“Il Pd sembra la trama dei Pirati dei Caraibi – la Maledizione della Prima Luna. Cioè, solo con la luce della luna rivelano la loro forma di cadaveri viventi. per il Pd non c’è neanche bisogno della luna”. Così Maurizio Crozza ha aperto la sua copertina a Ballarò, ieri sera in prima serata su RaiTre, nel programma di approfondimento politico ed economico condotto da Giovanni Floris.

“Invece di pensare a una legge contro il precariato, o per migliorare i servizi pubblici, la Finocchiaro propone una legge contro i movimento. E’ come se un chirurgo in sala operatoria con un’operazione a cuore aperto, cominciasse spuntando le basette”. Così il comico ha criticato la proposta di legge presentata dall’ex capogruppo al Senato Anna Finocchiaro e dal suo successore Luigi Zanda, volta a estromettere da tutte le consultazioni elettorali la congerie di associazioni e movimenti che non hanno il proprio statuto pubblicato in Gazzetta Ufficiale, tra cui il MoVimento 5 Stelle.

“Meno male che nel Pd c’è Renzi, che ha capito tante cose. ha presentato il suo nuovo libro e poi si è fatto fotografare su ‘Chi’ nella stessa posa di Fonzie. Il libro si chiama ‘Oltre la rottamazione’, cioè il rincoglionimento”. Non risparmiano neanche il sindaco fiorentino le critiche mirate di Maurizio Crozza contro il Partito democratico, ritratto impietosamente come un partito ormai allo sbando completo.


Intanto, però, anche l’altro maggiore azionista della maggioranza che sostiene Enrico Letta, il Pdl, non sta a guardare“Hanno proposto un disegno di legge per ridurre le pene a chi si macchia di concorso estero in associazione mafiosa. no, Dell’Utri non c’entra niente, è una legge pensata per tutte le famiglie italiane, ma cosa andate a pensare a Dell’Utri?”.

Guarda il video di Maurizio Crozza a Ballarò, il 21 maggio 2013


CONDIVIDI
Articolo precedenteRistrutturazioni edilizie: detrazioni 50% e 55% c’è la proroga
Articolo successivoTecnopatia: la nuova malattia professionale da uso eccessivo del mouse

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here