In attesa del decreto ministeriale che indichi i criteri che debbano utilizzare i magistrati nel liquidare le spese, il Presidente del Tribunale di Roma, con un provvedimento del 9 febbraio 2012, ha emanato una direttiva rivolta a tutti i magistrati del Tribunale Ordinario della Capitale. Nel documento viene suggerito ai giudici di prendere come riferimento la previgente tariffa professionale degli avvocati al fine della determinazione dei compensi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome