Che fine faranno gli idonei della pubblica amministrazione? Non c’è luce in fondo al tunnel per gli oltre 80mila che hanno superato le selezioni per diventare dipendente statale e, ancora oggi, sono in attesa dell’inserimento.

Lieto fine che, al momento, nessuno è in grado di prevedere quando arriverà. Il motivo è presto detto: con l’ultima legge di stabilità Matteo Renzi e il suo governo hanno definito il blocco pressoché totale delle assunzioni nel pubblico impiego almeno fino a tutto il 2016.

Tra riforma delle province, esuberi, dipendenti in moblità, pensionamenti sempre più rari, la pubblica amministrazione è destinata a rimanere ingessata sull’attuale assetto organizzativo e all’orizzonte per gli 80mila idonei non si intravede alcuna soluzione a breve termine.


Questo esercito di 80mila cittadini non corrisponde a coloro che il concorso lo hanno vinto: si tratta, nello specifico, degli idonei, coloro cioè che, nell’occasione di tenere il test di ammissione, non si erano garantiti il posto, ma avevano comunque portato a casa la promessa di un ingresso nella PA “dalla porta di servizio”. Non appena, cioè, le condizioni avessero permesso l’entrata di nuovi lavoratori, allora, questi sarebbero stati in cima alla graduatoria. Il problema è che ormai quel fiume di dipendenti in attesa è diventato un oceano e le condizioni per il loro inserimento negli organici della pubblica amministrazione non sono mai state meno favorevoli: anche il turnover è stato congelato senza una precisa scadenza con la recente finanziaria.

Come se non bastasse, poi, quelle stesse graduatorie a cui sono iscritti i famosi idonei ai concorsi della pubblica amministrazione, cadranno proprio al termine del 2016, quando, cioè, potrebbero riaprirsi degli spiragli per le assunzioni nel pubblico impiego. Tutto ciò, malgrado la promessa in prima persona del ministro per la Funzione pubblica Marianna Madia, che aveva assicurato come fosse intenzione del governo soddisfare le aspettative degli idonei, che, dopo la legge di stabilità, si sentono scaricati.

Nello specifico, le stime del Formez – Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle P.A. – gli idonei sarebbero 84040, di cui 36127 nelle liste degli enti locali e 31277 nella sanità.

Una coincidenza che, ovviamente, ha gettato nel panico l’esercito degli idonei, i quali si apprestano a una manifestazione imponente mercoledì mattina davanti a Montecitorio. Per seguire gli aggiornamenti, aprire su Twitter l’hashtag #‎idoneiinpiazza2015

Vai al testo della legge di stabilità 2015


CONDIVIDI
Articolo precedenteNovità in tema di ravvedimento
Articolo successivoScuola, iscrizioni 2015: scadenza vicina. Ecco come fare

1 COOMENTO

  1. Veni vidi vici… ma non ti assumono! Gli stessi vincitori dei concorsi pubblici banditi negli ultimi anni sono stati tutt’altro che assorbiti nella loro totalità, basti consultare i primi dati del monitoraggio dei vincitori e idonei avviato dal Dipartimento della Funzione Pubblica a questo indirizzo: http://goo.gl/VDS16y, che stima in 3061 i vincitori delle pubbliche amministrazioni ancora da assumere, e si tratta di dati provvisori (le amministrazioni non sono, peraltro, obbligate ad aderire al monitoraggio). Un esempio ex multis: il maxi-concorso di Roma Capitale bandito nel 2010 ha finora sfornato appena 300 assunti su 1995 vincitori di diritto, appena il 15% dei posti messi a bando! Morale: non è possibile concepire che in un paese occidentale superare un concorso pubblico non produca la certezza giuridica sancita dall’articolo 97 della Costituzione, ma anni di attesa per l’ingresso nella PA! Chi sceglie la via legale è lasciato a casa, e i sine titulo sono prorogati e poi stabilizzati: i vincitori sconfitti dai parenti! E’ di questi giorni, peraltro, il grido d’allarme della Ragioneria dello Stato: “Il mantenimento prolungato delle politiche di contenimento del turnover finirà per porre in pochi anni un problema di sostenibilità dei servizi erogati” (Fonte ANSA, http://goo.gl/nSlrjH).

    Collegamenti utili:
    https://www.youtube.com/watch?feature=youtu.be&v=yTSiGQo-VWg&app=desktop
    https://www.youtube.com/watch?v=vprz36rbsjY
    http://proceduregiustizia.altervista.org/
    http://www.22concorsi.comune.roma.it/
    https://www.facebook.com/groups/235487856616529/
    https://twitter.com/ConcorsoneRoma
    https://twitter.com/Vincitoridonei
    http://comitatoxxviiottobre.jimdo.com/

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here