precedenteRivalutazione pensioni dopo il bonus di agosto: tutti i calcoli
Articolo successivoTesla, svelata la Model X crossover

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here