Cominciano ad arrivare i primi voti veri dallo scrutinio siciliano, dopo che ieri sera erano stati diramati gli exit poll, che vedevano in testa il candidato dal MoVimento 5 Stelle Cancelleri.

Ora, i primi voti reali scrutinati arrivano dalla provincia di Siracusa, dove nelle sezioni 8, 114 e 115 sarebbe in testa proprio il geometra candidato da Beppe Grillo alla presidenza della Regione.

Situazione leggermente diversa, sempre dai primi dati diffusi su un campione di voti veri, a Messina. Lì, su 14 sezioni sarebbe in testa il candidato di Pd e Udc Rosario Crocetta 647, seguito da Cancelleri e dall’aspirante governatore di Pdl e La Destra, Nello Musumeci, a 399.


Il dato di Messina è particolarmente interessante perché Crocetta potrebbe ottenere qualcosa in più del 21% (a 6 punti di distanza da Cancelleri) che gli veniva riconosciuto dagli exit poll.

E’ ancora troppo presto per stilare un primo quadro di possibile evoluzione, ma di certo la tendenza che tra i candidati più votati si trovi quello del MoVimento 5 Stelle è ormai assodata.

A questo proposito, si stanno rincorrendo sui social network anticipazioni autorevoli, come quella di Enrico Mentana che, su Twitter, ha scritto che stando a fonti molto attendibili il MoVimento 5 Stelle sarebbe addirittura il primo partito in tutta la regione.


CONDIVIDI
Articolo precedenteElezioni Sicilia 2012, testa a testa Grillo-Pdl. Astensione record
Articolo successivoElezioni Sicilia 2012, aspettando i risultati: il cambio all’orizzonte

1 COOMENTO

  1. Sara bene che aggiorniate il vostro orologio perchè altrimenti sembrate dei divinatori del futuro: i vostri flash sulle elezioni siciliane riguardano infatti ore a venire!

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here