Tutto secondo le attese. Il governo ha approvato il decreto sui rimborsi ai pensionati, dopo oltre due settimane dalla diffusione della sentenza che ha bocciato il blocco alla rivalutazione. E già si parla di “bonus Poletti”.

Conclusa la riunione con gli altri ministri a palazzo Chigi, il presidente del Consiglio ha presentato il piano di rimborso degli assegni Inps che partirà il prossimo primo agosto insieme al ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.

Dunque, questa volta non c’è stata alcuna retromarcia: nessun disegno di legge, niente “linee guida” come paventato dal sottosegretario di via XX Settembre e leader di Scelta civica Enrico Zanetti e soprattutto nessun rinvio. Il governo ha approvato un decreto legge che andrà convertito entro la fine di luglio in legge, per assicurare l’avvio dei rimborsi al primo agosto, come annunciato da Renzi domenica alla trasmissione tv “L’arena” in onda su RaiUno.


Il piano del governo

Chi è dentro. La decisione del governo riguarda un pagamento una tantum dei rimborsi che avverranno una tantum il primo agosto. Secondo i conti del governo si tratta di 3,7 milioni di pensionati: sono loro i beneficiari dell’intervento da 2 miliardi e 187 milioni di euro.

Le fasce, a scalare, dovrebbero essere le seguenti:

entro 1700 euro lordi: 750 euro di bonus

entro 2000 euro: 450 euro di bonus

entro 2700 euro: 278 euro di bonus

Chi è fuori. Sicuramente, non percepiranno un euro coloro che accumulano un reddito mensile lordo da pensione pari a 3200 euro o superiore. Il governo ha sottolineato che la restituzione di tutto l’importo bloccato con lo stop all’indicizzazione deciso dal governo Monti sarebbe stata impossibile, dal momento che si renderebbero necessari 18 miliardi di euro.

Cosa cambia dal primo agosto. Ma la vera domanda che si pongono i pensionati, oltre a quella relativa dei rimborsi, è se gli indici della propria pensione saranno ripristinati alla situazione pre Fornero. Ebbene, ha assicurato il premier, queste dovrebbero essere le nuove fasce a partire dal 2016 “più generose rispetto al passato”:

entro i 1700 euro: 180 euro di rivalutazione l’anno

entro i 2200 euro lordi: 99 euro all’anno

entro i 2700 euro 60 euro l’anno, ossia 5 euro al mese

Ultima nota del ministro Padoan, il rispetto dei vincoli europei: secondo il governo, la risposta sui rimborsi delle pensioni non va ad intaccare gli impegni con le istituzioni comunitarie, mantenendo il rapporto deficit/Pil al di sotto del 3% e andando a pescare le risorse necessaria dal “tesoretto” annunciato per il Def 2015.

Vai allo speciale pensioni

I NOMI DI CHI HA VOTATO LA LEGGE FORNERO


CONDIVIDI
Articolo precedenteEsuberi province: perché i dipendenti non sanno ancora nulla
Articolo successivoLe ginocchia sbucciate: il bullismo e la metafora della net generation

98 COMMENTI

  1. E’ molto meglio un vitalizio che una pensione. il primo vive di adeguamenti e rimane fuori dalle regole, anche perchè non ha pagato alcun contributo. il secondo avendo i soggetti pagato contributo su di loro possiamo qualsiasi vessazione.
    Dire “NON HO PAROLE” mi sembra banale, ma tocca sempre ed assolutamente al popolo (bue) sostenere una questa ridda di farabutti che dice di governare i paese. POVERA ITALIA!!!!

  2. chi percepisce oltre 6 volte il minimo avrà diritto a qualcosa?. Di questo passo alla fine si prenderà tutti la stessa pensione indipendentemente dai contributi versati.

  3. non so cosa dire,credo che la vecchiaia sia uguale per tutti cioè viverla dignitosamente senza la vergogna di sentirsi povero.Ache serve avere persone che percepiscono pensioni d’oro oltre ad essere benestanti e chi nella vita è stato più sfortunato e deve soffrire anche nella vecchiaia.Bisognerebbe che “PINOCCHIO”alias RENZI farebbe spalmare le pensioni doro e distribuirla per chi ha pensione da fame.Ciò è un’utopia, ma quando ci svegliamo e ci dimostriamo anche persone con le palle per far valere i nostri diritti nel vivere in una condizione più umana.Ci vorrebbe lo sciopero del voto mandare tutti a casa ma noi italiani siamo paraculi ,parliamo,parliamo,ma poi alla fine ognuno pensa al proprio orticello e questo i politici lo hanno capito.Siamo ITALIANI.

  4. Sono un ex Dipendente Pubblico Impiegato Statale con 37 anni di contributi, percepisco € 1100 di pensione, una pensione normale a quello che è l’inflazione deve essere minimo e 1500 al mese netta, ora mi domando che il Sig. Renzi non capisca di levare i privilegi, intendo per privilegi pensioni d’oro, stipendi d’oro, è veramente uno schifo, ma perchè non si toglie dalle palle, e come Berlusconi.
    Io credo che ogni essere umano ha il diritto di vivere, diritto a curarsi, e loro tutti questi politici, hanno tutti i privilegi, questa italia deve cambiare………………pensate bene alle prossime elezioni?

  5. Nel settembre del 2014 mi è stata calcolata una pensione lorda di 2.640 euro al mese, con un netto di 2.170 euro, come mai se il lordo è rimasto a 2.640 euro il netto è arrivato a 1.996 al mese?

  6. Ciao sono Giuseppe e vorrei sapere come mai chi prende 1700,00 euro al mese (sono abbastanza )a vivere bene ha diritto ma mi chiedevo uno come me che dal 2011 ad oggi ha perso la moglie ( morta a causa di tumore )il lavoro a causa di troppi supermercati ho solo cinquant’anni sono invalido da 15 anni e disoccupato percepisco 1 pensione lorda pari a 417,00 euro al mese x tutte queste complicazioni ho perso tutto anche la casa ma ….a me spetterebbe un aumento ? Come me ed anche peggio ce ne sono tanti altri cosa dobbiamo fare? Chi protegge i nostri diritti ? Gradirei 1 risposta magari con un aumento vedete voi (distinti saluti giuseppe 65 )

  7. Fino al 30/03/2012 sono stata esodata- Vorrei sapere, se ne siete a conosvenza, se mi spetta il bonus- Grazie

  8. una tragedia pensare di definire bonifico un diritto, promettere che una parte di tali soldi verrà data il primo di agosto 2015…………………..NESSUNO A VISTO NULLA????? NON SOLO MATTEO RENZI E’ RESPONSABILE DI QUANTO DA LUI PROMESSO E DICHIARATO CON CHIAREZZA, MA I MEDIA?????, SI FANNO TRASMISSIONI PER TUTTO ANCHE PER L’INSALATA, SE COSI’ E’, E’ GRAVISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Mi spiegate perché non ho ricevuto alcun bonus percepisco una pensione che rientra da 1200 1500 lorde che cosa devo fare grazie

  10. Sono soldi miei, di una vita lavorativa con il sistema contributivo nel privato e quindi li pretendo in restituzione con gli interessi legali: farò ricorso giudiziario.

  11. Nell’anno 2013 avero un redito di pensione lordo di 1467 € mensile. vorei sapere se mi spetta il rimborso ?. saluti e grazie…..

  12. sapete dirmi se spetta l’una tantum a chi e andato in pensione 1.1.2013.
    con una pensione lorda di 2000 euro?

    grazie

  13. Percepisco una pensione lorda di E 1.537, e non ho ricevuto alcun bonus ? a chi mi devo rivolgere per avere informazioni? E’ vero che gli aventi diritto al bonus devono essere Renziani ? Saluti e grazie.

  14. Mia suocera percepisce una pensione di riversibilita di €300,00 al mese e non gli hanno dato aretrati potete spiegarmi perché?

  15. Mia suocera percepisce una pensione di riversibilita di €300,00 al mese e non gli hanno dato aretrati potete spiegarmi perché

  16. Ho una pensione alta e pertanto fuori dalle fasce per cui è previsto il rimborso una tantum ma INCREDIBILE oggi mi sono trovato una una tantum “notevole. Come si dice… ” a caval donato non si guarda in bocca” ma la curiosità resta…di che si tratterà?

  17. Gentile redazione,
    potrei sapere se anche gli invalidi civilia 280 € mensili hanno diritto a questo bonus d agosto?
    Grazie x la cortese disponibilità, nell attesa di un riscontro, mi pregio di inviarVi
    distinti saluti
    manlio casagrande

  18. Percepisco 1124 euro di pensione al mese mia moglie zero. Mi aspettavo dal 1 agosto quello che era stato promesso ma niente è avvenuto. Mi è stato detto perché ex inpdap. Quale scusa diabolica è stata escogitata?

  19. E’ proprio una vergogna dopo oltre 40 anni di servizio mi ritrovo una pensione non adeguata perchè un genio si è agganciato al lordo e cioè a € 2917, al netto € 2060: sono uno dei ricchi che deve restare al palo: e mentre loro sono li a lucrare….e… a rubare e a creare leggine a loro uso e consumo. Mentre io per avere quel tetto di pensione ho versato fior di contributi, non ho rubato nulla e ho lavorato per oltre 40 anni e non qualche mese come per i loro vitalizi…: che vergogna!

  20. Con la legge fornero,non ho avuto il riconoscimento di conyributi figurativi,per cui la richiesta e’stata rigettata dalla commissione.mi e’toccato andare in pensione a 66anni e3 mesi.ho diritto al bonus rimborso ?

  21. Con la legge fornero,non ho avuto il riconoscimento di conyributi figurativi,per cui la richiesta e’stata rigettata dalla commissione.mi e’toccato andare in pensione a 66anni e3 mesi.ho diritto al bonus con rimborso degli anni non rivonosciuti?

  22. Ho 65 anni, sono invalida, percepisco una pensione di 280 euro mensili. Siccome mio marito ne percepisce circa 2.000 mensili, hanno sommato.
    Ho i contributi per circa 17 anni di lavoro.
    E’ una cosa VERGOGNOSA avere una pensione di 280 euro mensili!!!!!

  23. Ciao, volevo sapere se quelli con una pensione di invalidità di 290 euro mensili se saranno anche questi rimbortati? Grazie

  24. Renzi : dove sono le promesse fatte? tutto è come prima.I politici non sono stati rottamati e tutti ( o quasi ) rubano e/o sperperono i nostri soldi. Via tutti gli enti inutili,via i vitalizi,via i contributi ai partiti,ridimensione delle regioni, anzi a che cosa servono?, via tutte le municipalizzate ( servono solo ad aumentare i costi e gli illeciti dei politici corrotti ),rivedere il codice penale e civile affinchè ci sia pa certezza della pena,tutelare chi paga le tasse, e infine come un buon padre di famiglia guardare prima i prori figli e poi quelli degli altri ( c’è gente italiana che muore di fame , si suicida , non riesce a sfamere i propri figli e Lei permette a tutti gli immigrati di soggiornare, a spese degli italiani, in alberghi a quatto o cinque stelle. Si vergogna

  25. é assurdo parlare di lordo quando abbiamo una tassazione enorme,fuori da ogni logica.
    I soldi vengono trovati per gli sprechi:si parla di miliardi di euro di opere incompiute,e che mai verranno terminate. I soldi si trovano per gli stipendi e liquidazioni milionare di politici,dipendenti dei ministeri, burocrati ecc. Non ci sono i soldi per i pensionati, quanto meno da questo governo, che impoverisce sempre di più chi ha lavorato una vita ed è in pensione, e pensare che si definisce di sinistra. Io so con certezza che non avranno mai puù il mio voto e non solo il mio, ma che andrò sicuramente a votare.

  26. Ma dove sono gli uomini, armiamociiiiiiii tutti a Romaaaaaaaa e facciamoli tutti fuori fuori!!!!!

  27. Lo Stato quando deve prendere da noi è ligio e lesto non lesinando multe, sanzioni etc per rastrellare soldi dai cittadini. Quando deve pagare diventa evasore e latitante. Il primo che viola legge !!!!!. Non ci sono soldi? I soldi ci sono e come, basta eliminare ruberie, sprechi, vitalizi e indennità d’oro, società a partecipazione statale che sono sanguisughe ai danni della collettività .
    Sindacati dei pensionati svegliatevi ! ! ! . Portateci a Roma per far sentire la nostra voce.
    Il cittadino ha sempre torto e paga sempre anche quando dovrebbe riscuotere.
    Non bastono più i forconiiiiiii passeremo ad atre cose più eficaci.
    Grazie

  28. Io dico che i giudici della consulta dovrebbero dimettesi in massa visto che le sentenze da Loro emesse sono solo carta straccia, risparmieremmo i soldi di stipendi “favolosi” e vitalizi

  29. I signori della consulta dovrebbero dimettersi in massa visto che le loro sentanze sono carta straccia (almeno si risparmierebbero i soldi dei loro stipendi e vitalizi)

  30. Dovrebbero fare un libro nuovo: Ali’ Baba’ e i 945 ladroni. Mi vergogno di essere italiano comandato da questi morti di fame che guadagnano solo 20.000 EURO al mese per non fare un cazzo di niente e la gente sta morendo di fame. A volte vorrei essere un immigrato forse vivrei meglio……
    Italiani svegliatevii o_O

  31. Rivoluzione a è per solamente roma. Cosìnon ci nnascondiamo di vergogna di essere pur troppo italiani ci facciamo ridere in tutto il mondo.

  32. vergogna! ancora non posso credere, penso solo che sia un brutto sogno e vi dico anche il perché: mio marito percepisce all’anno una pensione lorda di €13.000 il bonus o l’aumento deve solo sognarlo, ma ditemi il perchè, forse perchè ogni tanto riceveva 3€ di aumento? ora neanche i miseri 3€, che vergogna, meglio sparire dall’Italia con il buio nel cuore e magari con il rimpianto di vergognarsi di essere italiani, lascio a voi la risposta!!! Diana

  33. Ladri soltanto ladri vergogna quando vi toccano la poltrona sui stato ben comodi vi strappate i capelli e diventate più iene di quello che siete già vergogna!!!!!

  34. e già, coloro che sino ad oggi hanno percepito una pensione lorda di Euro 3.000,00 e oltre devono essere penalizzati mentre, per coloro che hanno percepito una pensione di euro 3.500,00 e oltre sino ad arrivare ai mitici privilegiati, questi rientrano nella legge di rivalutazione con tanto di arretrati. BRAVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII…………
    Chi è lo s……….nzo scienziato che ha fatto questo disegno legge?????????, forse lui è tra quelli che percepiscono una pensione che rientra nei privilegiati!!!!!!!!!!!!!!!

  35. Mi potete aiutare a capire meglio se uno prende una pensione di € 1.326,00 lorda al mese, gli aspetta il bonus di € 750,00 ??

  36. Mi rendo conto che la famosa canzone ( è questo un mondo di ladri . Ecc. ha propio un senso ) oppure siamo alle prese con l’ennesimo caso di compravendita elettorale perché dato che trattasi di pensioni determinate dal versamento di contributi in base allo stipendio percepito non capisco come mai venga risarcito chi meno ha pagato buona serata a tutti

  37. A me hanno tolto di prepotenza e in un batti baleno 3.500 euro e me ne restituiranno 278 perchè Renzi ha detto che non ci sono i fondi. Allora quando io dovrò pagare la Tarsu, l’Imu e le varie bollettone che arrivano per luce, gas, telefono e acqua posso fare un decreto e pagare solo il 10% della cifra visto che anche io non ho fondi necessari per far fronte ai pagamenti. Grazie a Renzi per l’adeguamento di 5 euro al mese, così potrò comprarmi un pacchetto di sigarette e fumarne in un mese 20, una al giorno fino al 20 di ogni mese, poi per 10 giorni non fumerò e aspetterò il nuovo pacchetto di sigarette il primo del mese prossimo. Grazie Renzi.

  38. Cosa dire? 6 anni di contratto bloccato nel pubblico impiego, con relativo trascinamento di mancato guadago su pensione futura e liquidazione per tutta la mia vita per decine di migliaia di euro.
    L’elemosina che il grande salvatore della Patria RENZI ci sta regalando???? ALLE PENSIONI D’ORO TUTO E SUBITO!!, dove tra l’altro applica anche la trattenuta fiscale, VERGOGNAAAAA.!!!!!!!!!!!!!!!!
    Se dovessi dire tutto quello che penso di questa classe politica e non solo, sicuramente aprirebbere e troverebbero un posto in prigione per me, ma non per gli assassini, stupratori etc. etc.. EVVIVA UN PAESE LIBERO!!!
    Agli inizi del 900 c’era una speranza, quella che con le lotte riuscivi ad ottenere i tuoi diritti, prima o poi, ma allora c’erano politici con le pal….. e con una visione diversa dell’Italia, non c’era la Merkel, questa Europa che affama i popoli e continua a dare PRIVILEGI ai LADRONI.
    Per quanto riguarda le proposte per non andare a votare, ancora una volta qualcuno sta facendo il gioco del nemico, serve uno che ti dia un pò di speranza di sopravvivenza, andasse il caro Renzi all’interno delle famiglie a vedere che i nonni sono il bancomat della famiglia, ma non ce la fanno piu’.
    Andate a VOTAREEEE che questi delinquenti quando vedono che stanno perdendo la poltrona si mettono insieme, CENTRO, SINISTRA, DESTRA, con ovviamente qualche eccezione che mi auguro sarete in grado di individuare!!!!!!!!

    BUONA FAME A TUTTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  39. è vero il detto governo ladro, perché loro aiutano solo i ladri politici e fanno morire di fame
    i poveri pensionati . i rimborsi li danno solo ai ladri ricchi vergognatevi tutti a medicine per i politici fate schifo mai più a votare

  40. Come sempre la sinistra ruba i soldi a chi ne ha meno, favorendo sempre gli squali che hanno pensioni con le quali potrebbero far vivere centinaia di migliaia di famiglie, VERGOGNA, spero che la gente capisca finalmente chi votare.

  41. Mi pare che renzi stia facendo i salti mortali per cercarsi un elettorato.
    Ma con me ha finito anche se è pieno di belle parole.E’ solo un presuntuoso che
    vuole fare tante cose per sentirsi importante,ma vive sulla luna e gli manca totalmente l’esperienza.Si capisce che gli sono antipatici gli anziani.I giovani hanno più tempo per votare per lui,ma anche i giovani non sono stupidi e capiscono dove sta l’inganno.
    Ho lavorato come insegnante elem.per 43 anni ,versando tutti i contributi,regalando per di
    più tre anni di lavoro allo stato.Con la reversibilità di mio marito(una miseria)supero di poco
    il tetto LORDO .Però si tiene conto delle maggiori tasse che pagano quelli che superano
    una certa cifra?Sono veramente disgustata e a renzi auguro un bel flop.Se lo merita.
    .

  42. A parte i commenti che gia’ espressi da piu’ pensionati sono semplicemente da condividere, mi sono posto una domanda ,ma quel pensionato che per il suo lordo per pochi euro entra nella fascia superiore prendendo cosi’ mino spicciolini, i signori politici che hanno previsto?

  43. Renzi??? una grandissima delusione. Pensavo che risanasse l’Italia tassando chi è ricco e percepisce pensioni d’oro, invece, lui, come gli altri anzi peggio, ha colpito ancora i poveri pensionati. Si vergogni. Non voto

  44. Hanno tutti ragione,tanto che anche la corte ( dice di pagare le pensioni) qualche cosa non va’ in questo Governo se ci sono soldi x armi e non per i pensionati .Dire che un non governo non eletto ,usa poteri forti verso il popolo ,ignorando la richiesta della Corte ,cosa GRAVE!

  45. Sono sconcertato per questo provvedimento, ennesimo inganno a chi è stato onesto pagando i contributi. Mentre i nostri governanti, non fanno mai un passo indietro. Chiedo perché il Renzi non fa un dl d’urgenza a tutti i parlamentari di Camera e Senato, facendo un taglio netto dei loro emolumenti e bonus mensili. Avrà questo coraggio…Senza lacrime…!, come a fatto a noi pensionati la dolce Fornero. Ho lavorato per lo Stato 42 anni e 2 mesi e percepisco una pensione lorda di euro 2730. Cosa mi spetta? Chiedo, se esistono le contro misure per un ricorso immediato, inviandomi una mail. In questa situazione bisogna essere concreti.

  46. Scusate vorrei sapere se l’una tantum e la rivalutazione per gli anni a seguire (2016)comprende quelli che percepiscono una pensione superiore a 2.700 euro ma inferiore a
    3200 euro. Spero vivamente che vengano rivisti gli scaglioni , altrimenti non vado a votare per questa masnada di ladri.
    Scusate grazie a chi mi risponde

  47. Renzi dice che per pagare a tutti la rivalutazione delle pensioni dal 2012 al 2015, sarebbe stato costretto a ridurre drasticamente le spese dei servizi essenziali come sanità, istruzione, trasporti, regioni ecc.: E’ la solita balla! E’ il meccanismo dello stato che costa troppo e senza rispettabili risultati. I risparmi si possono e si devono ottenere solo sulla riduzione della gestione della cosa pubblica: Quirinale, Senato. Camera dei Deputati,con la drastica riduzione dei parlamentari (Senato 150 Camera 300) e di tutti i super servizi connessi. Il popolo è stanco di essere considerato “fesso”. E’ ora che vadano a casa in molti, perchè in pochi si riuscirà certamente meglio!
    Subito una nuova legge sulla riforma Costituzionale, vogliamo una nuova Repubblica
    fatta di giovani donne ed uomini pronti a risollevare l’Italia da queste vetuste macerie.
    Un viva alla Nuova Italia.

  48. visto il comportamento dei nostri governanti, e se è vero che la legge è uguale per tutti,quando mi arriverà la cartella di equitalia,li darò un BONUS “unatantum” del 20% di quello che mi chiederanno.

  49. sono un prepensionato di 62 anni,ho lavorato in acciaieria x30 anni all ilva,ho sempre lavorato con coscienza e anchè quando ero con la febbre sono stato al lavoro,per costruire casa.adesso con tante tasse che ci propinano,non riesco più andare avanti.la casa e diventata un incubo,non paghero più niente ,le regioni,le province mi chiedo cosa servono questa massa di nullafacenti,e i politici basta con i privilegi …..andate a casa….avete rovinato la vita a tanti………..che dio se esiste vi maledica bastardi a voi la vostra razza …….cani……..spero che tra 50 anni cambi qualcosa…….

  50. la prima cosa che doveva fare questo governo appena insediato era quella di cancellare la legge Fornero, sia per i pensionati e gli esodati ridando il maltolto a tutti, senza aspettare la sentenza della Consulta, avrebbe rilanciato i consumi e diminuito la disoccupazione, ed ora stà cercandocome la solito una soluzione per non risolvere un bel nulla. Sarà l’ora di andare a votare e metterci chi ha cuore l’interesse del nostro paese.

  51. I piccolo Berlusconi (RENZI) ha fatto la fine Marco Aurelio si è scoperto !!! Continua a prendere i soldi dove è più facile, dai pensionati, ma perché non li toglie alla politica e ai vitalizi???

  52. Non ho capoto bene se uno ha un lordo di 2007 passa allo scaglione dei 2007.
    Ho si conteggia per percentuali. Altrimenti è la solita truffa del dittatore. Se fai un mezzo passo in più cadi nel precipizio. Poi le contraddizioni. Prima dicono che la pensione si paga in base ai contributi. Poi piano piano quelli che hanno pagato di meno vanno a prendere uguale a chi ha pagato di più.
    PRIMA DI DIVENTARE POLITICI LI FANNO LA PROVA DE DEFICENTE. SE E’ POSITIVA,ASSUNZIONE IMMEDIATA.
    POVERA ITALIA

  53. A tutti i cittadini: Chi ha il coltello dalla parte del manico sono tutte le istituzioni, quando si tratta di prendere non ce perdono (DEVI DARE) viceversa lascio a voi il commento.grazie e speriamo in bene. saluti a tutti e buona giornata.

  54. MATTEO RENZI HA VENDUTO ITALIA-MONUMENTI- PROPRIETA’-LAVORO-PENSIONI-DIRITTI, VA CACCIATO AL PIU’ PRESTO-

  55. ma con questa CRISI riuscirete a mantenere tutti questi soldi di pensione perché chi LAVORA non va oltre i 1000 euro saluti ai pensionati paperoni

  56. avevo fiducia in Renzi, ma devo ricredermi toglie ai pensionati, per dare sempre di più ai ricchi,dovrebbe vergognarsi . Ma in un giorno futuro pagherà anche lui le ingiustizie che stà facendo. speriamo che quel giorno arrivi presto.Lui è un farabutto forse peggio dei suoi predecessori, spero che se ne vada al più presto

  57. Ringrazio questo governo..per il bonus. Gente ci conviene stare zitti, altrimenti questi farabutti ci chiedono il resto.

  58. Come mai ogni anno i soldi per elargire 80 euro mensili (10 miliardi all’anno) a chi non ha stretto bisogno Ci SONO e per i pensionati NO? Insomma hanno rubato ai pensionati milioni di euro per regalarli ad altri. Ora mancano i fondi! Faccio una proposta: perché non interrompono l’elargizione dei 10 miliardi annuali e restituiscono ai pensionati i loro soldi ?

  59. Lavoro (per forza) da 47 anni (da 7 come CoCoPro) contributi sempre regolarmente pagati, tutto dichiarato, cumuli, tasse e via cantando tutto alla luce del sole.
    Se rientrerò (?) nella fascia “premiata” avrò forse 5 Euro in più.
    Sono offesa, umiliata, indignata.
    I pensionati, da 1000/2000/3000 e oltre Euro che hanno regolarmente versato i contributi, pagati con propri sacrosanti soldi, devono, hanno il pieno diritto alla rivalutazione dell’importo. Non ci sono se e non ci sono ma.
    Rubano i nostri soldi.
    Inutile continuare a dire “bisogna fare qualcosa”: muoviamoci, siamo anziani non rimbambiti. Uniamoci, ricorriamo, scendiamo in piazza.
    I pensionati valgono zero? ok cominciamo a non andare più a votare.
    Dateci un sito a cui aderire: saremo molti

  60. Mi sento offesa per le decisioni del governo in merito alla indicizzazione pensioni. Il signor Renzi ritiene “ricco” chi ha una pensione lorda di 3.310 euro lordi mensili. E chi incassa vi-talizi di pari o superiore importo senza aver versato i contributi continua ad essere intoccabile! Ed ll cumulo di prebende che possono continuare ad incamerare i già ricchissimi politici continua ad essere incontaminato dal governo. Non c’è un politico rispettabile, ma soltanto una massa di ladri autorizzati, rispettati e superpagati. E’ vergognoso!

  61. A volte ti obbligano ad andare in pensione, a volte ti consentono di fregare lo stato vedi baby pensioni e scivoli pluriennali.
    chi ha un’aspettativa di 20 anni di vita (da 60 ad 80 media) ha subito un danno dalla riforma “Fornero” di 15-20.00 euro, a cosa è servito qusto sacrificio?
    A proposito con 10 MLD invece di 80 euro si potevano creare 650.000 posti di lavoro.
    angelantonio

  62. BENE: qualcuno mi spiega perchè se mancano soldi si devono prendere dai pensionati quasi fossimo ladri? ho 4300 euro lordi di pensione, due figli a carico e due senza lavoro certo. sono un ricco cui bisogna togliere oltre le esose tasse sulle pensioni che non hanno eguali nel mondo? Il governo ci riempie di cifre approssimative. ve ne do alcune certe.
    mi hanno scippato 5000euro di arretrati e 240euro mensili di adeguamento pensione.
    ho 71 anni e mia moglie 52, in 30 anni ci ruberanno almeno 90.000euro,in più le pensioni non rivalutate non varranno più nulla. Se capisco, ma non perdono, che lo stato non può rimborsare 18 miliardi imprevisti. Non capisco proprio che lo stato non voglia concedere dal 2016 la piena rivalutazione a tuttiiiiiiii, compresi gli aumenti sacrosanti 2012,2013,2014, 2015.
    la rivalutazione costerebbe 8 miliardi anno, facilmente reperibili con una buona finanziaria .inoltre gli 8 miliardi , sarebbero 5,5 al netto delle tasse.
    uniamoci e non facciamoci più derubare , dai politici, dagli evasori, da chi porta i soldi all’estero e non paga mai e mai abbastanza.
    inoltre i soldi non vanno ai nostri figli, patto tra generazioni, ma vanno nel mare magnum del mangia, mangia e questa è la beffa più atroce. non hanno fatto neppure un vincolo di destinazione dei fondi che ci hanno rubato e ruberanno in futuro

  63. Ho lavorato 42 anni nella scuola (di questi 42, 10 li ho lavorati all’estero). Ho in mano un decreto Inps del 1.01.2012 da quale risulta che la mia pensione netta di quel mese doveva essere di 2.525 % circa (una pensione ottima, ammetto, ma coperta tutta da contributi regolarmente pagati). In realtà quella pensione non mi è mai stata pagata con quell’importo (effetto del decreto Monti e di quello successivo). Sul mio conto piovono regolarmente 2.418 € mensili. Vivrò certamente senza difficoltà. Mi chiedo solamente perché la pensione maturata nel 2012 debba continuare ad essere decurtata di oltre 100 € mensili anche ora che i due decreti precedenti risultano superati (alla mancata rivalutazione si aggiunge un furto destinato a morire con me).
    Aggiungo un particolare risibile: dopo il pensionamento ho lavorato per altri 11 anni come amministratore in una Fondazione Bancaria versando all’INPS ritenute globalmente rilevanti (circa 15.000 €). Questi versamenti mi fruttano ora 32 € mensili di pensione suppletiva (per ricuperare il “versato” dovrei vivere almeno fino a 120 anni!!! Così va il mondo (solo in Italia).
    Dr. Giuseppe Osti

  64. Dopo una gestazione a rischio la montagna ha partorito un topolino!!!!!
    Da questo “Bonus Poletti” ( attenzione non è un regalo) il nostro Premier ha preso le distanze, limitandosi solo a dirci che non poteva sforare i parametri Europei e che il nostro bilancio ha solo la disponibilità di 2,1 miliardi di ruro00000000000000000000Non ò vero, perchè le risorse per adempiere in pieno alla sentenza della Consulta ci sono:
    Direte quali ?
    Basta ridurre del 20% le somme previste a bilancio per gli F35, per un ukteriore 25% le somme disponibili per quei finziamenti a pioggia per le Imprese e qualche piccolo ulteriore taglio alle spese inutili dei Ministeri ninchò all’applicazione della spending rewue ed i giochi sono fqatti: Renzi, Renzi……. come ci ha deluso.

  65. Le fasce per il bonus si intendono al 1° gennaio 2012 o ad oggi? Con la rivalutazione del 1° gennaio 2014 da 1987,23 euro sono passata a 2002,18.
    grazie

  66. Il rimborso ai “ricchi” che percepiscono 2500 euro lorde al mese cioè ben 278 euro una tantum naturalmente non tiene conto degli assegni divorzili perpetui,del fatto che i figli sono disoccupati e quindi mantenuti dai ricchi pensionati(1950 euro nette al mese),dei figli invalidi a carico con superpensione di invalidità di ben 270 euro al mese.Naturalmente l’assegno divorzile aumenterà al netto del costo della vita mentre io percepirò molto di meno!

  67. Io avrei voluto essere sputato in faccia e non sentirmi dire che avrò una rivalutazione della pensione di 1 euro netto al mese. Per non parlare del recupero inflazione degli anni passati che fanno semplicemente ridere.
    Devo avere dal comune di Sant’Anastasia Na, ancora il rimborso dell’IMU pagato in più da 4 anni.
    Come vedete tra stato e comune non c’è differenza, sono entrambi m………..
    A chi bisogna rivolgersi per avere i propri diritti? Probabilmente al padreeterno.
    Leggendo le osservazioni degli altri connazionali, osservo che la stato è riuscito perfettamente nel suo intento, cioè creare conflitti pericolosi tra i poveri.
    Sono stato sempre un RENZIANO, Da questo momento non andrò più a votare.

  68. scusate ho una certa eta e non so bene usare internet ….io prendo 980 euro mi spetta il bonus,,,,????

  69. e i 5 anni di pensione andati in fumo per gli esodati, chi ce li rimborsa più? se ci deve essere un sacrificio, deve valere per tutti! giusto?

  70. Ma invece chi ha pagato per 40anni di contributi da lavoratore autonomo e percepisce una pensione di662.euro nette che deve dire?ovviamente sono esclusa dal bonus?

  71. I pensionati, si sa, non contano un bel niente…sono solo dei “bancomat” da dove poter prelevare impunemente senza alcun ritegno…e niente più….
    Oggi subiscono un’altra rapina…….PRIMA RAPINA il blocco della rivalutazione disposto dal Governo Monti negli anni 2012 e 2013 che, a seguito della mancata rivalutazione (+2,7% nel 2012 e + 3,0% nel 2013) ha sottratto alla disponibilità dei pensionati 13-14 miliardi …SECONDA RAPINA il “bonus (ridicolo nel suo ammontare e neanche per tutti) disposto ora dal Governo Renzi…..di male in peggio……TERZA RAPINA il “bonus” è solo una erogazione “una tantum” e come tale, pertanto, non incrementerà l’importo del trattamento pensionistico che, per i “fortunati beneficiari”, continuerà ad essere erogato (e chissà ancora per quanto tempo) nella misura già in godimento prima della “graziosa regalia” del buon Renzi….continuano a prenderci per i fondelli.!!!!..e noi stiano ancora a guardare…

  72. FINCHE’ GOVERNANO I LADRI ……………………………..I PENSIONATI SARANNO DERUBATI…………..NON HO PAROLE …….PIU’ UN LAVORATORE HA VERSATO CONTRIBUTI ….MENO GLI SI RICONOSCONO I DIRITTI ………..PENSIONATI D’ITALIA RIBELLIAMOCI ………………………CON OGNI MEZZO ………………….LORO NON HANNO PIETA’….

  73. IL SOTTOSCRITTO NON E’ MAI ANDATO IN PIAZZA , HA LAVORATO 43 ANNI E ADESSO MI VEDO PRESO IN GIRO DA QUESTI MARIOLI .
    EBBENE ADESSO MI HANNO ROTTO E SONO PRONTO A SCENDERE IN PIAZZA CON TUTTI I MEZZI .
    A UNA CERTA ETA’ , CARI GOVERNANTI , NON C’E’ PIU’ NULLA DA PERDERE .
    CAPITO ? SONO PRONTO A TUTTO .
    ALTRO CHE DEMOCRAZIA QUI’ SI VIVE CON I FARABUTTI ……………

  74. Sono schifato! Praticamente prenderanno i soldi i bebi pensionati, alcuni autonomi che per anni hanno versato il minimo di contributi per poi versare il giusto negli ultimi 5/10 anni ed ottenere una pensione piu’ alta possibile mentre chi ha sempre pagato contributi e tasse per oltre 40 anni di lavoro ed oggi giustamente ha una ottima pensione viene ingiustamente derubato dai politici di turno che non gli applicano la rivalutazione. E’ proprio vero, in Italia se rubi sei un cittadino di serie A , se ti comporti onestamente sei lo scemo da derubare.

  75. Chi ha più di 2.000 euro al mese vive più che bene, ma chi ha 300/400 euro al mese sta morendo di fame, parlo di INV. CIV. che non sono riusciti a pagarsi i contributi causa invalidità. Le donne che hanno lavorato per terzi 30/35 anni e a casa non avevano la domestica ma bensì quando tornavano avevano il secondo lavoro, dovevano stirare, pulire, lavare, seguire i figli e magari qualche INV. CIV. a loro spetterebbe una doppia pensione, a 50 anni non hanno più la forza per continuare, a loro la FORNERO non ha pensato e neanche chi e’ al governo ci pensa. In compenso vorrebbero i voti alle elezioni e sono di più le donne che gli uomini, questa e’ la più grande vergogna che esiste in un Paese civile, ma chi ha la pancia piena non pensa che magari il vicino ha fame. Il primo partito che penserà anche a loro durerà al governo per anni perché sarebbe la cosa più giusta pensare a questi milioni di persone.

  76. ADERIRO’ ED ADERISCO AD UN EVENTUALE RICORSO. L’attuale salario differito (cioè la mia pensione) è stato guadagnato facendo i turni di lavoro, vivendo in in un ambiente insalubre e con il rischio di perdere la vita.
    Giuseppe SESSA

  77. ormai siamo allo sbando e non mi meraviglio piu di nulla dico che quando noi poveri
    mortali dobbiamo avere indietro del denaro dallo stato i soldi non ci sono ma quando
    siamo noi a doverli allo stato es. equitalia allora sono dolori ditemi perfavore come
    funziona tutto ciò e come possiamo difenderci.
    grazie

  78. Una presa per i fondelli! Si parlava di un calcolo di 3500 a 6500 euro e invece per chi percepisce una pensione appena sotto i 3000 euro riceverà 5 euro al mese. Ma la vergognia resta la scala inversa alla proporzionalità dei guadagni che livella le pensioni sempre di più e su cui vorrei sapere se contraria ai principi costituzionali rilevati nella sentenza in oggetto. Chi può ha ragione a scappare all’estero. In Italia si paga due, tre anche quattro volte le tasse per strade, sanità, alimenti e chi sa? Uno strumento di utilità ospedaliera arriva a destinazione a oltre 10 volte il suo costo di partenza e poi i cittadini pagano ciò che i politici proteggono. Non parliamo nemmeno di bollo auto sparito nella maggior parte dei paesi limitrofi che paghiamo per poi pagare piu volte in tasse e obblighi. Un paese così bello e ricco di risorse che lo stato ladro e la politica corrotta ha e continua a rovinare. Intendiamoci, La vecchia scala parametrale ha una logica costituzionale e non capisco perché l’indicizzazione non ha i stessi criteri dei scaglioni irpeff.

  79. Ho lavorato 39 anni come impiegato tecnico in un’azienda metalmeccanica.
    Percepisco una pensione lorda di 2600 Euro al mese che praticamente non mi verrà rivalutata secondo il decreto di ieri ( 5 euro lordi mese dono una presa in giro.).
    Lo Stato quando deve prendere da noi è ligio e lesto non lesinando multe, sanzioni etc per rastrellare soldi dai cittadini. Quando deve pagare diventa evasore e latitante. Il primo che viola legge !!!!!. Non ci sono soldi? I soldi ci sono e come, basta eliminare ruberie, sprechi, vitalizi e indennità d’oro, società a partecipazione statale che sono sanguisughe ai danni della collettività .
    Sindacati dei pensionati svegliatevi ! ! ! . Portateci a Roma per far sentire la nostra voce.
    Il cittadino ha sempre torto e paga sempre anche quando dovrebbe riscuotere.
    Grazie

  80. Entro le fasce intermedie come viene calcolato il bonus una tantum? non si capisce come viene rappresentato il decreto sui quotidiani. Per esempio chi prende più di 2.700 ma meno di 3.200 ha diritto al bonus “poletti”? in che misura? Grazie

  81. ennesima truffa italiana dei nostri politicanti che , adducendo la causa della situazione attuale ai loro predecessori,scaricandone le responsabilità,non sembrano capaci di risolvere i problemi che si pongono affrontandoli invece con più coraggio e determinazione.Siamo davvero una Italia di ladruncoli?!

  82. Adeguamento pensione una vera truffa Italiana. Il sottoscritto ex bancario con una pensione lorda di ca.3.500,00 euro non percipirò nulla. Ma questa suglia me la sono pagata e versato per 42 anni fior di contributi, non ho rubato niente come politici e vari parlamentari.
    Grazie. Fate qualcosa per questa …italietta di ladri!!!!!!!!!!!!

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here