Concorso Agenzia delle Entrate, è l’ultimo giorno per prendere parte al bando aperto per 892 funzionari amministrativo-tributari. Dopodiché, inizierà il conto alla rovescia per le prove scritte.

Ci sarà tempo fino a questa sera alle 23:59 per inviare la propria domanda di iscrizione al database dell’ente guidato da Rossella Orlandi. Poi, la lista – lunghissima – dei partecipanti sarà infine chiusa.

Sono già più di centomila gli iscritti a quello che, con ogni probabilità, sarà il concorso pubblico dell’anno. Con 892 posizioni disponibili in svariate regioni, infatti, l’occasione è piuttosto ghiotta e tantissimi sono pronti a non farsela sfuggire.


Questi, infatti, i posti messi a bando dall’Agenzia delle Entrate nel concorso 2015:

Emilia Romagna, 110

Liguria, 20

Lombardia, 470

Piemonte, 110

Toscana, posti n. 42

Veneto, posti n. 140

Per prendere parte alle prove scritte sarà sufficiente aver conseguito una laurea in un ambio a scella tra giurisprudenza, scienze politiche o economia e commercio. E’ comunque formalizzare l’iscrizione anche se si è in possesso di un titolo equipollente ai fini di legge.

In proposito, segnaliamo il nostro approfondimento sull’argomento dei titoli di studio, con l’indicazione della validità delle lauree anche se non corrispondono strettamente alle categorie accademiche indicate nel bando.

Per portare a termine l’iscrizione, anche se è l’ultimo giorno disponibile, sono necessari pochissimi minuti: basterà, infatti, effettuare l’accesso all’apposita sezione del sito dell’Agenzia delle Entrate e inserire i propri dati anagrafici, con l’indicazione anche del titolo di studio di cui si è in possesso.

Una procedura iper semplificata, che ha portato un vero ciclone di domande, ben oltre le aspettative. A partire da domani, si attenderanno le comunicazioni ufficiali da parte dell’Agenzia, che dovrà informare l’esercito di candidati su date e luoghi delle prove, che presumibilmente saranno smembrate in diversi tronconi a seconda dell’ordine alfabetico.

Saranno due i test a cui saranno sottoposti gli aspiranti funzionari amministrativo-tributari, in una competizione serrata che vedrà meno di uno su cento farcela per ottenere il posto tanto desiderato:

a) prova oggettiva attitudinale;

b) prova oggettiva tecnico-professionale.

LO SPECIALE CONCORSO AGENZIA ENTRATE

 

892 Funzionari Amministrativo-tributari nell’Agenzia delle Entrate Prepararsi alla prova oggettiva attitudinale

892 Funzionari Amministrativo-tributari nell’Agenzia delle Entrate Prepararsi alla prova oggettiva attitudinale

Giuseppe Cotruvo, 2015, Maggioli Editore

Una guida completa per affrontare la prova oggettiva attitudinale del concorso per 892 Funzionari amministrativo-tributari indetto dall’Agenzia delle Entrate (G.U. 24 febbraio 2015, n. 15). L’iter concorsuale prevede una prima prova che consiste nella somministrazione di una serie...




CONDIVIDI
Articolo precedenteIl genitore separato, come comportarsi con le spese mediche dei figli
Articolo successivoImu agricola: testo in Gazzetta e la tabella Comune per Comune

2 COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here