#laSvoltabuona è questo l’hashtag con cui Matteo Renzi ha presentato il suo piano di riforme, ieri a palazzo Chigi, nel corso della conferenza più attesa da quando è passato alla guida del governo. Durante la lunga presentazione del  nuovo programma, il premier ha fatto leva su alcune slides proiettate per l’occasione.

Una condotta molto criticata, che, comunque, ha trovato ampio riscontro nei mezzi di comunicazione, dove sono state pubblicate le più significative.

Attraverso questo metodo, Renzi ha annunciato l’arrivo di mille euro in più in busta paga per chi incassa meno di 25mila euro lordi all’anno, cioè 1500 euro netti al mese. Il via al taglio delle tasse sul lavoro verrà dato a partire dal prossimo primo maggio, come indicato dalle slides variopinte che hanno suportato la presentazione delle novità fiscali.


Ancora, da non perdere l’idea di vendere online 100 auto blu, anche in questo caso con opportuna slide dedicata nella presentazione di Matteo Renzi: una linea che gli ha attirato molte critiche, ma che ha saputo parlare a tutte le fasce sociali.

Vai alle slides del piano di interventi del governo


CONDIVIDI
Articolo precedenteDelega fiscale: il testo definitivo pubblicato in Gazzetta Ufficiale
Articolo successivoI vincoli delle spese del personale nelle società partecipate

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here