Home Archivio Notizie Tetto per gli stipendi dei dipendenti pubblici, in Gazzetta il Dpcm

Tetto per gli stipendi dei dipendenti pubblici, in Gazzetta il Dpcm

Pubblicato sulla “Gazzetta Ufficiale”  n. 89 del 16 aprile 2012 il decreto del presidente del Consiglio dei ministri 23 marzo 2012 recante “Limite massimo retributivo per emolumenti o retribuzioni nell’ambito di rapporti di lavoro dipendente o autonomo con le pubbliche amministrazioni statali.

Il decreto, adottato in attuazione dell’art. 23-ter del Dl 6 dicembre 2011 n. 201  (“Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici“), convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011 n. 214, fissa il livello remunerativo massimo omnicomprensivo annuo degli emolumenti spettanti a ciascuna fascia o categoria di personale che riceva a carico delle finanze pubbliche emolumenti o retribuzioni nell’ambito di rapporti di lavoro dipendente o autonomo con le pubbliche amministrazioni statali (di cui all’articolo l, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165), nonché quelli in regime di diritto pubblico di cui all’articolo 3 del medesimo decreto legislativo.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome