La Camera dei Deputati, con 380 voti favorevoli e 85 contrari, ha votato la questione di fiducia posta dal Governo sull’approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell’articolo unico del disegno di legge di conversione del decreto-legge 13 settembre 2012, n. 158, recante disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute. Il testo passa ora al Senato.

Qui il testo sul quale è stata concessa la fiducia

Qui il parere della Commissione Bilancio, che chiedeva una profonda revisione del provvedimento.


CONDIVIDI
Articolo precedenteBeni culturali, tra conservatoria e catasto
Articolo successivoIncandidabilità: dal ddl anticorruzione nuovo rimpallo al governo

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here