E’ previsto per oggi in Aula a Montecitorio il voto sulla questione di fiducia, posta ieri dal Governo, sull’approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, nel nuovo testo delle Commissioni, dell’articolo unico del disegno di legge di conversione del decreto-legge 10 ottobre 2012, n. 174, recante disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012.

Un iter travagliato, quello del Dl Enti locali, sin dall’esame in Commissione Affari Regionali, che solo qualche settima fa, pur ritenendo “apprezzabili” le misure “tese a determinare una riduzione dei costi della politica nelle Regioni” e notando “l’opportunità di un rafforzamento della leale collaborazione tra Stato e autonomie territoriali in merito al contenimento delle spese”, ha reputato il provvedimento “insufficiente l’impianto complessivo del provvedimento e di non piena compatibilità con le prescrizioni del Titolo V della Costituzione”.

Decreto Legge Salva Enti locali: Il testo del provvedimento – Scarica il Pdf – La relazione illustrativa


Leggi anche Decreto costi politica: scendono in campo i “tosti” di Antonio Capitano

 


CONDIVIDI
Articolo precedenteMediazione tributaria e reclamo: gli aspetti procedurali
Articolo successivoRiforma Fornero, novità sui contratti a termine. Rischio esodati-precari?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here