E’ scoppiato il putiferio dopo la puntata di ieri della trasmissione “In 1/2 h”, in onda su RaiTre, condotta da Lucia Annunziata e con ospite il segretario del Pdl Angelino Alfano.

Che la temperatura sul fronte politico fosse rovente lo si poteva intuire in seguito alle elezioni dei presidenti delle Camere avvenute sabato, con il doppio colpo messo a segno dal centrosinistra grazie all’uno-due di Laura Boldrini a Montecitorio e Pietro Grasso al Senato.

Questa volta, però,a  finire sulla graticola non è il politico, ma il giornalista. Infatti, nel corso del programma Lucia Annunziata, tutt’altro che nuova a battibecchi anche accesi con esponenti del centrodestra, ha apostrofato Alfano con un netto: “Voi siete impresentabili”, mentre il segretario del Popolo della Libertà stava avanzando l’ipotesi di un governissimo con il Pd di Bersani.

Appena pronunciate le parole, la giornalista ha cercato di smorzare i toni, riconoscendo: “Sono stata un po’ pesante”, ma, ormai, la stoccata era lanciata. “Come si permette di definire impresentabili noi? Avete disprezzo per il voto di milioni di persone. Lei ha detto una cosa ingiusta”, ha replicato Alfano, visibilmente indispettito. 

La conduttrice ha cercato di porre rimedio all’affermazione, adducendo ulteriori spiegazioni sull’onda del “mi scuso per il mio giudizio franco ma ognuno deve prendersi le proprie responsabilità”. Anche questi mezzi passi indietro, però, non hanno prodotto alcun effetto e, così, da ieri pomeriggio si susseguono senza sosta dichiarazioni al vetriolo contro Lucia Annunziata, soprattutto da esponenti del centrodestra in difesa del segretario Pdl.

C’è chi torna a parlare di “emergenza democratica”, oppure chi, come Daniela Santanchè sostiene che “l’unica vera impresentabile è proprio l’Annunziata”. Addirittura, stamane su “il Giornale” in prima pagina si trova un editoriale firmato dal direttore Alessandro Sallusti dove la giornalista viene ritratta con parole affatto lusinghiere: “Isterica e acida Lucia Annunziata lo è sempre stata. Avete presente quelli che hanno la puzza sotto il naso e ti guardano dall’alto al basso perché si sentono i più intelligenti, che hanno studiato e frequentano solo gente giusta di sinistra? Ecco, lei è quella roba lì, un Mario Monti in gonnella, o come la definivano ai tempi della sua, e mia, frequentazione al Corriere della Sera, una insopportabile rompicoglioni.”

Naturalmente la bufera è solo agli inizi e c’è da attendersi ulteriori polemiche nelle prossime ore. Qui sotto il video con le parole incriminate.

Guarda il video del litigio a “In mezz’ora” tra Lucia Annunziata e Angelino Alfano

© RIPRODUZIONE RISERVATA


12 COMMENTI

  1. Una risposta chiara e univoca per il motivo che siete “impresentabili” alle parole “01:24” del video inserito nell’articolo.
    Cliccare o copia/incolla l’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=cn7gKl_hVEw e capirete che quello che detto Lucia Annunziata è stato un complimento.
    Vergognatevi siete degli ipocriti bugiardi fate finta di dimenticare quello che dite.
    E pensare che mi tocca anche pagarvi.

  2. per tutti sono impresentabili quelli della parte avversa ma un conto e dirlo da conduttrice di un talk show. a chi nei commenti da ragtione alla signora annuziata dico che questo e uno dei motivi per il quale il centrosinistra non riesce a vincere mai neanche quando i bookmaker lo davano 100 a 1

  3. Quando sento parlare annunziata Travaglio santoro D’Alema e compagni vari mi prudono le mani mi sale la pressione e mi chiedo come si può essere ancora di sinistra

  4. lucia sei grande !!! hai detto la verità,la sacrosanta verità e come si sa la “verità fa male”
    in quanto ai 10 milioni di elettori mica è colpa della annunziata se votano persone che dovrebbero andare a zappare,la colpa è la loro che sono coglioni che aspettano il rimborso dell’IMU.

  5. Chiunque viene invitato a casa altrui e accetta l’invito, diventa “ospite” e “l’ospite” è sacro!
    l’Annunziata ha mostrato per intero l’assoluta mancanza di etica e deontologia professionale. In nessun modo avrebbe dovuto offendere l’ospite in modo così grave.
    E poi, se era impresentabile, viene da chiedersi perchè lo ha invitato?!
    L’Annunziata ha dato l’esempio del giornalismo più deleterio, fatto di livore e, chissà, forse anche invidia.
    In una televisione pubblica non dovrebbe essere ammesso.

  6. due poliziotti di quartiere in perlustrazione,sentono provenire da un vicolo urla disperate;avvicinandosi alla fonte scorgono da lontano un poveretto che,a terra riempito di botte da tre energumeni, strilla con quanto fiato ha in gola.Giungendo i poliziotti sul posto,gli energumeni se ne vanno tranquillamente.Arrivati vicino al malcapitato,che ferito e sanguinante,si lamenta ad alta voce,dopo un breve interrogatorio lo arrestano e lo portano davanti al magistrato di turno.processato per direttissima per tentato omicidio ,per schiamazzi e rissa,il nostro viene condannato a 4 anni di carcere senza i benefici di legge!!A parte Fedro chi vi ricorda ?

  7. Bella, sanguinea, ha detto quello che doveva essere detto, la pura verità.
    Loro ne dicono e ne fanno tanto appunto da rendersi “impresentabili”, e non faccia troppo il “cattedratico” non riesce certo ad intimorire nessuno con quelle parole che ha detto.
    Grazie Signora Lucia Annunziata anche se può valer poco nella “bufera” non è da sola.
    Cordiali saluti

  8. Adesso dovremmo e dico dovremmo assistere alla reprimenda dei vertici RAI con la “cacciata” del giornalista……epperò io adesso vi dico che non succederà NULLA in quanto la stessa essendo di una parte politica avversa non gli verrà tolto nemmeno un capello…….

  9. Perchè meravigliarci, della dichiarazione della signora (minuscola volutamente) Annunziata. Questo è quello che pensano gli esponenti e gli elettori di sinistra di tutti i loro avversari politici, si sentono investiti di una sorta di missione, vogliono a tutti costi far ritorno al Bolscevismo, lo spirito di Lenin e di Stalin aleggia su di loro, così facendo, porteranno il paese allo sfacelo, perchè non si rendono conto che le loro idee il popolo italiano non le ha mai condivise e mai le condividerà, e questo che li fa infuriare più di tutto. La Annunziata, meriterebbe che la RAI la butti fuori, ma figuriamoci se i dirigenti RAI, avranno mai le palle (scusatemi il termine) di fare un gesto del genere.

  10. Stia molto attento Beppe Grillo perchè continuando così si potrebbe mangiare parte del consenso avuto nelle ultime elezioni. La dimostrazione è chiaramente evidente in quanto è successo durante l’elezione del presidente del Senato. Non si può gestire un partito (?) come fa lui, nessuno accetta più di essere un numero e, se tanto mi dà tanto, la dissidenza nell’ambito del Movimento 5 stelle ( partito? ) è destinata ad allargarsi.
    Il “megafono” di Grillo ha dimostrato di funzionare egregiamente in campagna elettorale, ma quando si passa al “dover fare” la musica cambia e mi auguro che tanti elettori che gli hanno dato il voto si accorgano di ciò e tornino sui propri passi. Non ricordo chi l’ha detto, ma la definizione secondo la quale Grillo è l’uomo più pericoloso d’Europa è azzeccatissima!

  11. INTOLLERABILEEE!!! Quella BRUTTA STREGA LUCIA ANNUNZIATA, come si permette di dare a 10 milioni di elettori dell’ IMPRESENTABILE??????Sono indignata che da un servizio pubblico a pagamento OBBLIGATO si sentano queste cose insulse! IMPRESENTABILE sarà lei con quella brutta faccia che si ritrova di frustrata e invidiosa, VADA A NASCONDERSI!!! MA prima chieda scusa pubblicamente,siamo tutti molto INCAZZATI!!

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome