Il Decreto Legge n. 69 del 21 giugno 2013 recante “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia”, meglio noto come “Decreto del Fare”, inserisce rilevanti aspetti innovativi in materia di edilizia cercando di soddisfare l’obiettivo che si presuppone di apportare suggerimenti che diano impulso all’attuale stasi economica del settore attraverso procedure di semplificazione di alcune norme in materia. Per avere informazioni dettagliate al riguardo è disponibile in formato pdf, l’ebook intitolato  che appunto illustra in maniera sintetica tutte le novità normative riguardanti il settore edilizio introdotte dal Decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69 e riportate nell’art.30 rubricato “Semplificazioni in materia di edilizia”  in vigore dal 22 giugno 2013.

La trattazione analizza come segue le essenziali disposizioni innovative contenute nel citato articolo 30 del decreto e, marginalmente, negli artt. 39 e 41:

1. La nuova definizione di ristrutturazione edilizia


2. Le novità in materia di DIA/SCIA

3. Le novità in materia di comunicazione inizio lavori per gli interventi di manutenzione straordinaria e nel caso di modifiche interne di carattere edilizio o modifiche di destinazione d’uso dei fabbricati adibiti ad esercizio d’impresa

4. Le novità inerenti il procedimento per il rilascio del permesso di costruire

5. Le novità in materia di SCIA e CIL

6. Le novità in materia di certificato di agibilità

7. La proroga dei termini di inizio ed ultimazione lavori

8. Parcheggi pertinenziali

9. Le novità in materia di autorizzazione paesaggistica

10. Una precisazione per i manufatti con destinazione turistica

11. L’entrata in vigore delle nuove norme

 


CONDIVIDI
Articolo precedenteRisarcimento ex art. 2043 c.c., il giudice tributario è competente?
Articolo successivoAbolizione Province: la Consulta deciderà entro metà luglio

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here