Agenzia delle Entrate, ecco la seconda tranche di nuovi innesti in organico. Dopo la chiusura delle domande per i primi funzionari tecnici richiesti dall’ente fiscale, ora si apre la porta a ben 403 nuove posizioni, da coprire con risorse interne e esterne all’organico attuale.

Continua, dunque, il processo di rinnovamento all’interno dell’ente guidato da Attilio Befera, che ha promesso di rinverdire le proprie schiere di lavoratori e dirigenti da qui a due anni, allargando, oltretutto, il numero dei dipendenti complessivi.

Il nuovo bando è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 13 maggio e prevede l’arrivo nelle forze delle Entrate di 403 nuovi dirigenti di seconda fascia, che andranno pescati in parti uguali sia tra gli attuali dipendenti dell’ente, che tra i cittadini italiani che parteciperanno alla selezione.

agenzia entrate

Ci sarà tempo fino al prossimo 12 giugno per inoltrare la domanda di partecipazione al nuovo concorso indetto dalle Entrate e l’unica modalità consentita di invio della richiesta sarà tramite il portale online del’Agenzia.

Per gli idonei ammessi al concorso, saranno indette due prove, una scritta e l’altra orale, ciascuna delle quali verrà valutata in centesimi. Nello specifico, per la prova scritta saranno esaminate le competenze dei candidati in ambiti come il diritto amministrativo, diritto tributario, risorse umane e sistema catastale.

Qui la pagina del volume per prepararsi all’esame

Le recenti novità in tema fiscale, non ultimo, del resto, l’annunciato rinnovamento del catasto, avviato con l’ok alla delega fiscale, richiedono, infatti, all’Agenzia delle Entrate uno sforzo in più per ammodernare i propri strumenti alla nuova era di contribuzione da parte di società e cittadini. 

Oltre all’annunciata riforma degli estimi catastali, poi, stanno entrando in vigore altre novità come il redditometro, lo spesometro e l’anagrafe dei conti correnti: un restyling profondo per il fisco, dovuto alle riforme adottate negli ultimi due ani, dal governo Monti in poi. Per fare fronte a questa vera e propria emergenza, dunque, l’Agenzia delle Entrate ha annunciato la messa in ruolo di oltre mille nuovi funzionari nei prossimi mesi: oggi, il parco di allarga anche dei 403 dirigenti di seconda fascia che entreranno in ruolo entro la fine del 2014.

Vai al testo del bando dell’Agenzia delle Entrate


CONDIVIDI
Articolo precedenteRiduzione del cuneo fiscale: erogazione del credito a lavoratori dipendenti
Articolo successivoSecondo ciclo Tfa 2014, con il bando è già caos su date e abilitati Pas

1 COOMENTO

  1. ciao mi chiamo mohamed io sono tunsino parlo bene la lingua italiana anche ho una diploma de parlare la lingua italiana cerco un oferto del lavoro in italiadi qualsiasi tipi del lavoro spero di aiuta mi grazie tanto

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here